Ma che bello cantare con mamma e papà!

Contents
  1. Le 12 Canzoni Più Belle da Dedicare a Tuo Figlio
  2. 2. Avrai di Claudio Baglioni
  3. 3. Angelo di Francesco Renga
  4. 4. L’Aurora di Eros Ramazzotti
  5. 5. Father and son di Cat Stevens
  6. 6. Fiore di Maggio di Fabio Concato
  7. 7. Isn’t she lovely di Stevie Wonder
  8. 8. Amore diverso di Eugenio Finardi
  9. 9. Ogni tanto di Gianna Nannini
  10. 10. Celeste di Laura Pausini
  11. 11. Eccoti di Max Pezzali
  12. 12. A modo tuo di Elisa
  13. LEZIONI
  14. LUOGO:
  15. GIORNI E ORARI PREVISTI PER LA SESSIONE AUTUNNALE 2020:
  16. Costi per un corso trimestrale di Music Together, anno scolastico 2020/2021:
  17. Lezioni dimostrative gratuite:
  18. Come iscriversi – regolamento:
  19. Cosa dicono i genitori di noi
  20. Mamma mia, che playlist!
  21. Viva la mamma
  22. Mamma
  23. Mamma Maria
  24. Ciao Mamma
  25. Mama
  26.  Thank You Mama
  27. Ay Papito, Ay Mamita
  28. Ninna nanna del chicco di caffè
  29. La mia mamma colorata
  30.  Coccole!
  31. Mi ha fatto la mia mamma
  32. Qual è la tua canzone preferita dedicata alla mamma? E quella del tuo bambino?
  33. 20 belle canzoni per la Festa della Mamma
  34. 1. MAMMA di Claudio Villa (1958)
  35. 2. BOHEMIAN RAPSODY dei Queen (1975)
  36. 3. MAMMA MIA Abba (1975)
  37. 4. MOTHER dei Pink Floyd (1979)
  38. 5. VIVA LA MAMMA di Edoardo Bennato (1989)
  39. 6. CIAO MAMMA di Jovanotti (1990)
  40. 7. PORTAMI A BALLARE di Luca Barbarossa (1992)
  41. 8. DEAR MAMA di Tupac (1995)
  42. 9. MI DISPIACE di Laura Pausini (1996)
  43. 10. MAMA delle Spice Girls (1996)
  44. 11. AMOR DE MI VIDA Sottotono (1999)
  45. 12. PADREMADRE di Cesare Cremonini (2003)
  46. 13. THANK YOU MAMA, di Sizzla (2006)
  47. 14. LA PIÙ BELLA di Anna Tatangelo (2007)
  48. 15. MAMMA TUTTO di Iva Zanicchi (2007)
  49. 16. OH MOTHER di Christina Aguilera (2007)
  50. 17. MAMMA di Andrea Bocelli (2008)
  51. 18. MAMMA GNAM GNAM di Coccole Sonore (2012)
  52. 19. QUANTE COSE FA LA MAMMA di Le Mele Canterine (2013)
  53. 20. TUTTO SUO MADRE di J-Ax (2018)

Le 12 Canzoni Più Belle da Dedicare a Tuo Figlio

Ma che bello cantare con mamma e papà!

Jovanotti, pseudonimo di Lorenzo Cherubini, ha scritto questa canzone per la figlia Teresa.

La canzone narra di come ogni cosa al mondo (il verde degli alberi, i sorrisi della gente, la forma strana delle nuvole, il sole, il miele e perfino il Natale) siano lì unicamente per lei.

In un certo senso è proprio così: per un genitore la cosa più importante al mondo è il proprio bambino e non può che offrirgli tutto ciò che ha.

2. Avrai di Claudio Baglioni

Fonte: Web

Avrai Avrai Avrai, il tuo tempo per andar lontano
Camminerai dimenticando, ti fermerai sognando

Dedicata al figlio Giovanni, Claudio Baglioni ha scritto la canzone “Avrai ” nel 1982. Il testo è un sorta di augurio al figlio per un futuro pieno di gioia, senza dimenticare i piccoli dolori che la vita ci offre. Ostacoli che, però, ci aiutano a crescere.

3. Angelo di Francesco Renga

Fonte: Web

Angelo, prenditi cura di leiLei non sa vedere al di la di quello che daE l’ingenuità è parte di lei…

Che è parte di me

Vincitrice del Festival di Sanremo nel 2005, questa canzone è dedicata a Jolanda, la figlia che il cantante Francesco Renga ha avuto con Ambra Angiolini. La canzone racconta della preoccupazione di un genitore per il futuro della propria figlia e chiede al suo angelo custode di prendersi cura di lei.

4. L’Aurora di Eros Ramazzotti

Fonte: Web

Sarà sarà l’auroraper me sarà così come uscire fuoricome respirare un’aria nuovasempre di più e tu e tu amorevedrai che presto tornerai

dove adesso non ci sei.

Eros Ramazzotti ha dedicato questa canzone, nel 1996, alla figlia Aurora Sophie, avuta con la ex-compagna Michelle Hunzicker.
È una canzone molto romantica e ricca di significato che parla dell’inseguire i propri sogni senza demordere, poiché presto o tardi arriverà l’aurora.

5. Father and son di Cat Stevens

Fonte: Web

I was once you are now, and I know that it’s not easy,To be calm when you’ve found something going on.But take your time, think a lot,Why, think of everything you’ve got.

For you will still be here tomorrow, but your dreams may not.

Questa canzone, datata 1970, è il dolce dialogo tra un padre e un figlio e racconta la storia di tanti genitori che a un certo punto della vita provano della paura perché devono lasciare camminare i figli da soli.

6. Fiore di Maggio di Fabio Concato

Fonte: Web

Tu che sei nata dove c’e’ sempre il solesopra uno scoglio che ci si può tuffaree quel sole ce l’hai dentro il cuoresole di primavera

su quello scoglio in maggio e’ nato un fiore.

Fabio Concanto ha dedicato questa canzone nel 1984 alla sua bambina appena nata. Il cantautore vede la figlia come un dono del cielo arrivato appositamente per lui e la moglie, come un fiore che nasce inspiegabilmente su uno scoglio.

7. Isn’t she lovely di Stevie Wonder

Fonte: Web

Isn’t she lovelyIsn’t she wonderfulIsn’t she preciousLess than one minute oldI never thought through love we’d be

Making one as lovely as she

Scritta nel 1976, con essa Stevie Wonder celebra la nascita della figlia Aisha. Ogni genitore ha lo stesso sguardo del cantante nel guardare i propri figli: li vede come i più belli del mondo, come i più speciali, e vorrebbe che tutti lo vedessero.

8. Amore diverso di Eugenio Finardi

Fonte: Web

Io ti proteggeròti stringerò e mai niente ti farà del maleio ti accarezzerò e poi ti cullerò per farti addormentaree ti canterò canzoni di forti emozioni

quando fuori tuona il temporale

Finardi dedica questa canzone a sua figlia Elettra, affetta da sindrome di Down. Questo dolce brano parla dell’amore grande che ha un padre per una figlia e di come sia disposto a fare tutto per lei (anche di costruire una casa di carta su un’isola deserta per giocare insieme).

9. Ogni tanto di Gianna Nannini

Fonte: Web

Amor che bello darti al mondoAmor che bello darsi al mondoQuando quest’alba esploderàVivrò nel fuoco di una stella

per lasciare con te la terra

Gianna Nannini ha scritto questa canzone, nel 2010, in onore della nascita di sua figlia Penelope.
Il brano è un inno alla gioia di una madre nel mettere al mondo una bambina e alla bellezza di donarsi alla vita.

10. Celeste di Laura Pausini

Fonte: Web

Arriveraicon la luna di settembreche verseràil suo latte dentro mee ti amerò

come accade nelle favole per sempre…

Laura Pausini, la cui maternità ha tardato ad arrivare, racconta in questa canzone il suo desiderio di diventare mamma e la sua voglia di donare amore e gioia alla sua bambina, come ogni genitore vuole fare.

11. Eccoti di Max Pezzali

Fonte: Web

Sei il primo mio pensiero cheAl mattino mi svegliaL’ultimo desiderio cheLa notte mi cullaSei la ragione più profondaDi ogni mio gestoLa storia più incredibile

Che conosco

Max Pezzali ha scritto questa canzone nel lontano 2005, estratto della famosa raccolta estratto dalla raccolta TuttoMax.

Nonostante la canzone sia rivolta alla ex moglie Martina Marinucci, questa come molte altri canzoni d’amore possono essere lette in diverse chiavi.

Una di queste potrebbe proprio essere l’affetto incondizionato che un genitore prova per il proprio figlio che ha ormai lasciato il nido.

12. A modo tuo di Elisa

Fonte: Web

Sarà difficile chiederti scusaper un mondo che è quel che èio nel mio piccolo tento qualcosama cambiarlo è difficilesarà difficiledire tanti auguri a tea ogni compleanno

vai un po’ più via da me

Questa canzone è un inno alla genitorialità a 360°. Scritta dall’amico e cantante Luciano Ligabue e dedicato alla figlia Linda, Elisa ha dichiarato che l’uomo “ha voluto sentirlo cantare da una mamma“, per questo affidò l’interpretazione del brano a lei.

Articolo originale pubblicato il 6 Agosto 2015

La discussione continua nel gruppo privato! Seguici anche su Google News! Silvia Po

Creativa, disordinata, lunatica, con la passione per tutto ciò che è ottocentesco, ricorda Parigi o ha a che fare con Victor Hugo. Amo la letteratura, la moda, le camminate in montagna, i dolci al cioccolato e le serie televisive …

Suggerisci una correzione

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere news e aggiornamenti su tematiche legate a femminismo, empowerment, diversity e inclusione.

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell'informativa sulla privacy.

La tua iscrizione è andata a buon fine. Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila i seguenti campi:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell'informativa sulla privacy.

Aggiorna consenso

Источник: https://mamma.robadadonne.it/canzoni-dedicate-ai-figli/

LEZIONI

Ma che bello cantare con mamma e papà!

Sessione invernale dall' 11 gennaio al 20 marzo 2021 (10 incontri a cadenza settimanale).

Ogni sessione consiste in una lezione settimanale di circa 50 min per 10 incontri consecutivi.
Le classi sono di minimo 6 e massimo 10 famiglie. Vi consigliamo quindi di iscrivervi il prima possibile per avere posto nelle fasce di orario che preferite.

LUOGO:

Sede di Sacra Famiglia: Via Aosta 6, 35142 Padova

(presso il patronato di Sacra Famiglia, sala compleanni, pianoterra)

GIORNI E ORARI PREVISTI PER LA SESSIONE AUTUNNALE 2020:

Sede di Sacra Famiglia:

Dal lunedì al venerdì, orario pomeridiano (16.30 e 17.30).

Sabato mattina.

NB: Tutti i corsi saranno attivati in presenza di un numero minimo di adesioni.

Costi per un corso trimestrale di Music Together, anno scolastico 2020/2021:

Ciclo di 10 lezioni per un bambino e genitore/i o accompagnatori: 190 €.

*nel prezzo del corso è incluso il materiale didattico che consiste in

  • 1 CD con le canzoni e filastrocche del corso
  • 1 libro illustrato con spartiti, testi, illustrazioni e suggerimenti per “portare Music Together a casa propria”
  • Guida Music Together per i genitori “Music and Your Child”
  • per le nuove famiglie: 1 DVD sottotitolato in Italiano
  • Nb: il materiale didattico cambia ad ogni trimestre

Fratelli e sorelle di un bambino/a iscritto a corso:– per ogni fratello o sorella di almeno 1 anno………………. più € 40- fratelli e sorelle con meno di 1 anno di età ………………. Gratis

Nota: E' possibile recuperare le lezioni perdute nei turni diversi da quello scelto, secondo le disponibilità e comunque solo nel corso della stessa sessione.

▲ indietro

Lezioni dimostrative gratuite:

Le lezioni dimostrative gratuite (con i bimbi) per le nuove famiglie avranno luogo in

sede di Sacra Famiglia, in Via Aosta 6, 35142 PD (presso il patronato di Sacra Famiglia, Sala compleanni, pianoterra)

  • LUNEDÌ 21 dicembre 2020 alle ore 17:00

Le lezioni dimostrative durano 1 ora circa. I posti sono limitati ed è obbligatorio prenotarsi! E' possibile partecipare gratuitamente a una lezione dimostrativa.

L'iscrizione e la partecipazione alle lezioni dimostrative non obbliga né garantisce la possibilità di frequentare il corso.

▲ indietro

Come iscriversi – regolamento:

Per iscriversi sia alle lezioni dimostrative che ai corsi è obbligatorio prenotarsi via telefono (349 87 49 688) oppure via mail (info@musictogetherpadova.it) specificando l'orario che vi interessa, il nome cognome del/i bambino/i e un recapito di cellulare.

Le iscrizioni per i corsi seguono il seguente calendario:per i corsi autunnali (sett-dicembre): dal 01 Settembreper i corsi invernali (genn-aprile): dal 1 Dicembre

per i corsi primaverili (aprile-giugno): dal 01 Marzo

I posti sono limitati, in quanto le classi saranno al massimo di 10 famiglie. E' consigliabile effettuare l'iscrizione in anticipo, in modo da assicurarsi il posto.

La precedenza nelle iscrizioni viene data a coloro che già frequentano un corso. Questi si possono reiscrivere mediante versamento di un acconto di almeno €50 prima dell'inizio corsi. Successivamente a tale termine ci si può lo stesso reiscrivere, ma si perde il diritto alla precedenza.

Altre iscrizioni verranno accettate in base all'ordine di prenotazione, fino al raggiungimento del numero massimo di iscritti.

Per iscriversi occorre contattarci per verificare la disponibilità di posti, quindi versare un acconto di almeno € 50,00, comunicando il giorno e orario prescelto ed una eventuale seconda scelta (ciò nell'eventualità in cui tra il momento in cui ci avete contattato e quello del versamento dell'acconto si sia esaurita la disponibilità di posti nel corso prenotato). Il saldo va effettuato entro e non oltre la terza lezione del corso.Se si è assenti alla prima lezione, bisogna avvisare l'insegnante e mettersi d'accordo per mantenere il proprio posto nel corso.

Verrà garantita una lista d’attesa, pertanto chi ha effettuato l’iscrizione ma successivamente rinuncia, è pregato di comunicarlo per tempo, in modo da consentire a chi è in questa lista di partecipare. Le famiglie nella lista d'attesa saranno contattate appena vi saranno posti disponibili.

Le iscrizioni vengono chiuse dopo la terza settimana di corso.I rimborsi dell'acconto non sono disponibili dopo la prima lezione. Per chi volesse interrompere il corso dopo la terza lezione per motivi personali, la intera quota non è rimborsabile.

Il recupero può essere organizzato secondo la disponibilità, in un altro turno e solamente nel corso della stessa sessione.

L’iscrizione ai corsi non è trasferibile ad altre persone.

▲ indietro

Cosa dicono i genitori di noi

Sono Sara, la mamma di Emma, una bimba nata moooolto prematura che tra qualche giorno compirà 2 anni.

Abbiamo scoperto per caso, tramite amici , Music Together e sono davvero felice di averlo fatto!Era la prima esperienza “comunitaria” per Emma ed è stata illuminante per la sua “crescita” e non solo musicale.

Le canzoncine sono sempre state un nostro modo di comunicare e imparare, ma dopo il corso e i compiti a casa :) Ho visto davvero un'evoluzione in Emma.

Anche se durante la lezione non è attivissima rispetto alle “coreografie” a casa è lei stessa a battere le manine sulle gambe per chiedermi Hello!

Spero davvero di riuscire a ripetere l'esperienza fatta e continuare con il prossimo corso.Un grazie a Ivana per il suo modo garbato, ma coinvolgente di stimolare anche noi genitori a fare musica con e per i nostri bimbi.

Ivana e questo bellissimo metodo hanno insegnato, prima di tutto, a me come mamma come giocare con la musica, rendendola divertente e coinvolgente! Pietro, nonostante un pò di timidezza durante la lezione, ha acquisito molto e spesso a casa di sua iniziativa inventa nuovi gesti e nuovi balletti ascoltando la musica! Music together è davvero una bella esperienza, che lascia liberi i bambini di esprimersi come meglio credono, sicuramente ricca di spunti e ispirazioni per divertirsi con i propri figli!

Cecilia, mamma di Pietro

Il piccolo Lorenzo ha solo un anno e mezzo ma è già più musicale del padre (che ancorché sia stonato come una campana, mi pare sia migliorato per effetto delle lezioni di music together).

Lorenzo mi chiede di cantare ed a modo suo mi fa capire quali canzoni desidera sentire, batte le manine sulle gambe come facciamo durante l’Hello Song, batte le mani non appena è finita una canzone ed alternativamente dice: “bavvvvviiiiii” oppure “ancooooooaaaaa”.

E’ buffissimo quando tenta di tenere il ritmo facendo schioccare le dita, ma non produce alcun suono. In generale interagisce di più quando siamo a casa o in macchina (la macchina è il nostro posto preferito per cantare … oramai nei tragitti si canta solo music together) di quanto non faccia a lezione.

Ultimamente poi mi sorprende perché sa cosa sta per arrivare per esempio quando cantiamo “I ‘m hiding” lui si copre il viso e fa “boooohhh”. Sono entusiasta del corso e dei suoi effetti.

Mara, mamma di Lorenzo

Abbiamo partecipato con tutta la famiglia, genitori e i due piccoli (3 anni e 6 mesi) a due cicli: consigliamo questa esperienza che per noi è stata positiva come attività da fare assieme.

Emanuele (6mesi) durante le lezioni è sempre sorridente e da l’idea che “segua” la lezione. Gabriele (3anni) fa un fatica a rimanere attento tutta l’ora e spesso corre per la stanza.

A casa però ripete le canzoni e ama cantare/ballare con noi e ascoltare la musica.

Raffella, mamma di Emanuele e Gabriele

Vogliamo ringraziarla molto per la bella esperienza, per Edoardo (28 mesi) e papà Costantino, avere il “rito della musica il sabato mattina” tutto per loro, è stato importante. e anche i viaggi in macchina ora sono più piacevoli, Edoardo chiede subito: La musica della maestra Ivana!!!

Romina, mamma di Edoardo

La cosa più sorprendete di Jacopo è che, benché alle lezioni faccia un pò finta di fare altro, poi a casa canticchia le canzoni che impariamo con te mentre fa correre treni, ruspe camion etc etc; oppure quando lo asciugo dopo il bagnetto mi chiede di cantare insieme sull'improvvisazione, e devo stare attenta a ripetere quello che inventa lui, altrimenti grrrrrrrrrrrr!!!!!! Per non parlare dei piccoli tragitti in auto, letteralmente impossibili prima, mentre oggi….è tutta un'altra musica! Bello, super esperienza personale e di relazione! Grazie Ivana!

Federica, mamma di Jacopo

Credo che sia stato uno dei regali più belli che potevamo fare a nostra figlia. Ha iniziato a frequentare i corsi da quando aveva 10 mesi adesso ne ha 15 e dobbiamo dire che è stato amore prima vista per la musica: lei canta e balla tutto il giorno!!!

Alessandra, mamma di Maria Vittoria Lourdes

Ci siamo divertite molto, Vittoria era una birichina in classe, ma poi a casa e in auto era tutto un canticchiare le canzoncine e le filastrocche. Ivana ha una personalita' spigliata e coinvolgente, con la sua dolcezza riesce ad attirare naturalmente l'attenzione dei bambini. La canzone Sleepy head è magica: provatela!.

Valentina, mamma di Vittoria

Music together non è solo musica, ballo, canto, e perché no, “teatro” ed improvvisazione… è un'occasione per passare tempo di qualità con i propri bimbi, cosa che spesso noi papà non abbiamo il tempo di fare…

Grazie maestra Ivana, riesci sempre a coinvolgerci, a divertirci ed a farci scoprire cose interessanti sul mondo e sulla cultura che ruota attorno alla musica… Sofia viene a lezione e fa quello che vuole, canta, balla, suona, a volte fa la monella, a volte sta in sincero silenzio ed osserva mamme papà maestra e bimbi.

Ed è sempre contenta, prima e dopo, non viene ad imparare la lezione e non mi aspetto che lo faccia come da sempre ci consiglia Ivana.

Ma impara, eccome, oggi balla quando sente musica che le piace, inventa canzoni, parla nel suo inglese, saluta cantando “Hello” mamma, papà, amiche, giocattoli, persino il pranzo, vedo che le piace suonare il piano ed ogni tipo di percussione, è entrata in un mondo meraviglioso nella maniera migliore che potessi immaginare…

Per tutti i genitori che viaggiano, i cd di Music Together sono una benedizione, perchè intrattengono i bimbi ma soprattutto perché sono belli da ascoltare, da cantare e contengono ritmi e melodie da tutto il mondo. Con tutto il rispetto, non se ne poteva più dello Zecchino d'Oro!!!

un papà…

Sono molto soddisfatta del corso, non avevo avuto una buona impressione alla presentazione forse a causa della troppa confusione, ho voluto comunque vivere e far vivere alla mia piccola Emma questa meravigliosa esperienza.

Quando vado al parco o parlo alle mie colleghe trasmetto a loro il mio entusiasmo e le reazioni positive di Emma.

Lei al corso non è molto attiva, al contrario a casa si ricorda ogni canzone e che cosa si fa durante la lezione le basta sentire li prime note e lei subito si attiva, a dire la verità sono io che dimentico e mi serve un po' di più rispetto a lei…

Ti racconto alcuni episodi che accadono in casa, spesso lei inizia a cantare da sola senza musica, balla, inizia a contare in inglese parla con i suoi amici pupazzoti, gli canta le canzoni o gli legge i suoi libricini.

Al venerdì sera quando la metto a nanna, le dico che la mamma la sveglierà e che insieme se vengo io o con la baby-sitter o con mia sorella, si va a cantare con i bimbi lei è contenta e al mattino appena apre gli occhi dice “bimbi”.Per quanto riguarda la didattica di Ivana, direi che è magnifica, sa trasmettere entusiasmo, è molto professionale e competente…

Marina, mamma di Emma

Cara Ivana scrivo per ringraziarti dell'esperienza che ci hai proposto: oltre alla piacevolezza dell'incontro in sé, a lungo termine, concludendo il secondo ciclo di Music Together, ho potuto apprezzarne l'influenza su Virginia: nell'ultimo appuntamento si è seduta lontana dal papà e assieme ad una compagna l'ho vista suonare e cantare liberamente.

Alessandro, papà di Virginia

Ho iscritto la mia piccola Elisa a Music Together perche' consapevole dell'importanza della musica per il suo sviluppo psico-fisico…

Che esperienza stimolante!!!! non solo per mia figlia, ma anche per me che ho riscoperto la mia relazione con la musica!! E' molto entusiasmante vedere Elisa rispondere allo stimolo musicale non solo a lezione, ma soprattutto a casa con mamma e papà….

Dovreste vederla quando vuole insegnare ai suoi cuginetti gli esercizi che ci propone la maestra al corso….. Non vediamo l'ora di ricominciare a settembre…. Grazie alla nostra maestra Ivana per la sua disponibilità e professionalità, e per aver portato Music Together a Padova.

Mara, mamma di Elisa

▲ indietro

Источник: http://www.musictogetherpadova.it/lezioni.html

Mamma mia, che playlist!

Ma che bello cantare con mamma e papà!

Per la giornata della mamma, ti facciamo un regalo in musica.

Una sorta di “jukebox”, una playlist di canzoni dedicate alla mamma, in cui scegliere il tuo brano preferito: tenero, allegro e tutto per te! Ti piacerebbe che il tuo bambino ti facesse gli auguri cantando? Magari è troppo piccolo per farlo da solo, ma col tuo aiuto (e quello del papà) può imparare i semplici ritornelli di queste canzoni… e sarà una vera festa!

Viva la mamma

La cantava Edoardo Bennato per la sua mamma, più di 20 anni fa… ma resta un inno per tutte le mamme d’Italia: “Viva la mamma / affezionata a quella gonna un po’ lunga, / indaffarata sempre e sempre convinta, /a volte un po’ severa! / Viva la mamma, / viva la favola degli anni Cinquanta, / così lontana e pure così moderna / e così magica!”.

Mamma

Oggi il vintage è trendy, e si ricantano i grandi successi di ieri. Così i tre tenori de “Il Volo” hanno ripreso il celeberrimo inno alla mamma cantato negli anni Quaranta da Beniamino Gigli…

Perché non provare a intonare qualche nota col tuo bambino imitando i cantanti lirici? E poi, diciamocelo, è davvero commovente…

senti qua: “Mamma, solo per te la mia canzone vola, / mamma, sarai con me, tu non sarai più sola! / Quanto ti voglio bene! / Queste parole d’amore / che ti sospira il mio cuore / forse non s’usano più! / Mamma! Ma la canzone mia più bella sei tu! / Sei tu la vita / e per la vita non ti lascio mai più!”.

Mamma Maria

Un grande successo dei Ricchi e Poveri, in cui la mamma è una sorta di cartomante-astrologa che “legge il destino ma nelle stelle / e poi ti dice solo cose belle”.

È adatta ai piccoli soprattutto per il ritornello, molto orecchiabile, quasi una sorta di lallazione (“Ma-ma-ma-mam-ma-ma-ria-ma”…) basata sulla sillaba “ma”, la prima che pronuncia ogni bambino.

Puoi insegnarla al bebè fin da piccolino!

Ciao Mamma

Sì, è vero, a ben guardare (e ascoltare) è una canzone dedicata più alla musica che alla mamma…

però ha un ritmo trascinante e, in fondo, quello che importa è divertirsi! Che felicità, gridare insieme a Jovanotti: “Che bello è, quando c’è tanta gente / e la musica, la musica ci fa star bene / è una libidine, è una rivoluzione / quando ci si può parlare, con una canzone / che bello è, quando lo stadio è pieno / e la musica, la musica riempie il cielo”. Ed è ancora più bello, poi, sentire il tuo bimbo che canta: “Ciao mamma guarda come mi diverto!”.                                                                                                     

Mama

Tratta dal primo album delle Spice Girls, è stata una grande hit degli anni Novanta, proprio nel periodo della festa della mamma (il video aveva come protagoniste le Spice e le loro madri). Non è facile cantare tutto il testo in inglese, ma potete intonare insieme il ritornello: “Mama, I love you, mama, I care / mama, I love you, mama, my friend, / You’re my friend”!

 Thank You Mama

Un bellissimo reggae che sprizza gioia di vivere, scritto dal giamaicano Sizzla, che ringrazia sua madre per averlo portato dentro di sé nove mesi e… per tutto quello che è venuto dopo. Con il pupo potete cantare insieme le parti corali: “Oh ma, oh ma, I’m so glad I was born (…) Thank you mama for the nine months you carried me through”.

Ay Papito, Ay Mamita

Un pezzo coloratissimo di Manu Chao, dal ritmo un po’ “bambino” e dal testo divertente e malizioso (pieno di allusioni su come si fanno i bambini… ma non devi per forza tradurlo al pupo!). È dedicato sia al papà che alla mamma: “Ay papito, ay mamita / Qué bien se está en la camita!”, cioè: “Ah paparino, ah mammina, come si sta bene nel lettino!”.

Ninna nanna del chicco di caffè

Dal festival canoro dei bambini, lo Zecchino d’Oro, una canzone decisamente commovente che presenta un’inversione di ruoli: una bimba che canta la ninna nanna alla sua mamma! Era il 1970 quando una vocina intonava: “Ninna nanna mamma, tienimi con te / nel tuo letto grande solo per un po’ / una ninna nanna io ti canterò / e se ti addormenti, mi addormenterò”. Che effetto ti fa, se ora la vocina è quella della tua creatura che canta per te? 

La mia mamma colorata

È del 1995, e sempre presentata allo Zecchino d’Oro, una canzoncina che ti farà ridere e piangere allo stesso tempo: “Voglio scrivere un bel telegramma / e spedirlo, spedirlo alla mamma. / Sei più bella di un mazzo di fiori / coi suoi cento e cento colori. / La mia mamma è colorata / come i fiori nei giardini / è come una rosa rossa e profumata / la mia mamma colorata”.

 Coccole!

Una canzoncina del 1998 che il tuo piccolo ti canterà molto volentieri… soprattutto se accontenterai la sua richiesta! Potrete anche divertirvi a cambiare ruoli, facendo a turno i solisti o cantando con il coro: “Chi svegliarmi mai potrà? / C’è un segreto e mamma lo sa… / Coro: Mamma lo sa / … Che a me piacciono le coccole! / Coro: E mi piaci tu / Mamma fammi tante coccole! (…) Coro: Dillo a tutti i genitori / che ai bambini fa piacere / con la mamma rimanere / a coccolarsi sempre più!”.

Mi ha fatto la mia mamma

Non è una semplice filastrocca, è una piccola poesia da cantare: musica di Sergio Endrigo su testo nientemeno che di Gianni Rodari! Ecco il risultato: “Persone male informate / O più bugiarde del diavolo / Dicono che sono nato / Sotto a una foglia di cavolo! (…) Tali notizie sono / Prive di fondamento: / Mi ha fatto la mia mamma / E sono molto contento!”.

 Elisabetta Zamberlan

Qual è la tua canzone preferita dedicata alla mamma? E quella del tuo bambino?

Источник: https://quimamme.corriere.it/bambini/canzoni/mamma-playlist-canzoni-dedicate

20 belle canzoni per la Festa della Mamma

Ma che bello cantare con mamma e papà!

Volete dedicare una canzone a vostra madre in occasione del giorno della Festa della Mamma? O volete semplicemente insegnare a vostro figlio piccolo una canzone sulla mamma? Potrebbe esservi utile questa lista di 20 brani musicali che hanno come tema (o anche come slogan) la mamma. Buon ascolto!

La Festa della Mamma è un evento allegro e dedicato interamente a tutte le dolci e meravigliose madri. Questa festa cade ogni anno nella seconda domenica del mese di maggio, dunque in un mese primaverile e dal clima mite.

Per festeggiare nel modo più bello la mamma, si può pensare di fare un regalino o di realizzare un lavoretto.

Ma non solo: i bimbi possono, con i papà, imparare canzoni da cantare alla mamma, la quale gradirà moltissimo le performance canore.

Infatti, sono tante le canzoni italiane o straniere celebri dedicate alle mamme. Abbiamo pensato di realizzare una selezione delle più significative. Potete iniziare a schiarire le ugole e a insegnarle ai più piccoli.

vai alla gallery

Una giornalista australiana, Emily Friedel, in un articolo sull'Huffington Post,  racconta del suo rapporto simbiotico con il suo bimbo e scrive alcune frasi che le piacerebbe…

1. MAMMA di Claudio Villa (1958)

Una delle più belle canzoni della storia dedicate alla mamma. Basta citare i famosi versi: “Mamma, solo per te la mia canzone vola. Mamma, sarai con me, tu non sarai più sola”.

2. BOHEMIAN RAPSODY dei Queen (1975)

Storico brano del gruppo musicale “The Queen”. Nel testo c'è una dedica di Freddy Mercury alla madre, come dimostrano le frasi: “Mamma, ooo, non volevo farti piangere…”.

3. MAMMA MIA Abba (1975)

La canzone narra di un innamoramento, quindi ha poco a che vedere con la figura della madre. Eppure l'esclamazione “Mamma mia!” ha reso il nome 'mamma' popolare in tutto il nome.

4. MOTHER dei Pink Floyd (1979)

Il brano musicale del famosissimo gruppo narra dei rapporti tra l'ancora giovane Pink e sua madre, che contribuisce (metaforicamente) alla costruzione di un “muro” nel tentativo di proteggere il figlio dalla crudeltà del mondo.

5. VIVA LA MAMMA di Edoardo Bennato (1989)

Canzone tormentone del 1989, coinvolgente e simpatica: è un inno vero e proprio alla figura della mamma.

6. CIAO MAMMA di Jovanotti (1990)

Molto famosa per i suoi versi “Ciao mamma guarda come mi diverto!”, è una canzone allegra e spensierata.

7. PORTAMI A BALLARE di Luca Barbarossa (1992)

La canzone è basata sul tema del rapporto tra madre e figlio adulto. Barbarossa la dedica alla madre Annamaria, chiedendole di portarlo a ballare “uno di quei balli antichi che nessuno sa fare più”.

8. DEAR MAMA di Tupac (1995)

Canzone del rapper statunitense Tupac, che dedica alla madre Afeni parole commoventi.

9. MI DISPIACE di Laura Pausini (1996)

Canzone dedicata dalla celebre cantante italiana alla mamma.

10. MAMA delle Spice Girls (1996)

Un classico, dedicato alla mamma, dello storico gruppo musicale pop delle “Spice Girls”, formato da cinque ragazze inglesi.

11. AMOR DE MI VIDA Sottotono (1999)

La canzone è una dedica del rapper Tormento a sua madre.

12. PADREMADRE di Cesare Cremonini (2003)

Anche Cesare Cremonini ha voluto dedicare una canzone commovente alla famiglia e, in particolare, a sua madre e ai propri genitori.

13. THANK YOU MAMA, di Sizzla (2006)

Questa canzone, anche se non è molto conosciuta, è significativa perché con essa il cantante raggae Sizzla ha voluto ringraziare ufficialmente la propria madre e, di conseguenza, tutte le mamme.

14. LA PIÙ BELLA di Anna Tatangelo (2007)

Con questa canzone la cantante romana ha omaggiato la propria mamma. Significative le due frasi centrali: “Mamma per me tu sei la più bella / sei più bella di una stella”.

15. MAMMA TUTTO di Iva Zanicchi (2007)

Questo brano divenne noto durante la 18esima edizione dello Zecchino D'Oro e fu portato al successo in seguito da Iva Zanicchi. Ricordate i versi “Chi asciugava i pianti miei? Mamma buona era lei…”.

16. OH MOTHER di Christina Aguilera (2007)

Si tratta di una canzone dedicata dalla Aguilera alla madre, il cui marito era purtroppo un uomo violento.

17. MAMMA di Andrea Bocelli (2008)

Canzone dedicata dal tenore alla madre, che non volle abortire quando le dissero che il figlio, ancora nel pancione, sarebbe nato cieco.

18. MAMMA GNAM GNAM di Coccole Sonore (2012)

Una canzoncina dedicata alle mamme e perfetta per i bambini più piccoli.

19. QUANTE COSE FA LA MAMMA di Le Mele Canterine (2013)

Un'altra simpatica canzoncina per i più piccini sulle capacità delle mamme, che spesso hanno i “superpoteri”.

20. TUTTO SUO MADRE di J-Ax (2018)

Si tratta di una canzone dedicata dal rapper al figlio e alla compagna, elogiata perché ha trasmesso le sue qualità migliori al bambino.

Источник: https://www.nostrofiglio.it/feste/festa-mamma/belle-canzoni-da-dedicare-alle-mamme

Gravidanza
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: