Le maschere di Carnevale fai da te per bambini più originali

Come realizzare le maschere di Carnevale fai da te

Le maschere di Carnevale fai da te per bambini più originali

Come realizzare le maschere di Carnevale fai da te assieme ai tuoi bambini: occorrente, procedimenti e modelli di maschere, fra cui unicorni, animali e supereroi. Vediamo come fare.

Il 16 febbraio 2021 ricorre il giorno di Carnevale, una festività tradizionale ricca di folklore, amata da grandi e piccini. Per la prima volta dovremmo rinunciare ai festeggiamenti in grande stile, tuttavia possiamo dare un tocco di colore alla giornata realizzando le maschere di Carnevale fai da te.

Una frase di Nikolaj Evreinov recita: a carnevale tutto il mondo è giovane, anche i vecchi. A carnevale tutto il mondo è bello, anche i brutti.

Quanti bei ricordi legati a questa festività, durante la quale tutti, adulti e bambini, cercano modi originali e unici, ma anche tradizionali di mascherarsi, per partecipare alla festa più colorata e allegra dell’anno.

Tra coriandoli, piatti tipici, scherzetti, sono soprattutto le maschere le grandi protagoniste. Vogliamo mostrarvi alcuni metodi per realizzare in casa la tua maschera di Carnevale.

Ecco alcuni lavoretti di bricolage fai da te, da fare con i più piccoli, per dare importanza a questo Carnevale 2021, sebbene meno festoso.

Leggi anche: Abbellire casa per carnevale

Armiamoci di forbici, stoffa, cartoncino, colori e glitter e mettiamoci all’opera per realizzare le più colorate e fantasiose maschere di Carnevale fatte a mano.

Realizzare una maschera Unicorno fai da te

Il trend del momento, amato da tutte le bambine, è sicuramente l’Unicorno. Animale fantastico, magico e misterioso, è diventato uno dei soggetti più desiderati. Per realizzare una maschera di Carnevale a tema unicorno ci serviranno:

  • Forbici;
  • Colla;
  • Una maschera prefabbricata bianca, da decorare;
  • Pennarello indelebile dorato;
  • Brillantini;
  • Pannolenci bianco e rosa;
  • Fili di lana o cotone colorati;
  • Un pezzetto di gomma EVA rosa;
  • Un filo elastico.

Il procedimento è semplice:

  1. Utilizziamo la maschera bianca da decorare come base e procediamo con l’incollare i brillantini ai lati degli occhi, nella parte sottostante al foro.
  2. Con il pennarello indelebile, disegniamo delle ciglia, contornando il foro per gli occhi.
  3. Passiamo alla gomma EVA, dalla quale andremo a ritagliare la forma di un triangolo di circa 10 cm di altezza e 20 di base. Arrotoliamola su stessa a formare il corno e incolliamolo sulla fronte della maschera.
  4. Passiamo ora alle orecchie. Ritagliamo la sagoma più grande dal pannolenci bianco, e quella più piccola dal pannolenci rosa. Incolliamo la parte rosa su quella bianca e fissiamo il tutto alla maschera, con la colla.
  5. Con i fili coloratidi lana o cotone realizziamo la criniera, fissandola sul retro della maschera, in corrispondenza della fronte.
  6. Ultimiamo il tutto facendo passare il filo elastico nei fori della maschera. 

Un progetto facile e veloce.

Potrebbe interessarti: Ridipingere i mobili della cucina: suggerimenti utili

Se non riesci a procurarti la maschera prefabbricata in cartoncino, in alternativa, puoi realizzare la maschera interamente in pannolenci, incollando sulla sagoma bianca tutti i dettagli che preferisci. Ecco un’immagine esplicativa.

Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Maschere fai da te per Carnevale: gli animali

Un secondo progetto tanto facile quanto creativo e che, soprattutto, i bambini ameranno. Andremo a realizzare le maschere di Carnevale a tema animali, con l’utilizzo di piatti di carta.

  • Piatti di cartone bianchi;
  • Pennarelli ( o in alternativa colori acrilici e pennelli);
  • Forbici; 
  • Colla; 
  • Cannucce. 

Vediamo adesso il procedimento.

  1. Il primo passaggio consiste nel tagliare i piatti di cartone a metà, seguendo il diametro. Da ogni piatto, dunque, otterremo due maschere.
  2. A questo punto ritagliamo i fori per gli occhi. 
  3. Procediamo con il colorare le maschere seguendo l’immagine suggerita. Potrai creare un orso, un coniglio o una volpe o tutto ciò che suggerisce la fantasia.
  4. Aggiungi alcuni dettagli con la colla, come le orecchie e i musetti.
  5. Incolla la cannuccia su uno dei lati posteriori della maschera, per consentire al bambino di reggerla.

Et voilà, detto fatto. In pochissimi minuti le tue maschere sono pronte.

Maschere fai da te per Carnevale: i supereroi

Chi non sogna di essere un supereroe? A Carnevale ci è consentito essere ciò che vogliamo e questo è il tutorial per realizzare facili e colorate maschere a tema grandi supereroi. Ti serviranno:

  • Gomma EVA di vari colori (verde, nera, rossa, gialla)
  • Forbici;
  • Colla;
  • Un pennarello nero indelebile dalla punta sottile;
  • Filo elastico.

Ed ecco il procedimento:

  1. Procediamo subito con il ritagliare dalla gomma EVA la sagoma tipica di una maschera, con i fori per gli occhi e buchi più piccoli sui lati, per il passaggio del filo elastico.
  2. La maschera rossa, che rappresenta Spiderman, dovrà essere decorata con il pennarello, creando delle ragnatele che partono dal centro degli occhi, e si allargano verso il perimetro esterno.
  3. Per rappresentare Hulk, incolla delle grandi sopracciglia nere sugli occhi e un ciuffo nero di gomma Eva.
  4. Prosegui così con tutti gli altri supereroi, utilizzando con la gomma EVA copiando i tratti più evidenti del personaggio.
  5. Concludi inserendo il filo elastico nei piccoli buchi.
  6. I tuoi bambini sono pronti per sfoderare i loro super poteri.

Come realizzare le maschere di Carnevale fai da te: immagini e foto

Ecco alcune semplici idee per realizzare le maschere di Carnevale fai da te, insieme ai bambini. Trascorri alcuni divertenti momenti con loro, ispirandosi a queste immagini e provando a replicare tutti i progetti. Buon lavoro.

Источник: https://www.pianetadesign.it/fai-da-te/come-realizzare-le-maschere-di-carnevale-fai-da-te.php

Costumi e maschere di Carnevale: i più semplici da realizzare

Le maschere di Carnevale fai da te per bambini più originali

Costumi e maschere di Carnevale fai da te, semplici da realizzare e super economici: ecco le idee più originali per confezionare costumi da bambino e da bambina. In più, per completare il travestimento, i consigli per realizzare divertenti maschere fai da te sfruttando materiali di recupero.

Festa in mascherain occasione di Carnevale? Se prevedi la partecipazione dei tuoi bimbi, è giunto il momento di trovare il travestimento più adatto da realizzare in tempi record, visto che mancano davvero pochi giorni all’evento.

L’ideale sarebbetrovare un costume originale, facile e veloce da confezionare, e magari, perché no, realizzato utilizzando materiali di recupero che si hanno già normalmente in casa. In questo modo avresti molto più tempo da dedicare al confezionamento del costume, e non dovresti impazzire fino all’ultimo minuto per cercare l’accessorio più indicato.

Leggi anche: Scegliere il miglior servizio di piatti: idee e consigli

Un’impresa impossibile? Per niente! Realizzare un costume originale con il fai da te è molto più semplice di quello che si pensa. Basta avere l’idea giusta equalche ora di tempo per confezionare un travestimento memorabile e divertente.

Inoltre si tratta di un’attività alla portata di tutti: se ami il fai da te ma l’idea di metterti a cucire proprio non ti sfiora, allora sei nel posto giusto. Ecco leideepiù strepitose per realizzare maschere e costumi di Carnevale facili e veloci, ideali per bambina e bambino.

Partiamo da un’idea piuttosto originale, che di sicuro strapperà un sorriso a tutti i partecipanti alla festa. Impossibile passare inosservati con un travestimento da ladro! Un pantalone nero e una maglietta a righe orizzontali costituiranno la “divisa” base per il travestimento, ma saranno gli accessori a determinare la riuscita del lavoro.

L’immancabile berretto di lana nero dovrà essere corredato da una mascherina per gli occhi nello stesso colore. Infine, lo strumento per portare a termine il lavoro: una sacca da spalla in tinta unita (andrà bene anche un sacco di iuta) decorata con l’iconica S barrata. È proprio lì che andrà nascosto il bottino!

2. Rocchetto di cotone

Passiamo a un’idea ancora più originale, la cui realizzazione richiederà circa un’ora di tempo. Che ne pensi di un travestimento da rocchetto di cotone? Ecco ilprocedimento:

  1. con uncartone rigido da imballaggiorealizza labase del rocchetto di legno, modellando la forma intorno alla circonferenza vita della bambina. Chiudi le estremità con abbondante nastro adesivo per pacchi;
  2. con un metro da sarto prendi la misura della semicirconferenza che va dalla scapola al petto e riportala su un elastico. Tagliane due pezzi uguali e realizza le bretelle del rocchetto, segnando le misure direttamente sulla base di cartone;
  3. avvolgi uno o più gomitoli di lana intorno al rocchetto, fino a quando non sarà bello pieno. Ricorda di lasciare libere le estremità del cartone;
  4. se non hai la lana, puoi sostituirlaritagliando delle strisce di tessuto da una t-shirt di cotone ormai inutilizzata. Tirando il tessuto delle strisce noterai che esse tenderanno ad arrotolarsi, assumendo l’aspetto di un grosso filo di cotone;
  5. per creare l’ago utilizza un piccolo bastone per tende fisse. Realizza una cruna in cartoncino rigido e fissala con il nastro adesivo su una delle estremità del bastone. Infine rivesti tutto con la carta stagnola.

Potrebbe interessarti: Come realizzare pacchetti regalo di natale: idee semplici e pratiche

3. Sirena

Il costume da sirena è unevergreen di Carnevale. Tantissime bambine sognano di trasformarsi in reginette degli oceani: perché non accontentarle? Ecco come realizzareun’incantevole coda turchese:

  1. prendi un rettangolo di pannolenci e segna le misure della coda, riportando una larghezza pari a metà della circonferenza della vita; lalunghezza, invece, dipenderà dall’altezza della bambina. La gonna potrà essere più o meno lunga, a seconda delle esigenze;
  2. ritagliailrettangolo e piegalo a metà;
  3. traccia sulla stoffaunalinea sinuosa che dovrà culminare in una pinna appuntita;
  4. ritaglialastoffa in eccesso sul rettangolo doppiato: in questo modo otterrai una coda perfettamente simmetrica con un solo taglio;
  5. cucidue grandi nastri di raso azzurro proprio all’altezza della vita. Serviranno a creare la cintura da annodare sulla parte anteriore della gonna;
  6. decora la coda da sirena utilizzando tanti fondi di bottiglie di plastica, precedentemente ritagliati. Prediligi i colori del mare, cioè il verde, l’azzurro e il bianco, accostandoli tra loro in maniera casuale, così da creare una sorta di coda a squame. Basteràincollarli direttamente al tessuto con la colla a caldo.

Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

1. Esploratore

Gilet con taschine, l’immancabile cannocchiale e un cappello di paglia contro i prepotenti raggi del sole: ecco l’abbigliamento adatto per diventareun perfetto esploratore! Il gilet può essere realizzato facilmente con la carta per pacchi, mentre letasche non sono altro che piccole buste da lettere, sulle quali applicare un bottoncino bianco.

Per ilcannocchiale, invece, puoi riciclare il rotolo di cartone della carta assorbente da cucina: basta tagliarlo a metà per ottenere due tubi della stessa grandezza. Uniscili tra loro, inserendouna piccola cannuccia all’interno dei due tubi. Infine rivesti la cannuccia con diversi giri di spago a grana grossa.

2. Superman

Il costume di Superman è certamente uno dei travestimenti più gettonati tra i bambini di tutte le età.

La celebre maglietta blu indossata sotto una semplice camicia bianca, grossi occhiali neri senza lenti e un pantalone scuro: sono questi gli abiti indossati da Clark Kentprima di trasformarsi nel supereroe dei fumetti più amato dai bambini.

3. Lego

Gli amanti deiLego adoreranno indossare un simile travestimento! Inoltre si tratta di un costume molto semplice, che non richiede una grande abilità manuale. Per realizzarlo avrai bisogno di due diversi cartoni da imballaggio, che andranno indossati per coprire la testa e il busto.

Per facilitare i movimenti del bambino ritaglialo spazio destinato alle braccia, ricavando due fori laterali dalla scatola di cartone più grande.

Non dimenticare di ritagliare anche la visuale per gliocchi e lo spazio per labocca dalla scatola che nasconderà la testa.

Per ottenere i tipici incastri dei Legoincolla su entrambe le scatole un numero pari di piatti fondi usa e getta, da sistemare tutti alla stessa distanza. Infine, dipingi i due Lego usando due colori diversi: è consigliabile optare per le tempere o per i colori acrilici poco diluiti.

Maschere fai da te

A Carnevale ogni scherzo vale! Ma con una maschera è tutto più divertente, e per un giorno, oltre agli scherzi, si ha la possibilità di trasformarsi davvero in qualunque cosa, persino nel proprio animale preferito.

Queste mascherine di pannolenci sono facilissime da realizzare e possono essere riutilizzate anche in altre occasioni, perché rispetto al cartoncino non subiscono deformazioni.

Ritaglia la sagomadel tuo animale preferito e realizza i dettagli del personaggio riciclando degli scampoli di tessuto, oppure dei materiali di recupero che hai già in casa.

Basterà semplicemente incollarli al pannolencicon la colla per tessuti. Per legare la maschera al viso servirà un elastico sottile da fissare con due nodi alle estremità laterali.

Lo stesso procedimento sarà altrettanto valido per lemaschere dei supereroi: quest’anno i tuoi bambini in quale personaggio dei fumetti hanno deciso di trasformarsi?

Infine, un classico intramontabile.

Questa maschera da indiano è realizzata con un piatto di carta tagliato a metà e abbellito da una serie di piume di cartoncino colorato.

Lacannucciafissatasul retro rende questa maschera facile da indossare all’occorrenza, ma può essere anche sfruttata come appoggio per una decorazione casalinga.

Costumi e maschere di Carnevale fai da te: immagini e foto

Quelle descritte sono solo alcune delle tantissime idee per realizzare costumi e maschere di Carnevale in men che non si dica. Per guardarle tutte e trovare tanti altri spunti e ispirazioni creative, sfoglia la galleria delle immagini.

PrecedenteSuccessivo

Источник: https://www.casaegiardino.it/lifestyle/costumi-e-maschere-di-carnevale-i-piu-semplici-da-realizzare.php

Maschere di Carnevale da fare in casa facilissime

Le maschere di Carnevale fai da te per bambini più originali

Stanno arrivando quei giorni dell’anno di colori nelle strade, coriandoli, festoni e noi vogliamo svelarvi qualche trucco per delle mascherine di Carnevale da fare in casa per i vostri bimbi.

Questi sono alcuni dei giorni preferiti dai bambini, ma quanti di noi ritrovano la gioia dell’infanzia in qualche maschera di Carnevale colorata? Io per prima attendo con ansia appuntamenti come questo durante l’anno, per poter realizzare costumi di Carnevale diversi dal solito, sperimentando di volta in volta i temi più strani.

Come realizzare costumi e maschere di Carnevale fai da te

Realizzare costumi e maschere di Carnevale fai da te non è affatto complicato, ma bisogna armarsi di tutto l’occorrente e di un pizzico di fantasia.

Possiamo dire che quest’attività può diventare un momento di divertimento sia per i grandi che per i piccoli.

I vostri bambini non vedranno l’ora di mettersi all’opera, come aiutanti e come modelli, per creare maschere di Carnevale originali insieme.

Hai Telegram? Unisciti a TheGiornale

Svuotate cassetti e cassettiere, per queste maschere di Carnevale da fare in casa avrete sicuramente bisogno di forbici (punta arrotondata, mi raccomando), fogli di carta bianchi, colorati e di giornale, colla vinilica, pennarelli o tempere colorate e, a seconda del progetto da realizzare, tutto il resto verrà da sé; o meglio, dalla vostra creatività in stile Art Attack.

Un tutorial per creare delle maschere di Carnevale fai da te riciclate

video Vivi Con Letizia

Nelle nostre case possiamo trovare tantissimi oggetti di recupero per creare maschere di Carnevale fai da te.

Se in soffitta avete qualche vecchia maschera, potete sempre reinventarla dandole nuovi colori e forme per poterle riutilizzare.

Al contrario, se non avete vecchi costumi da modificare, abbiamo noi il tutorial per realizzare maschere di Carnevale originali.

  1. Costume di Harry Potter da fare in casa: Voi e i vostri bimbi amate la storia di Harry Potter? Quale momento migliore del Carnevale per realizzare in casa un costume da mago perfetto. Dovete munirvi del tubo di un rotolo di carta igienica, colore nero (potete usare sia una tempera acrilica che un pennarello), un bastoncino di legno, una matita, le forbici, un righello e la colla a caldo. Dipingete il tubo dentro e fuori, lasciatelo poi asciugare. Dividetelo in 5 parti uguali, lasciando 1cm dal bordo inferiore interno ed esterno. Adesso vi basta seguire il video qui sopra, per tagliare e separare le varie sezioni del tubo. Con la colla a caldo dovrete poi fissare le parti principali per vedere realizzata la vostra opera: gli occhiali di Harry Potter.
    E la bacchetta magica? Per completare questa maschera di Carnevale da fare in casa non dovete far altro che avvolgere la punta del bastoncino di legno con una spirale di colla a caldo. Una volta asciugata, potrete dipingerla a vostro piacimento e ottenere una bacchetta magica riconosciuta pure da Olivander. Per l’abbigliamento, scegliete voi, noi puntiamo su Grifondoro.

Scopri anche come realizzare spaventose maschere di Halloween fai da te

  1. Maschere di Carnevale degli animalio dei supereroi: Recuperate il solito tubo dal rotolo di carta igienica, le forbici, un cartoncino bianco (mi sento tanto Muciaccia oggi), la colla, una matita e tutti i colori che desiderate. Per prima cosa disegniamo il modello della maschera sul cartoncino; apriamo a metà il tubo e sovrapponiamoli. Una volta trasferita la forma vi basterà ritagliarla, colorarla secondo le caratteristiche dell’animale scelto e fermarla ai lati con un nastro o un cordino.
    Potete svolgere lo stesso progetto utilizzando un piatto di carta o dei cartoni di scatole usate, per poi creare tutti i dettagli che volete con l’applicazione di strass, perline o piume colorate. Insomma per queste maschere di Carnevale da fare in casa avete solo l’imbarazzo della scelta.
  1. Maschera Dart Fener da Star Wars: Nerd all’ascolto, attenzione. Stiamo per regalarvi una chicca che vi cambierà la giornata e che probabilmente vorrete realizzare anche per voi stessi. Avete mangiato il panettone quest’anno? Per questa maschera di Carnevale da fare in casa vi servirà la scatola vuota di un pandoro o un panettone a vostra scelta. Se non siete bravi a disegnare vi basta guardare il video precedente dal minuto 6:54 e seguire le linee dell’artista. Con un pennarello nero realizzate sul verso più largo della scatola l’immagine di Dart Fener, vi basterà ritagliarne gli occhi, colorarla con le tempere e una volta asciutta sarà pronta; un fantastico omaggio ai film.
    “Luke, io sono tuo padre”…siete pronti ad entrare nel personaggio?

Avete mai realizzato una maschera di Carnevale di cartapesta?

Si realizza facilmente ed è un elemento molto versatile che si presta ad innumerevoli creazioni. Copricapi, armature, accessori e ovviamente maschere di Carnevale da fare a casa in cartapesta; ma di cosa avete bisogno per preparare la cartapesta a casa?

  • Fogli di giornali
  • colla vinilica
  • acqua
  • forbici

Tagliate i fogli di giornale in tante striscioline che andranno immerse in una bacinella piena d’acqua insieme ad un pò di colla vinilica. Attenzione ad immergerle poco alla volta per evitare che si attacchino tutte insieme, formando una poltiglia sconnessa.

Una volta estratta ogni striscia di carta inzuppata, incollatela su una sagoma di maschera precedentemente disegnata su cartoncino. Dovete rivestirla tutta, farla aderire bene sia in verticale che orizzontale, per un paio di strati.

Dopodiché passate una pennellata di colla su tutta la superficie e lasciate asciugare almeno una notte.

Il risultato dovrà essere solido e soprattutto non appiccicarvi le dita se lo toccate. Solo allora potrete dipingerlo a vostro piacimento per dare vita a questa meravigliosa maschera di Carnevale da fare in casa facilissima.

Le maschere di Carnevale sono costumi cuciti e dipinti di ricordi

Le maschere di Carnevale da fare a casa non sono solo un divertente passatempo per grandi e piccini, ma racchiudono in sé ricordi d’infanzia che basta sbirciare una foto per sentire nuovamente addosso. Fin da piccola ho avuto la fortuna di amare questo genere di festeggiamenti.

Di poter almeno per un giorno entrare nei panni di uno qualunque dei miei beniamini. In questo caso Pippi Calzelunghe. Alle elementari guardavo in loop le sue avventure in televisione.

Ma soprattutto avevo fatto una proposta ai miei genitori, che ancora oggi non capisco perché non sia stata presa in considerazione.

Avevo chiesto loro di regalarmi un cavallo, per chiamarlo Zietto e andare con lui tutti i giorni a scuola.

Dicevo a mia mamma che in questo modo lei sarebbe potuta andare a lavoro senza arrivare in ritardo; che lui sarebbe rimasto nel giardino della scuola, legato a quell’albero di noci che ricordo così bene troneggiare in mezzo al cortile. E nell’intervallo tutti gli avrebbero tenuto compagnia.

Hai già messo mi piace a TheGiornale?

Andare alle elementari a cavallo è rimasto un sogno ad occhi aperti; però quell’anno ho ricevuto una maschera di Carnevale originale, che mi ha davvero resa felice.

Quindi perché no, quest’anno rispolveriamo le nostre doti artistiche e per l’occasione proviamo a seguire queste indicazioni, questi trucchi per delle maschere di Carnevale da fare in casa facilissime, ma che, vi assicuro, resteranno per sempre piene di ricordi emozionanti.

Commenta questo post

Источник: https://www.thegiornale.it/2021/02/09/maschere-di-carnevale-da-fare-in-casa/

Maschere di Carnevale fai da te, 10 idee

Le maschere di Carnevale fai da te per bambini più originali

Un robot, una rana, una principessa: in cosa vogliono trasformarsi i vostri bambini a Carnevale? Ecco 10 maschere da realizzare in modo facile e veloce.

1. Maschera di Carnevale da robot

Amanti dei film di fantascienza? Se i vostri bambini sognano di essere dei robot, accontentateli preparando la maschera con questa sagoma. Per il vestito, potete affidarvi alla fantasia e al riciclo, utilizzando scatoloni ricoperti di carta stagnola.

2. Maschera di Carnevale di Heidi

Come accontentare i bambini che vogliono essere per un giorno la piccola Heidi, protagonista del cartone animato anni '80? Per il volto, non dovete far altro che stampare la sagoma, mentre per il vestito potete reperire una maglietta gialla e, in merceria, pannolenci o feltro rosso scuro per la gonna e il corpetto.

3. Maschera di Carnevale fai da te da leone

Pronti a ruggire? Basterà legare questa maschera intorno al viso per trasformare il vostro bimbo in un leoncino. In alternativa, potete seguire i suggerimenti di MammaFelice e utilizzare un piatto di carta: dipingete il retro con le tempere colorate.

Una volta asciugato, disegnate sul piatto due fori e ritagliateli per realizzare gli occhi, il musetto invece fatelo con del cartoncino giallo e poi incollatelo sul piatto. Fate lo stesso per le orecchie, usando del cartoncino rosa.

Infine ritagliate strisce di cartoncini colorati (marrone, giallo e arancio) e applicatele con delle colla a caldo su tutta la circonferenza esterna del piatto.

4. Maschera di Carnevale da maialino

Per realizzare una divertente maschera di Carnevale a forma di maialino non dovrete far altro che scaricare e stampare il pdf della maschera che trovate a questo link .

Per completare il travestimento, basterà scegliere pantaloni e maglietta rosa – o gonna tipo tutù per le femminucce – e realizzare la coda: potete farla piegando un pezzo di pile o di feltro rosa a metà. Ritagliate quindi una forma a spirale, ottenendo due pezzi di stoffa identici da cucire insieme ai lati, lasciando aperta la base.

Rivoltate la coda, così che le cuciture risultino interne, e imbottite con dell'ovatta. Cucite anche la base e applicate la codina con una spilla da balia ai pantaloni o alla gonna.

5. Maschera di Carnevale da Minnie

Le vostre bambine non vedono l'ora di farsi crescere enormi orecchie come Minnie? Niente di più facile: stampate la sagoma e coloratela insieme a loro.

Potete decorarla come loro preferiscono, applicando anche glitter e porporina e magari abbinando il colore del fiocco a quello del vestito che avete scelto per il travestimento.

Per tenere le orecchie di Minnie dritte, usate delle barrette di plastica da attaccare verticalmente dietro la sagoma delle orecchie.

6. Maschera di Carnevale fai da te da rana

Anche in questo caso, stampate la sagoma della maschera e incollatela su un cartoncino. Fatevi aiutare dal bambino a ritagliare i contorni e rifinite con il taglierino per eliminare gli occhi e fare due fori ai lati per far passare il cordoncino. Fissate il cordoncino alla maschera e cominciate a provare i salti da rana con il vostro bambino!

7. Maschera di Carnevale di Elsa

Per le bambine che vogliono trasformarsi in Elsa, la principessa con i poteri del ghiaccio protagonista del film animato Frozen della Disney, suggeriamo il tutorial di pianetabambini.it: qui troverete le sagome da stampare e scaricare gratuitamente per realizzare in poche mosse una bellissima maschera. Potrete scegliere di realizzarla su feltro, gomma crepla o cartoncino.

8. Maschera di Carnevale da farfalla

Per una maschera da farfalla, disegnate su un cartoncino bianco la sua sagoma, delle dimensioni adatte a coprire il volto del bambino, oppure scaricate e stampate il disegno già pronto.

Lasciate ai vostri bambini il gusto di colorarla come preferiscono, aggiungendo anche glitter e porporina! Alla maschera sul viso si possono aggiungere anche le antenne: basterà usare del fil di ferro, ricoprendolo con del nastro nero o colorato e legarlo intorno ad un cerchietto per capelli. Sulla parte finale incollate delle palline di polistirolo colorate.

9. Maschera di Carnevale di Arlecchino

Non c'è Carnevale che si rispetti senza Arlecchino, la maschera più colorata e più famosa.

Stampate e ritagliate la sagoma classica e sbizzarritevi con i vostri bambini: sarà infatti d'obbligo disegnare tanti rombi all'interno e successivamente colorarli di rosso, verde, blu e giallo.

Per chi invece ha già il costume multicolor, la mascherina in viso può essere realizzata tutta nera.

10. Maschera di Carnevale da pirata

Pronti a solcare i mari? Assicuratevi di avere il vestito adatto! Per prima cosa, scaricate l'immagine con la maschera. Potrete poi farla colorare al vostro bambino, abbinandola all'abbigliamento che avrete scelto. Per essere dei perfetti pirati non dovranno mancare gli stivali, i pantaloni neri, una camicia bianca, un gilet e un cinturone.

Guarda il video su come costruire un costume da pirata

Источник: https://www.nostrofiglio.it/feste/carnevale/maschere-di-carnevale-fai-da-te

Gravidanza
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: