Natale per bambini, come festeggiare in famiglia

Contents
  1. Come Festeggiare il Natale in Famiglia | Donne.it
  2. Il pranzo di Natale in famiglia
  3. Film da vedere a Natale in famiglia
  4. Ecco i giochi da fare in famiglia a Natale
  5. Le novità 2019 per festeggiare il Natale in famiglia
  6. “Stare insieme” è il regalo più bello
  7. Feste e Tradizioni | Le tradizioni di Natale nella mia famiglia
  8. L’inizio delle feste
  9. 21 idee per tenere impegnati i bambini durante le feste
  10. 1. Il gelato di neve
  11. 2. L’albero da muro
  12. 3. Trasformare i regali in un’esperienza interattiva
  13. 4. Il grasso protegge gli orsi
  14. 5. Il lecca-lecca di ghiaccio
  15. 6. Il lancio della palla di neve
  16. 7. La torta natalizia
  17. 9. La corsa sulle bolle
  18. 10. I cappellini segnaposto di Babbo Natale
  19. 11. Il bowling con le bottiglie
  20. 12. Le bolle di sapone congelate
  21. 13. La palla di vetro con la neve
  22. 14. La pappa per le renne di Babbo Natale
  23. 15. Le stelline per addobbare albero e pacchetti
  24. 16. Il presepe
  25. 17. L’albero
  26. 19. Lavoretti con carta, cartone, legno, pasta di sale
  27. 20. I timbrini con i tappi
  28. 21. Il riciclo dei tappi
  29. Festa di Natale per Bambini: Santa Claus a casa tua
  30. Perché organizzare un festa di Natale per Bambini?
  31. Idee per la Festa di Natale
  32. 1. Menu per bambini: buono per tutti!
  33. Menu di Natale per bambini di pesce
  34. 2. Giochi di Natale per Bambini
  35. 3. Babbo Natale vero a domicilio? La vera animazione per i bambini
  36. Conclusioni
  37. Natale con la famiglia allargata? Ecco il decalogo per festeggiare con serenità
  38. 1 (fondamentale): non lo ordina il dottore
  39. 2: bambini first
  40. 3: la responsabilità è dei grandi
  41. 4: Natale non va bene per le presentazioni
  42. 5: rispettate (per quanto possibile) le tradizioni
  43. 6: niente fughe!
  44. 7: non esagerate (con i regali)
  45. 8: organizzatevi (non via WhatsApp)
  46. 9: a ciascuno il suo
  47. 10: create la compilation giusta

Come Festeggiare il Natale in Famiglia | Donne.it

Natale per bambini, come festeggiare in famiglia

Il 25 dicembre si avvicina: in questo periodo è molto facile trovarsi a riflettere sulle ricette da preparare, sui regali da mettere sotto l’albero e, più in generale, su come festeggiare il Natale in famiglia con serenità e divertimento.

Una tendenza che non passa mai di moda, infatti, è quella di celebrare le festività natalizie con i propri cari, dai genitori ai nonni, dai fratelli alle zie e ai cugini di ogni grado, come ricorda anche il celebre detto “Natale con i tuoi, Pasqua con i vuoi”. Festeggiare il Natale in famiglia è un momento speciale, che deve essere curato e goduto fino all’ultima fetta di pandoro o panettone.

Vediamo insieme come prepararsi a questa giornata nelle sue diverse fasi e quali sono i consigli utili per organizzare il Natale in famiglia al massimo della felicità.

Il pranzo di Natale in famiglia

Prima di tutto bisogna capire dove festeggiare e qual è il menù definitivo, approvato da tutti gli invitati.

Divise, quindi, le varie preparazioni tra i diversi partecipanti, potrete dedicarvi alla ricetta che vi è stata affidata, magari con l’aiuto di amici, bambini e partner: sorrisi e risate sono infatti l’ingrediente principale in cucina, ancora di più quando si tratta di un pranzo di Natale in famiglia.

Secondo la pagina delle ricette di Natale del portale GialloZafferano, la tradizione italiana comprende, fra i piatti più apprezzati:

  • le lasagne alla bolognese;
  • i cannelloni e i ravioli;
  • il filetto in crosta;
  • l’anatra all’arancia;
  • l’arrosto di vitello.

A fine pasto, è immancabile la classica sfida tra pandoro e panettone, i dolci tipici del 25 dicembre.

Se a voi, invece, è stato affidato il compito di animare il pranzo di Natale in famiglia, non potrete non pensare a musica, giochi e pellicole suggestive, per accompagnare il momento dei regali.

Film da vedere a Natale in famiglia

La classifica dei film da guardare a Natale in famiglia lascia poco spazio alle novità. Fra i titoli immancabili spiccano dei veri classici, come:

  • Mamma ho perso l’aereo (1990)
  • Il Grinch (2000)
  • Una poltrona per due (1983)
  • Canto di Natale (2009), anche nella versione Disney (1983)
  • Miracolo sulla 34esima (1994)

Ecco i giochi da fare in famiglia a Natale

Anche i giochi da fare in famiglia a Natale sono, ormai, un must del 25 dicembre.

Alcuni giochi classici da tavolo sono la tombola, Uno, Domino e Monopoli, oppure con le carte ci si può sfidare a Briscola, Scala 40, Scopa o Ramino, facendo attenzione a non creare discussioni proprio in questo giorno: se avete parenti permalosi, quindi, lasciateli vincere in cambio di una fetta di dolce.

Anche la colonna sonora avrà un ruolo centrale nel pranzo o nel cenone di Natale in famiglia: Spotify ha di recente pubblicato un elenco delle canzoni più amate delle Feste da ascoltare durante l’aperitivo o scartando i regali.

Tra le canzoni più apprezzate ci sono al primo posto All I want to for Christmas is You di Mariah Carey, mentre la medaglia d’argento va a Michael Bublè con Let it snow!; seguono Jingle Bell Rock, Have yourself a Merry Little Christmas, Last Christmas e Santa Claus is coming to town.

Ai bambini, ovviamente, il compito di intonare le classiche Astro del Ciel e Tu scendi dalle stelle, magari seguiti da una dolce poesia.

Le novità 2019 per festeggiare il Natale in famiglia

Dagli addobbi agli outfit non mancano le idee per accogliere le novità del 2019: festeggiare il Natale in famiglia, infatti, vuol dire anche addobbare la casa con estrema attenzione e, perché no, sfoggiare un look perfetto in ogni dettaglio.

I colori per le decorazioni di Natale più classici restano rosso, argento, oro, blu e verde, ma non mancano le new entry, in particolare le tonalità pastello di rosa e celeste. Per ogni stile, inoltre, non mancano le variazioni lucide, opache e luccicanti degli addobbi, che possono avere forme diverse o ricalcare i personaggi tipici del Natale.

Per l’outfit potete scegliere di mantenere le stesse tonalità, magari unendo le fantasie scozzesi o optando per un vestito con dettagli luccicanti o in pizzo; se, invece, volete festeggiare un Natale in famiglia al massimo del divertimento, non potrete resistere al Christmas Jumper: il maglione natalizio che, ricordando renne, Babbo Natale e fiocchi di neve, resta un capo perfetto per il pranzo sia per i più piccoli che per i grandi.

“Stare insieme” è il regalo più bello

Canzoni, pranzi, giochi ma il valore più importante resta sempre lo “stare insieme” che in questo periodo così particolare dell’anno acquisisce un valore inestimabile.

Dedicare del tempo, infatti, resta il regalo più bello soprattutto in questi momenti così frenetici e ricchi di distrazioni che spesso ci fanno “perdere” il senso reale delle cose.

In questo periodo dell’anno vi sono, inoltre, tantissime iniziative che aprono al tema del bene e dell’accoglienza rivolto alle persone bisognose, senzatetto, anziani soli e persone malate che sono costrette a vivere le festività natalizie in ospedali e case di cura.

Parrocchie, associazioni, organizzazioni no profit organizzano pranzi e cene durante le festività di Natale per regalare momenti di spensieratezza e di condivisione. Un pensiero di bontà e di attenzione verso gli altri a quale non dovremmo rinunciare.

Источник: https://www.donne.it/natale-famiglia-tradizione-intramontabile/

Feste e Tradizioni | Le tradizioni di Natale nella mia famiglia

Natale per bambini, come festeggiare in famiglia

Tempo stimato di lettura: 15 minuti

Le tradizioni di Natale cambiano in base alle regioni, alle città e alle famiglie. Ognuno ha le proprie usanze che vengono rispettate con dedizione ogni anno.

Oggi, però, vorrei raccontavi quello che succede e succedeva a casa mia durante queste festività.

Quando ero piccola, la mia numerosa famiglia si riuniva a casa dei miei nonni materni e, tra zii e cugini, c’era sempre una gran confusione,  allegria e un gran via vai. Tutti erano affancendati in qualcosa.

L’inizio delle feste

Per noi, l’inizio delle feste natalizie ricade l’8 dicembre, durante l’Immacolata Concezione, quando vengono preparati l’albero e il presepe.

I miei genitori si dividevano i compiti. Mia madre si occupava e si occupa tutt’ora dell’albero, che viene preparato con cura, mentre mio padre invece si occupava del presepe.

Ricordo ancora quando la prima capanna la faceva con un ceppo di legno ricurvo. Era davvero originale!

La superficie del presepe, invece, veniva ricoperta dal muschio, piena di casette, montagne ed alberi. Io li aiutavo un po’….attaccavo le palline e ponevo i personaggi nel presepe, tutto “un po’ a casaccio”!

Источник: https://www.elenavizzoca.it/rubriche/feste-e-tradizioni/le-tradizioni-di-natale-nella-mia-famiglia/

21 idee per tenere impegnati i bambini durante le feste

Natale per bambini, come festeggiare in famiglia

Se il giorno di Natale è tutto un’emozione per l’atmosfera e i regali sotto l’albero, gli altri giorni delle feste rischiano di diventare noiosi per i bambini. Ecco allora 21 idee semplici ma efficaci per tenere impegnati (e contenti) i piccoli durante le feste

Le vacanze di Natale sono alle porte, e per almeno due settimane i vostri figli saranno a casa da scuola.

Ma mentre in estate possono uscire, correre, sfogarsi e divertirsi, durante l'inverno le possibilità sono decisamente più limitate: se c'è la neve il divertimento è assicurato, ma la pioggia e le pozzanghere di fango piacciono solo a Peppa Pig (no, non è vero: piacciono anche ai bambini, ma ai genitori certamente no).

E anche se il giorno di Natale è tutto un'emozione per l'atmosfera e i regali sotto l'albero, gli altri giorni delle feste rischiano di diventare noiosi per i bambini.

Ecco allora 21 idee semplici ma efficaci per tenere impegnati (e contenti) i bambini durante le feste.

vai alla gallery

Sei idee per stimolare la creatività del proprio bambini con lavoretti. Dipingere una lumaca utilizzano dei tappi di sughero, creare dei simpatici gattini di rafia e di lana, una medusa che…

1. Il gelato di neve

Se nevica, con la neve si possono fare non solo bellissimi pupazzi ma anche buonissimi gelati (sempre che la neve sia pulita, ovviamente). Ecco cinque ricette

2. L’albero da muro

L'albero di Natale ufficiale è un conto. Ma per i più piccoli se ne può fare uno in scala ridotta, in carta, da appendere al muro nella loro cameretta, affinché siano loro a decorarlo come preferiscono.

3. Trasformare i regali in un’esperienza interattiva

La carta da regalo è bella. Ma ai bambini scartare i regali piace almeno tanto quanto disegnare. Allora per incartare i pacchi usate carta bianca, e invitate i piccoli a disegnarci sopra prima di aprirli.

4. Il grasso protegge gli orsi

Come fanno pinguini e orsi polari a sopravvivere al freddo polare? Per i bambini scoprirlo può essere emozionante. Servono acqua ghiacciata, guanti di gomma e grasso. Ecco le istruzioni (in inglese)

5. Il lecca-lecca di ghiaccio

Naturalmente è di zucchero, ma è talmente trasparente che sembra davvero un dolce di ghiaccio, in tema con le festività. E il divertimento, naturalmente, è prepararlo insieme ai bambini e poi mangiarlo tutti insieme. Ecco come fare

6. Il lancio della palla di neve

Funziona come alle fiere di paese: lo scopo del gioco è quello di centrare un contenitore con una pallina.

E per rendere il gioco più natalizio, basta qualche accorgimento: i contenitori possono essere bicchieri di carta (piuttosto grandi, come quelli del McDonald's per intenderci) decorati, e la pallina da lanciare fatta con un fioccone bello grosso di cotone idrofilo. La sensazione sarà davvero quella di tirare una pallina di neve.

7. La torta natalizia

Per intrattenere i piccini, anche una torta natalizia può essere una buona idea: non è solo buona ma anche divertente da preparare e da guardare. Ecco la ricetta

9. La corsa sulle bolle

Se il vostro bimbo è piccolo e ancora gattona, la “pista” di carta a bolle è un'ideona. Recuperarla è facile, dato che ormai pacchi, pacchetti e pacchettini ne sono pieni: basta srotolarla in corridoio e il piccolo avrà una “pista da sci” tutta per lui per gattonare avanti e indietro.

10. I cappellini segnaposto di Babbo Natale

Per tenere lontana la noia, un altro lavoretto che i bambini possono facilmente eseguire è il cappellino segnaposto di Babbo Natale, che poi si può personalizzare con i nomi degli ospiti attesi a pranzo o a cena. Ecco come realizzarli

11. Il bowling con le bottiglie

Le bottiglie di plastica di acqua e bibite consumate durante i cenoni possono diventare un divertente passatempo, trasformandosi in birilli per un bowling casalingo.

12. Le bolle di sapone congelate

Le bolle di sapone le sanno fare tutti. Le bolle di sapone congelate, invece, sono decisamente più d'effetto: non verranno belle come quelle dei professionisti, ma sicuramente saranno capaci di stupire i bimbi. Ecco come fare

13. La palla di vetro con la neve

È uno degli oggetti più romantici e che attraggono maggiormente i bambini. Ma se a costruirla sono loro stessi, può diventare un vero motivo d'orgoglio (e li può tenere impegnati per un po'). Ecco le istruzioni per realizzarla

14. La pappa per le renne di Babbo Natale

Se quando le renne, che accompagnano Babbo Natale, arrivando a casa vostra trovano di che sfamarsi, è naturale che l'anno prossimo torneranno più volentieri. E dato che i regali sono per i bimbi, è giusto che siano loro a preparare la pappa per le renne.

Come? Con acqua e farina (preferibilmente d'avena) possono preparare qualche biscotto, ma possono anche decidere di lasciare ai simpatici animali una farinata d'avena, una zuppa… Tutto ciò che la fantasia suggerisce loro è ben accetto.

Gli ingredienti sono sempre gli stessi: acqua, farina e un amorevole impegno.

15. Le stelline per addobbare albero e pacchetti

I bambini adorano essere coinvolti nella realizzazione degli addobbi. Ma per loro ci vuole naturalmente qualcosa di facile: ad esempio una stellina. Ecco come farla

16. Il presepe

Il presepe “ufficiale”, magari con le statuine di gesso (che sono preziosissime e costano ormai un occhio della testa) probabilmente è stato costruito lontano dalla portata dei piccoli diavoletti.

Ma anche loro possono costruirsi un presepe su misura: basta dare ai più piccoli qualche statuina economica, di quelle in plastica che si trovano al supermercato. E magari tanti animali: pecorelle, mucche, cavalli, asinelli… Insomma, le bestiole che si trovano in ogni set degli “animali della fattoria”.

E poi basta invitare i bimbi a costruire il “loro” presepe come preferiscono (in uno spazio dedicato a questa attività)

17. L’albero

Lo stesso si può fare con l'albero di Natale: quello della famiglia è quello grosso, ma i bimbi possono averne uno di quelli piccoli, di una quindicina di centimetri, da addobbare come meglio credono.

19. Lavoretti con carta, cartone, legno, pasta di sale

Nei giorni delle vacanze natalizie, i bambini possono divertirsi anche creando regalini per familiari, parenti e amichetti utilizzando materiali facilmente recuperabili. Ecco qualche idea originale

20. I timbrini con i tappi

I tappi di sughero, sotto Natale, abbondano: vini, spumanti e champagne non mancano certo a tavola. E per far divertire i bambini, si possono riciclare per creare splendidi stampini: ecco una guida per realizzarli

21. Il riciclo dei tappi

Sempre con i tappi in sughero si possono creare decine di oggetti originali: dai segnaposto a simpatici zerbini, dai sottopentola alle ghirlande natalizie. Online si trovano tante idee per riutilizzarli, ecco un esempio

Источник: https://www.nostrofiglio.it/feste/natale/21-idee-per-tenere-impegnati-i-bambini-durante-le-feste

Festa di Natale per Bambini: Santa Claus a casa tua

Natale per bambini, come festeggiare in famiglia

Stai per organizzare una bella festa di Natale per bambini a casa tua? Non dimenticare di fare loro una sorpresa indimenticabile! Invita Santa Claus e centrerai l’obiettivo!!

Il periodo Natalizio è sinonimo di festa, relax e divertimento; è il momento più bello dell’anno se si pensa all’atmosfera che si diffonde nell’aria: quando giri per la strada e ti guardi intorno, ammirando la bellezza dei festoni luminosi o dei negozi allestiti per le feste!

Allo stesso tempo, però, organizzare Natale significa accumulare molto stress!

Si va quasi sempre di corsa, e il numero delle cose da fare aumenta a dismisura!

Poi, arriva la tanto sospirata cena di Natale e ti accorgi che hai tralasciato un particolare importante: come far divertire i bambini ed evitare che tutto il tuo lavoro per organizzare una vigilia di Natale perfetta venga sprecato in urla e lacrime??

Già, perché i bimbi (soprattutto se sono piccoli), spesso, non si accontentano dei regali (i quali, diciamoci la verità, non sempre si azzeccano), vogliono integrarsi nella festa, ed essere al centro dell’attenzione degli adulti!

Mettici, poi, che i bambini non vogliono proprio annoiarsi! E quindi ? Come risolvi il problema?

Organizza una festa di Natale per bambini. Mettili al centro della serata e vedrai che la pace tornerà regnare!

Inoltre, diciamoci la verità, se davvero vuoi divertirti alla vigilia, la festa di Natale per i bambini è una garanzia per te e per gli ospiti!

Perché organizzare un festa di Natale per Bambini?

La festa di Natale a misura di bambino è il modo più sicuro di rendere felici proprio tutti: genitori, figli, parenti e ospiti vari.

Se fai parte di una famiglia che ama festeggiare il Natale in grande, e prevedi un’orda di bambini in casa, conosci perfettamente il rischio a cui vai incontro:

  • capricci sul menu
  • delusioni sui regali e lotta fra bambini per il regalo più bello
  • noia
  • lacrime

Bada, l’intenzione di questo articolo non è certamente quella di scoraggiare il tuo cenone di Natale; vogliamo, invece, farti riflettere sulla semplicità e le banalità delle soluzioni nel gestire i bambini.

Solitamente i bimbi più esuberanti sono spesso alla ricerca di attenzione da parte dei genitori; un modo per farli stare tranquilli può essere distrarli con qualcosa che li diverta. L’errore in cui si può incorrere, in certi casi, è la mancanza di condivisione  fra adulti e bambini.

Mi spiego maglio: alcune volte si elude la noia dei bambini, semplicemente distraendoli, con un po’ d’intrattenimento apposta per loro (come Natale, cartoni animati ecc..). Questa soluzione può andare bene per una mezz’ora, ma poi, solitamente, i bambini vogliono sentire la presenza degli adulti e condividere con loro la gioia della festa.

Può essere utile trovare un modo divertente e interessante per divertire tutti, indipendentemente dall’età!

E qui entrano in gioco le nostre soluzioni!

Se fai una festa di Natale pensando, per prima  cosa, alle esigenze dei bambini, con la prospettiva d’integrarli nel clima festivo, puoi stare certa che sbaglierai difficilmente!

Certo le cose da tenere in considerazione sono tante, dal menù, ai regali, e in particolare l’intrattenimento generale…

Abbiamo pensato a qualche consiglio utile per creare una festa che metta al primo posto i gusti dei bambini, ma in piena condivisione con lo spirito natalizio degli adulti!

Non si tratta di un compromesso, ma di una ricetta funzionale per tutti! Sei pronta a dare un’occhiata?

Idee per la Festa di Natale

Per organizzare una festa di Natale per bambini che piaccia anche agli adulti, devi prestare attenzione ad ogni particolare; qui ho evidenziato tre punti salienti sui quali si costruisce un vero party natalizio.

1. Menu per bambini: buono per tutti!

Come da tradizione, una fra le prime cose a cui occorre pensare per organizzare un cenone di Natale è il menù!

Ovviamente  se vuoi avere la sicurezza che tutti siano soddisfatti non puoi partire solo dai gusti degli adulti, ma devi scegliere delle pietanze che possano attrarre anche i giovanissimi, e invogliarli a mangiare senza storie.

Naturalmente, in questa sede, escludiamo dal menù, i cibi per i bimbi molto piccoli, i quali avranno bisogno di un alimentazione adeguata, preparata a parte!

Se decidi di optare per il pesce, questo è un menù che potresti sfruttare per la vigilia o per il pranzo di Natale.

  • crochette al salmone come antipasto o hamburger di zucchine
  • spahetti alle vongole
  • merluzzo con salsa di melagrana
  • patate al forno
  • dolce di Natale, qui puoi basarti un po’ sui gusti dei bambini.

Se invece  preferisci i piatti di carne, ti consiglio un menu simile a questo:

  • antipasto di sfogliatine ripiene di formaggio e prosciutto o polpettine al formaggio e verdure
  • lasagne o cannelloni al forno (piccole porzioni per i bambini), pasta gratinata e timballi.
  • pollo o coniglio ripieno, gateau di patate
  • verdure in foglie con formaggio o sottoforma di crocchette
  • dolce

Questi sono solo 2 esempi, ma ci sono molte ricette sfiziose che puoi trovare facilmente online per garantire un ottimo pranzo di Natale ad adulti e bambini. Qui ti segnaliamo un articolo piuttosto interessante sull’argomento: Ricette menu di Natale per bambini.

Accontentare tutti è semplice, basta armarsi di creatività e puntare su piatti colorati e saporiti, prediligendo le poche verdure che possono piacere ai bambini, e sfruttando molto le croste di pasta sfoglia che piacciono moltissimo ai bambini.

2. Giochi di Natale per Bambini

Se vuoi che il giorno di Natale trascorra come un bellissimo giorno da passare in famiglia, tra amici e senza intoppi, evita la solita tombolata e dai la precedenza a dei giochi divertenti da fare tutti insieme!

Il segreto è fare dei giochi di gruppo che siano alla portata di tutti: gli adulti si dovranno sentire coinvolti a giocare con i bambini e viceversa.

Ti consiglio di scegliere almeno tre giochi diversi da fare durante la giornata, dato che i bambini si stancano presto di fare la solita attività.

Prediligi giochi che spronino al movimento, senza esagerare: Babbo Natale comanda color, dove i giocatori devono correre per trovare elementi natalizi dello stesso colore indicato dal giocatore che fa Babbo Natale.

Varia il tema di alcuni dei giochi in scatola famosi, come il Domino o il gioco dell’oca, ispirandoti al Natale. Online trovi alcune risorse con il pdf della tavola da scaricare e le regole del gioco, qui ti fornisco un esempio, dal sito:  filastrocche.it

Cerca sempre di rispettare il volere dei bambini, e se qualcuno si stanca, evita di continuare a giocare con gli altri, lasciando isolato chi non vuole più giocare. Ricorda che a Natale si deve stare tutti uniti! Se c’è disappunto è meglio cambiare gioco!

3. Babbo Natale vero a domicilio? La vera animazione per i bambini

Se vuoi dare un vero tocco di originalità al tuo Natale, specie se si tratta della notte della vigilia, c’è un ospite speciale che aspetta solo di essere invitato: è pronto ad irrompere con la sua impareggiabile bonaria presenza, tantissimi regali, e un innato Christmas eve!

Chi è? Il vero Babbo Natale, in carne (è il caso di dirlo) e ossa!

E come faccio ad invitare Santa Claus alla mia festa??

Tranquilla, non devi scoprire l’indirizzo segreto di Babbo Natale, ti basta affittarne uno!

Noi di Vero babbo Natale siamo specializzati nella fornitura di sosia  di Babbo Natale a domicilio, in tutta Italia! Contattaci per avere tutte le info che ti servono sull’ospite d’onore della tua prossima festa di Natale per bambini.

I nostri babbi Natale sono professionisti specializzati nell’intrattenimento e nell’arte scenica, faranno il loro ingresso a casa tua, abbigliati con veri costumi teatrali di Babbo Natale: casacca rossa, stivali e cinta nera, beretta e pon pon, guanti bianchi e naturalmente il saccone con i regali!

Avvicineranno adulti e bambini, e distribuiranno regali con gesti affabili e tanta simpatia.

I nostri Santa Claus sono in grado di ingannare i bambini e gli adulti!

Già, perché sono totalmente identici al Babbo Natale delle pubblicità e dei film; attori di età avanzata, con Barba e capelli bianchi veri, pronti per intrattenere gli ospiti della tua festa!

Immagina di giocare tutti insieme a Babbo Natale comanda color con un vero Babbo Natale a decidere il colore!

Il nostro servizio vip, fornisce Babbi Natale con grandi capacità d’intrattenitori, per privati che vogliono organizzare dei party in grande stile.

Babbo Natale sarà reale in tutto e per tutto, e sarai tu a decidere quanto dovrà restare a casa tua, e cosa vuoi che faccia esattamente per rallegrare i giovani partecipanti.

In caso tu non avessi abbastanza creatività, inviaci una richiesta e troveremo noi tutte le soluzioni per organizzare un festa di Natale per bambini meravigliosa!

Conclusioni

I Nostri Babbo Natale sono solo su richiesta Vip, per i grandi eventi privati. Tutti i nostri sosia sono veri professionisti  preparati, abbigliati con veri abiti cuciti in sartoria.

Il servizio è semplice e veloce:

  • Chiamaci o conttattaci via mail
  • comunicaci il giorno della festa e la fascia oraria
  • specifica richieste particolari (slitta, renne, cani, disponibilità del babbo Natale)
  • consegnaci i regali un po’ prima della festa
  • il  vero Babbo Natale porterà i doni a casa tua!

Mentre studi un’incredibile festa per i tuoi ospiti, dai una sbirciata al nostro blog e lasciati ispirare dai nostri servizi!

Ti aspettiamo al più presto, ancora qua!

Critica di teatro e SEO copywriter nel settore eventi

Источник: https://verobabbonatale.it/festa-di-natale-per-bambini-santa-claus-a-casa-tua/

Natale con la famiglia allargata? Ecco il decalogo per festeggiare con serenità

Natale per bambini, come festeggiare in famiglia

Getty Images

Il Natale va maneggiato con cura, specie se le diramazioni familiari si complicano e si aggrovigliano con gli anni.

Possono esserci quei parenti faticosi da gestire (e digerire), le zie invadenti, i nipoti anaffettivi e laconici, ma nulla eguaglia l’equilibrio necessario ad affrontare con piglio sereno un ‘Natale allargato’.

Sapete già a cosa ci riferiamo: coppie separate o divorziate o in procinto di farlo che, per amore della prole, decidono di trascorrere le feste insieme, magari mettendo allo stesso tavolo ex e nuovi partner.

Si può fare? Certo, ma è un esercizio che richiede ponderazione. Nulla va lasciato al caso. Proviamo a stilare insieme un vademecum in dieci regole da tenere a mente per evitare la festa vada di traverso.

1 (fondamentale): non lo ordina il dottore

Nessuno, nemmeno i bambini, crede più nella famiglia del Mulino Bianco: pertanto, scegliere di passare le feste natalizie insieme, anche da separati, deve essere una scelta condivisa e meditata. Il Natale allargato ha bisogno di autenticità.

2: bambini first

Fermi tutti: se è vero che l’organizzazione è la chiave della riuscita di ogni evento e con il Natale è bene cominciare per tempo, qui siamo davanti a un’eccezione.

Prima di tutto viene l’ascolto e il desiderio dei bambini: la separazione è recente, troppo fresca, e i figli vivrebbero con tristezza l’assenza di uno dei due genitori? Allora il “Natale allargato” è perfetto.

Vostro figlio vi fa capire che vivrebbe invece con paura o diffidenza la presenza dei nuovi compagni dei genitori? Parlate con lui, cercate di capire se ad ‘allargare’ troppo il Natale, non ci rimetta in fondo proprio colui per il quale vi state riunendo. Se avete questa percezione: cambiate piano.

3: la responsabilità è dei grandi

Non è in contrasto con la regola numero 2, anzi la rafforza. Se discutere con i vostri figli in merito alla presenza di entrambi i genitori (e/o di di eventuali nuovi compagni) è necessario, spetta poi agli adulti la scelta finale.

Nel caso poi di bambini under 12, assolutamente vietata la domanda: “Preferisci passare il Natale con mamma o con papà?”.

Come vorrete che risponda un bambino sapendo di desiderare l’unica cosa che sa di non poter ottenere: cioè entrambi?

4: Natale non va bene per le presentazioni

Se siete giunti alla conclusione che il ‘Natale allargato’ è perfetto per la vostra famiglia e intendete allargarlo ulteriormente ai nuovi partner, evitate di scegliere il pranzo solenne come occasione per le presentazioni ufficiali ai vostri figli. Meglio forse rimandare al nuovo anno…

Getty Images

5: rispettate (per quanto possibile) le tradizioni

Separati o divorziati da tempo? Avrete, anche con le feste, stabilito una certa routine organizzativa: evitate di cambiarla proprio a Natale. Se sapete che la famiglia del vostro ex predilige la Vigilia, favorite il fatto che i figli passino con i loro parenti quel momento, ritagliando per voi il giorno successivo.

6: niente fughe!

Se invece siete tra quelle coppie che si gestiscono i figli a Natale in alternanza e quest’anno spetta a voi, non azzardatevi a prenotare un viaggio lontano (anche se ne avete bisogno e voglia). Questo impedirebbe la condivisione di un momento importante e unico con l’altro genitore, andando ad infettare ferite già aperte.

7: non esagerate (con i regali)

Il tempismo è tutto: se per questo Natale, per qualsiasi motivo, avete deciso di fare ai vostri figli dei regali particolarmente impegnativi e costosi, evitate di consegnarli poco prima che arrivi l’altro genitore: se si tratta di videogiochi molto attesi, cattureranno quasi sicuramente l’attenzione dei bambini e ragazzi per tutto il giorno, impedendo l’interazione con i familiari.

8: organizzatevi (non via WhatsApp)

Abbiamo già detto vero che la gestione di un ‘Natale allargato’ richiede impegno? Bene: telefonatevi. Parlate chiaramente con il vostro ex, con gli altri famigliari, pianificate con cura tutti i dettagli, non lasciate nulla (nulla!) al “sottotesto” dei messaggi di WhatsApp o delle emoji che dicono tutto e il contrario di tutto.

9: a ciascuno il suo

Meglio scegliere la Vigilia per un “Natale allargato”: la gestione del tempo del pranzo del 25 dicembre in casa è molto più difficile.

Inoltre, se potete, suddividete i compiti tra i partecipanti distribuendo eventuali portate da portare a seconda dei loro gusti e capacità.

In questo modo tutti (compresi i nuovi partner) si sentiranno coinvolti e ‘meno ospiti’ alla festa.

iO Donna Beauty Club

Entra in un club fatto di novità,
consigli personalizzati ed esperienze esclusive

10: create la compilation giusta

Per passare nel modo migliore il tempo a disposizione, preparate in anticipo giochi e passatempo conviviali (sì, va bene anche la tombola) oppure una batteria di innocui film di Natale che piacciono a tutti (stile Una poltrona per due) per stemperare l’atmosfera. E non dimenticatevi una playlisyt natalizia (si può sempre alzare un po’ il volume per coprire qualche silenzio…).

Getty Images

iO Donna ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Источник: https://www.iodonna.it/benessere/salute-e-psicologia/2018/12/10/natale-con-la-famiglia-allargata-ecco-il-decalogo-per-festeggiare-con-serenita/

Gravidanza
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: