Lavoretti per bambini di 4 anni

Contents
  1. Giochi da fare in casa con i bambini organizzati per età | Sitly Blog
  2. Giochi da fare in casa per bambini di 1 e 2 anni
  3. 1 La scatola dei travestimenti
  4. 2 Il gioco dei travasi
  5. 3 Il grande riccio
  6. Giochi da fare in casa con bambini dai 3 ai 5 anni
  7. 4 Il telaio Montessori
  8. 5 Nascondino da seduti
  9. 6 Prendi la mira
  10. 7 Chi è andato via?
  11. Attività divertenti per bambini di 6 e 7 anni
  12. 8 Il piccolo architetto
  13. 9 Tangram
  14. 10 Gymkana casalinga
  15. 11 Giochi da fare in casa con carta e penna
  16. Giochi divertenti per bambini di 8, 9, 10 anni
  17. 12 Giochi da tavolo
  18. 13 Origami
  19. 14 Giocare con il coding
  20. 15 Candele fai da te
  21. Lavoretti per bambini da 1 a 10 anni
  22. Lavoretti per bambini di 1 anno: la collanina di pasta secca
  23. La collanina di pasta secca
  24. Lavoretti per bambini di 2 anni: fare il didò in casa
  25. Fare il didò in casa
  26. Lavoretti per bambini di 3 anni: i sette nani
  27. Lavoretti per bambini di 4 anni: libro dei piccoli mostri
  28. Lavoretti per bambini di 5 anni: giardino delle fate fai da te
  29. Lavoretti per bambini di 6 anni: collage artistico
  30. Lavoretti per bambini di 7 anni: palloncini unicorno
  31. Lavoretti per bambini di 8 anni: lanterne con l'ombra
  32. Lavoretti per bambini di 9 anni: Crea un “barattolo della noia”
  33. Lavoretti per bambini di 10 anni: arrampicarsi su un albero
  34. 5 Giochi Per Bambini da Fare in Casa: 3
  35. 1 – La Favola a sorpresa: giochi per bambini da fare in casa seduti
  36. 2 – Indovina cosa c’è nello scatolo: giochi per bambini da fare in casa in gruppo
  37. 3 – La pasta di sale o la plastilina: giochi per bambini da fare in casa quando piove
  38. 4 – Il tesoro nascosto nel palloncino
  39. 5 – Ghirlande di carta: giochi per bambini da fare in casa fai da te

Giochi da fare in casa con i bambini organizzati per età | Sitly Blog

Lavoretti per bambini di 4 anni

Piove oppure fa caldissimo? Bimbo con la febbre?  Scopri sul blog Sitly i più divertenti giochi da fare in casa con i bambini. Ma chi ha detto che i pomeriggi in casa sono noiosi?

Non è sempre necessario organizzare cose speciali per intrattenere uno o più bambini.

Né tanto meno servono attrezzature speciali, animatori, clown e macchine dello zucchero filato per organizzare una festa di compleanno o un pomeriggio in casa con gli amichetti, e nemmeno un Capodanno divertente per bambini… Servono solo fantasia,  qualche idea di merenda che piace ai bambini, e qualche semplice oggetto: i giochi da fare in casa sono moltissimi e divertenti. (E numerosi: ce ne sono talmente tanti che ne abbiamo fatto una lista: 101 giochi divertenti da fare con i bambini in casa!). 

Tra l’altro, oggi i bambini hanno la vita scandita da mille attività organizzate: piscina, karate, pittura e catechismo. Per loro,  stare in casa un pomeriggio, a godersi i propri spazi con la mamma o con la baby sitter, senza fretta e in pigiama, può essere fantastico.

Se per esempio ti chiedi cosa fare durante le vacanze di Natale con i bambini,  una cosa che piace un sacco, sono i lavoretti.

 Lavoretti di Natale facili, certo, ma anche  lavoretti Halloween, lavoretti di Pasqua o lavoretti festa della mamma, lavoretti con cannucce : ogni occasione è buona! Per esempio tu sai cosa fare con il cartone delle uova?

Tornando ai giochi, dato che ogni età ha le sue caratteristiche, e quello che diverte da pazzi un bambino di due annoierebbe a morte uno di sei, abbiamo diviso i giochi da fare in casa con la mamma o con i nonni baby sitter per fasce di età.

Dei giochi per neonati, abbiamo parlato in un post ad hoc, dedicato a come intrattenere un neonato da 0 a 12 mesi. Qui incominciamo dai 12 mesi in poi.

Giochi da fare in casa per bambini di 1 e 2 anni

Nessun “impazzimento”, capricci e pianti, se il pupo è malato e al parco non può andare, niente paura. I giochi da fare in casa con bambini piccoli sono moltissimi.

Questa è l’età in cui il bambino comincia a imparare le prime regole sociali, attraverso l’imitazione, sperimenta le prime abilità fisiche (camminare, correre, manipolare); ha voglia di conoscere i suoni, i colori, la “consistenza fisica” del mondo.

Qui di seguito qualche attività divertente per bambini di uno e due anni.  Ne troverai molte altre nel post che abbiamo dedicato ai  giochi per bambini di 2 anni:

1 La scatola dei travestimenti

In una scatola o un cesto, raccogli tutto ciò che può servire a fare dei piccoli giochi di ruolo. Una vecchia parrucca di carnevale, un mantello, una camicia da notte, un cappello, un paio di occhiali: pescate insieme da lì dentro, e inventa per il bambino delle storie di cui tu e lui siete i protagonisti.

Meglio ancora se la storia inventata riguarda personaggi della vita quotidiana: il medico, la mamma col bebè, il cane o il gatto. In questo modo, con l’imitazione e il gioco, il bambino impara comportamenti e regole sociali (e si diverte tantissimo!).

La scatola dei travestimenti è tra l’altro uno dei più originali  regali economici per bambini!

 Hai bisogno di una babysitter ma non sai quanto ti costerebbe?

2 Il gioco dei travasi

Sul tavolo di cucina, disponi in bella vista delle ciotole contenenti ceci, pastina, lenticchie, farina.

Dai al bambino una piccola tazza o un cucchiaio e incoraggialo a travasare i diversi materiali dalla ciotola piena a una ciotola vuota. Fallo iniziare dai materiali più grossi (p. es.

la pastina) per finire con quelli più piccoli, in modo che sia un gioco a difficoltà crescente. Un avariante di questo gioco la trovi nel nostro post sui giochi del metodo Montessori.

Questa attività, oltre a essere molto divertente per i bambini di 1 anno o 2, è anche”istruttiva”.

Infatti, se faranno il movimento da sinistra a destra (il contrario per i bimbi mancini) affineranno abilità che torneranno utili per la scrittura.

(Ti interessa invece  sapere quali attività sono di stimolo allo sviluppo del linguaggio? Leggi il nostro post sulle filastrocche per bambini scuola materna).

3 Il grande riccio

I bambini di questa età, si sa, si divertono a infilare oggetti piccoli dentro oggetti grandi e ad esercitarsi su forme e dimensioni.

Uno dei più divertenti giochi da fare in casa  quando piove, per esempio, è quello del “grande riccio”.

Prendi uno scolapasta, capovolgilo e mostra al bambino come inserire degli spaghetti in tutti i buchini. In poco tempo avrà costruito un grande riccio di grano!

Giochi da fare in casa con bambini dai 3 ai 5 anni

Sono moltissimi i giochi semplici da fare a casa per i bambini di questa età. Le attività, i giochi, i lavoretti che possiamo proporre serviranno anche a stimolare nei  bambini le competenze necessarie alla scuola: la motricità fine delle dita, l’orientamento nello spazio, i concetti di sopra e sotto, prima e dopo, sinistra e destra.

4 Il telaio Montessori

Dalla pedagogia montessoriana arrivano molti suggerimenti per creare – a casa e con poca spesa – dei giochi per bambini  divertenti e capaci di stimolarne le naturali attitudini. Questo che ti proponiamo è un gioco adatto ai bambini di 3 anni per insegnare loro gesti quotidiani come abbottonare una camicia, aprire e chiudere una zip, allacciare le scarpe.

La cosa divertente  è che puoi farlo in casa, con una tavoletta di legno (se non avete una cornice/telaio), puntine da disegno o colla a caldo per fissare il tessuto, una vecchia camicia, una felpa che non usi più, dei lacci di scarpe. (Quest’ultima versione è adatta per bambini più grandicelli). 

5 Nascondino da seduti

Il tipico esempio di gioco da fare in casa in cui il bambino, oltre a divertirsi, acquisisce quelle importanti competenze di cui dicevamo all’inizio. Nascondi un oggetto nella stanza: in un armadio, dentro un vaso, su una mensola.  Il bambino deve trovarlo facendoti domande come “è sotto il letto? è dentro l’armadio? è vicino alla porta?”, poi cambiate i ruoli.

6 Prendi la mira

Fatti aiutare dal bambino a disegnare degli anelli di cartone rigido, e dipingeteli insieme di colori differenti. E questo già da solo sarebbe un lavoretto divertente da fare con i bambini. Ma non fermatevi qui:  rovesciate una sedia e  cercate di centrare le gambe con gli anelli. Ogni gamba può valere un punteggio diverso, oppure saranno i colori a distinguere i punteggi.

7 Chi è andato via?

Un classicone dei giochi di memoria per bambini. Metti su un vassoio o sul tavolo alcuni oggetti (comincia con quattro e poi aumenta gradualmente). Il bambino li osserva per alcuni secondi, poi si gira e tu ne togli uno. Il bambino deve indovinare quale manca. Non è facile come sembra: prova a farlo tu e vedrai!

Se questi giochi da fare in casa per bambini fino ai 5 anni non ti bastano, dai un’occhiata al post che abbiamo dedicato ai giochi per bambini di 5 anni.

A questa età sono anche particolarmente adatti i giochi educativi per imparare a contare: dai un’occhiata al nostro post sui giochi con i numeri per bambini per avvicinarli fin da piccolissimi  i bambini alla matematica.

Infine, ti consigliamo di dare un’occhiata anche al nostro post su cosa regalare a un bimbo di 3anni: ci sono tante buone idee di giocattoli adatti per stimolare la fantasia, la conoscenza del mondo, le capacità dei bambini di 3 o 4 anni.

Giocattoli con cui potranno giocare per ore.

Attività divertenti per bambini di 6 e 7 anni

Le attività che abbiamo scelto per i bambini di 6  e 7 anni sono giochi perfetti per un pomeriggio con la mamma ma anche da fare con la baby sitter notturna: si possono fare in casa, anche solo in due, con materiali molto semplici come carta e penna. Ci sono alcuni giochi che prevedono un po’ di movimento, sebbene adatti agli spazi interni.

E poi giochi con le parole, le forme, i numeri, per esercitare le abilità che servono a scuola. Ma anche qualche idea per lavoretti per bambini di 6 o 7 anni. A questa età i bambini sono capaci di concentrarsi più a lungo, sanno tagliare, colorare e costruire, quindi puoi impegnarli in progetti creativi.

Ecco qui qualche idea; se non ti bastano cerca altri spunti di giochi per bambini da fare in casa 7 anni.

8 Il piccolo architetto

Raccogli scatole da scarpe, pezzi di stoffa, mollette di legno, cannucce, stecchi del gelato, materiali di riciclo di vario genere e fai scatenare la creatività del bambino su un progetto da architetto in erba: una casa delle bambole, una fattoria, un castello medioevale. Incollate, ritagliare, dipingete con olii o acquerelli e rifinite i dettagli con plastilina e porporina. Sara una bellissima soddisfazione per il bambino, ma anche per te!

9 Tangram

Il Tangram è un gioco antichissimo, che aiuta la comprensione delle figure e dello spazio. E con le sue forme da comporre scatena la fantasia: davvero è molto più di un lavoretto per bambini.

Innanzitutto il gioco comincia dalla costruzione, non comprarlo fatto: basta cercare “tangram tutorial” su per imparare.

Poi, usalo per riprodurre animali, oppure numeri oppure quello che la fantasia suggerisce a te e al bambino.

10 Gymkana casalinga

E per sgranchirsi un po’ le gambe, proponi al bambino un percorso a ostacoli. (E sì, questo è un gioco molto adatto per ragazze giovani e piene di energia, per cui il baby sitting è un lavoro per studenti!).

Disegnatelo insieme sul pavimento con dello scotch carta, mettete una sedia qui e là, un pouf da scavalcare e poi via: tocca al bambino muoversi lungo le linee con un vassoio in mano, carico di oggetti (una mela, due penne ecc…) da non far cadere.

A ogni giro, puoi aumentare la difficoltà aggiungendo un oggetto, oppure chiedendo al bambino di portare il vassoio con una sola mano o ad occhi chiusi. Una varante con cucchiaio, pallina e costumi, molto divertente, la trovi nel nostro post sui giochi di Carnevale.

E mentre gioca il bambino esercita la capacità di attenzione, la concentrazione, e la coordinazione occhio-mano.

11 Giochi da fare in casa con carta e penna

Giochi tranquilli, prima del bacio della buonanotte: tris, battaglia navale, l’impiccato, fiori frutta e animali (o nomi cose e città). 

Stanca di fare tutto da sola? Registrati a Sitly e cerca una baby sitter. È gratis!

Voglio trovare una baby sitter

Puoi cercare una baby sitter dal tuo telefono o dal tuo tablet, con la App di Sitly. Scaricala subito!

Trovare una baby sitter con la app di Sitly, è facile. Guarda questo video:

Giochi divertenti per bambini di 8, 9, 10 anni

Puoi essere la mamma migliore del mondo sapere esattamente come essere una brava baby sitter, ma riuscire a proporre un gioco a un bambino di 9 o 10 anni è un’impresa. Si sentono grandi e molti giochi e giocattoli sembrano cose da piccoli. Eppure  qualcosa c’è…

12 Giochi da tavolo

Monopoli, Risiko, Scarabeo, Taboo. Ma anche gli scacchi o la dama. Molti giochi da tavolo cominciano a diventare possibili e interessanti proprio a partire dagli 8 anni. I bambini sono capaci di ricordare ed accettare regole anche complesse, di aspettare il proprio turno e restare seduti per più tempo. E sai cosa imparerà il bambino?  A saper perdere!

13 Origami

L’origami, l’arte giapponese di costruire modellini piegando fogli colorati è un’attività per molti davvero entusiasmante.  A 8 – 10 anni il bambino ha raggiunto una buona manualità ed è in grado di fare da solo i primi esperimenti.

  Guidalo, facendolo cominciare da cose semplici come il cigno o la rana che salta a poi vai avanti, gradualmente.

Dopo il primo cigno, si può decidere di fare un’intera collezione di animali! L’origami è uno dei più utili giochi per bambini di 8 anni perché insegna la precisione, l’attenzione, l’eseguire un compito con cura. Tutte capacità utili anche per la scuola.

14 Giocare con il coding

Tra i giochi per bambini da fare in casa per bambini dagli 8 anni in poi c’è anche il coding.

 Vuoi sfruttare la passione per i videogiochi in modo costruttivo avvicinando il bambino alle basi della programmazione (il coding)? Un sito da cui partire è L’Ora del codice, dove trovi piccole lezioni di programmazione adatte alle diverse età, sotto forma di gioco con personaggi dei film Disney.

15 Candele fai da te

Fare le candene con i bambini è facile e divertente. Compra panetti di cera colorati (oppure colora la cera con colori atossici), formine e stoppini e libera la creatività.

La cosa più facile è usare dei bicchierini colorati e versare strati di cera con colori contrastanti. Ma se vi impratichirete potrete usare anche gli stampi da cupcake o i  tagliabiscotti (per avere candele a stella o a cuore).

Candele Horror per Halloween? Le trovi su nostro post sui lavoretti per Halloween scuola primaria.

Servono altre idee? Cercale sul nostro post sui giochi per bambini di 8 anni da fare in casa. E se ancora non hai trovato nulla prova con i nostri suggerimenti di altri  6 giochi  da fare con i bambini, sui giochi da fare in due, oppure sui giochi semplici da fare in casa con i bambini!

Voglia di uscire, invece? Guarda qui: abbiamo preparato per e il tuo bambino una lista dei giochi all’aperto. Tutti grandi classici, che hanno fatto divertire generazioni di bambini.

Источник: https://www.sitly.it/blog/giochi-da-fare-in-casa/

Lavoretti per bambini da 1 a 10 anni

Lavoretti per bambini di 4 anni

Lavoretti per bambini da 1 a 10 anni: tante idee per trascorrere una giornata con tuo figlio tra arte e creatività. Ecco i nostri consigli

Attività manuali e lavoretti per bambini da 1 a 10 anni. Ce n'è per tutti i gusti! Ecco una selezione di lavoretti per i bambini, originali e divertenti da realizzare. Preparatevi a passare un pomeriggio di attività in compagnia del vostro bambino!

Lavoretti per bambini di 1 anno: la collanina di pasta secca

Quali sono i migliori lavoretti per bambini di 1 anno? 

La collanina di pasta secca

Una delle attività di motricità più divertenti e anche più semplici da realizzare in casa con materiali di uso comune è quella di invitare i bambini a creare delle collane o dei braccialetti con la pasta secca, o pasta di sale, che potete colorare insieme. Ovviamente è un'attività da fare sotto la supervisione di un adulto.

La pasta cruda che utilizzerai potrà essere al naturale e colorata. Per colorarla, ti basterà avere a disposizione:

  • tempere di diversi colori
  • colla liquida
  • bustine del tipo da freezer

Lavoretti per bambini di 2 anni: fare il didò in casa

La voglia di giocare insieme cresce sempre di più. A due anni il tuo bambino ha voglia di creare e di scoprire. Ecco allora qualche idea di lavoretti da fare insieme.

Fare il didò in casa

Manipolare, che passione. Ma i lavoretti saranno ancora più divertenti se la pasta per creare oggetti e piccole “sculture” verrà fatta in casa, dalla mamma e dal bimbo, insieme. Si tratta quindi di una pasta simile al Didò o alla plastilina ma che riusciamo a realizzare facilmente a casa.

Ingredienti

  • 3 tazze di farina bianca,
  • 1 tazza e mezza di sale fino
  • 3 tazze d'acqua.
  • cremor tartaro (un particolare additivo alimentare in vendita in alcuni supermercati, nelle drogherie, in molte farmacie e nelle botteghe di dolciumi)
  • colorante alimentare

Preparazione:

Tutti gli ingredienti vanno amalgamati e cotti in una padella antiaderente a fuoco lento, mescolando con cura, come fosse polenta. Quando, dopo una decina di minuti, il composto si staccherà dai bordi con facilità la magia sarà conclusa! Una volta intiepidita, la pasta è pronta per essere manipolata. E dura a lungo: basta conservarla in un contenitore ermetico.

Lavoretti per bambini di 3 anni: i sette nani

Materiali

  • 7 Rotoli di carta igienica
  • Cartoncino rosa
  • Ovatta bianca
  • Pennarelli
  • Colla
  • Elastico nero per la cintura
  • 7 Pezzetti di feltro colorato
  • 1 Pezzo di feltro rosa
  • Cucitrice

Istruzioni

Ripiegate i cartoncini e fate dei rotoli dello stesso diametro del rotolo di carta igienica e più lungo di 7 cm. Infilate ogni rotolo ottenuto nel rotolo di carta igienica. I cm sporgenti sopra e sotto vi serviranno per fare i piedi (2 cm) e la faccia (5 cm).

Fate dei coni con il feltro e cuciteli con la cucitrice: saranno i vostri cappelli. Dipingete naso orecchie e bocca. Tagliate dei piccoli pezzi ovali di feltro rosa che saranno le orecchie e incollatele alla faccia. Incollate anche la barba. Incollate anche i cappelli e infine decorate con l'elastico nero.

Decorate ogni nano a piacere dipingenso i rotoli di carta igienica che faranno da giubba!

Lavoretti per bambini di 4 anni: libro dei piccoli mostri

Occorrente:

  • cartoncini
  • colori in tubetto atossici
  • pennarelli 
  • nastro adesivo colorato resistente

Iniziate raccontando la storia di questi “mostri” che si nascondono nei tubetti di colore, che vengono fuori e si spalmano sulle pagine. I bambini devono disporre un po' di colore al centro di un cartoncino, che poi dovranno piegare su se stesso in modo che il colore formi una macchia. Aspettare che il colore si asciughi.

Una volta pronte le macchie, disegnate loro gli occhi e la bocca con un pennarello. Lasciate che i bambini raccontino la loro storia con canti e balli. Una volta completata una pagina del libro, e con essa la storia di ciascun mostrino, scrivetela sul retro del cartoncino e procedete con la pagina successiva.

Quando avrete realizzato almeno 5 pagine, incollatele tra di loro usando del nastro colorato e potrete leggere tutte le storie prima di andare a dormire.

Lavoretti per bambini di 5 anni: giardino delle fate fai da te

  • Fioriera o vaso
  • Fiori
  • Rocce
  • Casetta degli uccellini
  • Strumenti per piantare 

Riempi la fioriera o il vaso. Usa gli strumenti di piantagione per radicare i boccioli o i semi nel terreno.

Disporre le rocce e la casetta per gli uccelli in cima per progettare il proprio paesaggio. Cospargere di “polvere di fata”. Shh, la nostra “polvere di fate” è solo luccicante ma è comunque magica.

Cospargine un po' e aspetta che le fate finte escano per giocare!

Lavoretti per bambini di 6 anni: collage artistico

Quando le giornate si allungano, la voglia di stare all'aperto è tanta. E in casa? Ecco qualche idea per lavoretti per bambini di 6 anni. Largo alla fantasia con ilcollage artistico.

È incredibile come un pezzo di carta caricato con scarabocchi ad acquerello, adesivi e immagini di libri di design usati diventi arte istantanea quando incorniciato.

Vedrete dei lavoretti davvero unici!

Materiale

  • grande foglio di carta per acquarello
  • colori ad acquerello
  • fumetti, riviste, vecchi libri illustrati, tutto ciò che tuo figlio troverà interessante
  • colla artigianale
  • forbici

Per prima cosa prendi un pezzo di carta da acquerello di grandi dimensioni. Non è necessario che sia sovradimensionato, ma in questo caso grande è davvero divertente, inoltre ti dà molto spazio per lavorare e creare.

Tira fuori il tuo set di acquerelli preferito e goditi un po 'di tempo a dipingere su tutto il foglio. Il nostro modo preferito per realizzare acquerelli è con un partner. Chiedi a un familiare, baby sitter o amico di sedersi con te e aiutarti a dipingere. Scegli i tuoi colori preferiti o scegli tutti i colori. Divertiti a collaborare insieme.

A turno o dipingi fianco a fianco. Lascia asciugare completamente l'acquerello. Se hai un punto soleggiato nelle vicinanze, di solito non ci vogliono più di dieci minuti circa. Chiedi a tuo figlio di sfogliare un libro usato, magari di arte, e ritaglia le sue immagini preferite.

Puoi usare fumetti, riviste, libri illustrati, qualsiasi cosa tuo figlio potrebbe trovare interessante. Disponi le immagini accanto alla carta per acquerello con la colla artigianale e incollare le immagini sull'acquerello. Il collage può raccontare una storia, riflettere uno stato d'animo e aprire la tua immaginazione.

È un ottimo progetto da fare in modo indipendente o con un amico. È un lavoretto in forma libera e ovviamente incorniciare il capolavoro di tuo figlio è sempre un piacere. Divertitevi!

Lavoretti per bambini di 7 anni: palloncini unicorno

Per un pomeriggio davvero magico, prova questi semplici palloncini per feste unicorno fai-da-te. Sono un'attività divertente per un pomeriggio a casa.

Materiale:

  • Palloncini di qualsiasi colore
  • Porta bastoncini per palloncini 
  • Tovaglia in lamina d'oro, tagliata a quadratini (usata per i capelli)
  • nastro biadesivo
  • Modello di faccia di unicorno
  • Modello di corno di unicorno

Per prima cosa, raccogli tutto il materiale. Quindi, taglia i quadrati di alluminio a strisce, lasciando circa 1/2 pollice lungo la parte superiore non tagliata (per tenere insieme tutte le frange). Usa il tuo nastro biadesivo per attaccare i capelli vicino alla parte superiore del palloncino. Ripeti con un altro strato di frangia, della stessa dimensione.

Quindi, stampa i tuoi pezzi del viso (usando un modello che puoi trovare online) su carta bianca e traccia i cerchi rosei delle guance su carta rosa. E quando ritagli l'occhio, lascia un bordo bianco attorno ad esso.

Usa il tuo nastro biadesivo e attacca il naso e la parte principale del viso alla parte anteriore del palloncino, leggermente sotto il bordo inferiore della frangia dei capelli. Piega la linguetta inferiore di ciascun orecchio sotto e attacca del nastro adesivo sotto ogni lembo. Attacca le orecchie, così come il resto del viso, direttamente al palloncino con il nastro biadesivo.

Ritaglia il corno di unicorno e arrotolalo a forma di corno. Sovrapporre i bordi e utilizzare del nastro biadesivo per fissarlo chiuso. Quindi, taglia una striscia di carta da 1/2 pollice e piega le estremità verso il basso. Fai scorrere la carta piegata all'interno dell'estremità aperta del corno, per creare una base per la nastratura.

Fissare le estremità al bordo interno del corno, per tenerlo in posizione. Aggiungi del nastro biadesivo alla parte inferiore del corno e attaccalo alla parte superiore del palloncino. E questo è tutto! Ora, ripeti usando palloncini colorati diversi!

Lavoretti per bambini di 8 anni: lanterne con l'ombra

Materiali

  • barattoli di diverse dimensioni e forme
  • una bomboletta di vernice spray viola
  • materiali diversi a seconda della tecnica scelta per mettere i disegni

Spruzza la vernice sulla parte esterna dei barattoli. Lascia i barattoli traslucidi spruzzando uno strato molto sottile e uniforme. Una volta che sono asciutti, lascia cadere una candela in uno dei barattoli e guarda come passa la luce.

Se pensi che uno strato di vernice non sia sufficiente, aggiungine un altro. Se la luce non arriva, potresti dover provare con un barattolo diverso.

Lascia asciugare completamente la vernice, secondo le istruzioni sulla confezione, prima di procedere al passaggio successivo.

Ora, ci sono QUATTRO modi per mettere il disegno sui barattoli. Puoi disegnare, dipingere, tagliare o semplicemente usare il vinile! Dipende da cosa ti senti più a tuo agio. Ora è il momento di mettere delle candele e aggiungere un po 'di illuminazione alla stanza

Lavoretti per bambini di 9 anni: Crea un “barattolo della noia”

Un “barattolo della noia” è un modo per anticipare il gioco della noia senza risolvere completamente il problema per i bambini. Lavora con il bambino per elaborare un elenco di cose che gli piace fare.

Annota ogni oggetto su un foglietto di carta e metti tutti i fogli nel barattolo.

La prossima volta che il bambino dice di essere annoiato, digli di scegliere un foglietto dal “barattolo della noia” e lascia che lavori su qualunque idea abbiano scelto.

Lavoretti per bambini di 10 anni: arrampicarsi su un albero

I bambini non si arrampicano sugli alberi come una volta, ma è inevitabile che ci sia almeno un albero nel tuo giardino o nel giardino vicino. Questa è una di quelle classiche attività all'aperto per i bambini più grandi di cui spesso ci dimentichiamo. Non li lasceremo arrampicarsi sugli alberi quando sono più piccoli, ma ora sono più grandi!

Altre cose per cui gli alberi sono fantastici:

• Essere “base” per un gioco a nascondino• Decorare con addobbi natalizi avanzati• Aggiunta di una porta fatata alla base • Raccogliere le noci e le bacche che cadono

• Aggiunta di una scala di corda per l'arrampicata

gpt inread-altre-0

Источник: https://www.pianetamamma.it/il-bambino/giocare-e-crescere/lavoretti-per-bambini-da-1-a-10-anni.html

5 Giochi Per Bambini da Fare in Casa: 3

Lavoretti per bambini di 4 anni

Eccoti il link dei migliori giochi per bambini da 3 a 5 anni. Clicca qui!

I bambini  crescono velocemente, a vista d’occhio ed il compito di un genitore, di un parente , dei nonni  o di chi sta loro vicino è anche quello di stimolarli in ogni fase della loro crescita, naturalmente in modo adeguato all’età. Il gioco, pertanto, è quell’attività che viene proprio in aiuto a questo. 

Esso , infatti,  è il mezzo migliore per metterci sulla stessa lunghezza d’onda dei bambini, farci ascoltare e dare  tutti quegli stimoli che possano aiutare la loro fantasia, sviluppare la loro creatività e migliorare le varie fasi del loro percorso formativo.

I bambini apprendono in breve tempo ed apprendono tantissimo durante la fase del gioco. E’ infatti uno dei modi attraverso cui esplorano quello che ancora non conoscono: possiamo paragonarli a delle spugne che assorbono tutto quello che gli sta intorno. Più conoscono, più crescono.

Agli adulti il compito di aiutarli, seguirli e dar loro più incentivi possibili per sostenere, facilitare e aiutare positivamente il percorso della loro crescita.

Quale genitore non desidera che i propri figli si divertano e crescano spensierati e felici? Ma è importante anche che essi sviluppino curiosità e pensiero critico, aprendo la mente a nuove idee e acquisendo strumenti per esprimere le proprie capacità.

I giochi devono cercare di stimolare i bambini sia in ambito intellettuale che emotivo quindi non devono essere solo semplici giochi.

Come diceva Maria Montessori: “il gioco è il lavoro del bambino”è indispensabile per sviluppare diverse competenze e capacità.

Non deve essere visto dagli adulti come un momento di svago per tenere occupati i bambini tra una cosa e l’altra o per non disturbare durante gli impegni dei grandi. E’ la loro principale attività  ed è un diritto di tutti i bambini.

In questo articolo ti mostrerò 5 giochi per bambini dai 3 ai 5 anni da poter fare in casa, senza rovinare niente,  adatti nel periodo invernale, quando il freddo ed il cattivo tempo non consentono di star fuori o di andare al parco, ma anche nei mesi più caldi. Abbiamo selezionato per te dei giochi che faranno divertire i bambini ma anche gli adulti. In fondo, non si smette mai di essere bambini.

Troverai creatività e divertimento in ogni gioco proposto. A te la scelta!

Eccoti il link dei migliori giochi educativi per bambini da 3 a 5 anni. Clicca qui!

1 – La Favola a sorpresa: giochi per bambini da fare in casa seduti

E’ un gioco divertente per i bambini e per gli adulti.

Il gioco può svolgersi in qualsiasi stanza, a seconda del numero dei partecipanti puoi scegliere quella più adatta.

Si sta tutti seduti in cerchio, puoi utilizzare delle sedie ma anche un bel tappeto colorato da mettere a terra su cui far stare te e tutti i bambini attorno.

Il fulcro di tutto il gioco è il racconto di una stor

ia. Se hai molta fantasia ne puoi inventare una al momento o scriverne una prima di iniziare il gioco, altrimenti, puoi anche leggerne una da un libro. Il risultato no

n cambia.

Inizia a raccontare la tua storia, i bambini ti seguiranno con attenzione. Il trucco sta nel coinvolgere i bambini e renderli partecipi della storia.

Come?

Fa’ imitare loro i personaggi, fagli descrivere l’abbigliamento e l’espressione che potrebbero avere, fagli raccontare come se li immaginano, fagli imitare le espressioni dei personaggi.

Se ci sono degli animali, fai ripetere a loro il verso corrispondente. Vedrai le risate che si faranno!

2 – Indovina cosa c’è nello scatolo: giochi per bambini da fare in casa in gruppo

Quello che ti mostro adesso è un gioco che puoi organizzare in poco tempo e che stimola tantissimo la memoria del bambino.

Come dice il nome stesso, lo scopo del gioco è quello di cercare di indovinare i diversi oggetti che hai precedentemente nascosti all’interno di una scatola di cartone.

Ma vediamo come prepararlo.

Prendi una scatola di cartone o di plastica, l’importante è che non sia trasparente, e nascondi tutta una serie di oggetti di uso quotidiano all’interno.

Puoi metterci della frutta come mele, arance e banane, delle candele, un libro, delle matite, il tubetto della colla, un fermaglio per capelli, una borsetta, una bambola come la barbie o un supereroe… insomma, le idee sono tante.

Fai un giro per casa e prendi degli oggetti che i bambini conoscono e mettili nella scatola.

Una volta nascosti tutti gli oggetti sarà il turno dei bambini. Ad uno ad uno si avvicineranno alla scatola e, mettendo la mano dentro, afferreranno un oggetto e dovranno cercare di indovinare cos’è. E’ molto importante che non guardino o sbricino all’interno e che non escano l’oggetto fuori dalla scatola. Potranno farlo solo dopo averlo riconosciuto.

Se ne hai la possibilità puoi praticare due fori nella parte alta della scatola lasciando solo lo spazio per l’inserimento del braccio così da tenere la scatola sempre chiusa.

Appena il bambino avrà dato un nome all’oggetto misterioso sarà possibile uscirlo dalla scatola e verificare se ha indovinato o meno.

3 – La pasta di sale o la plastilina: giochi per bambini da fare in casa quando piove

I giochi manuali, in generale, sono quelli che preferisco perchè permettono a ciascun bambino di fare esercizi di manipolazione mentre giocano danno sfogo alla propria creatività, stimolano l’ immaginazione senza smettere di giocare.

Ma di cosa stiamo parlando di preciso?

Hai mai sentito il detto metter le mani in pasta?

Ecco, con questo gioco i bambini faranno proprio questo.

Cosa puoi utilizzare

Se anche a te piace metter le mani in pasta puoi preparare della colorata pasta di sale o semplicemente impastare acqua e farina che sicuramente avrai in casa.

In alternativa puoi acquistare delle paste modellanti colorate, in commercio ne esistono di vari tipi e prezzi.

Una volta che avranno acquisito un po’ di manualità potrai anche passare all’argilla o alla pasta di ceramica.

Adesso che la pasta modellante è pronta i bambini possono iniziare a sporcar…ehm.. a modellare ciò che più preferiscono.

Puoi dare anche tu qualche indicazione ed invitarli a realizzare dei ciondoli, delle scatoline, dei cuoricini e tutto quello che reputi più adatto ai bambini. Potrai anche dare indicazioni diverse in base all’età.

Ma se hai altro da fare lasciali pure giocare da soli, non sentiranno la tua mancanza.

Non occorrono altri strumenti per modellare oltre le loro mani. Devono acquisire dimestichezza e devono sperimentare. Questo è fondamentale.

E’ un gioco che potrai fare insieme a loro, divertendoti, specialmente sin prossimità delle feste e realizzare dei lavoretti speciali e unici.

4 – Il tesoro nascosto nel palloncino

Se non sempre riesci a farti ascoltare dai bambini quando lo vuoi tu, una soluzione semplice e pratica è quella di far fare loro un gioco che abbia una ricompensa finale. I bambini saranno più propensi a seguirti ed a provare il gioco che gli proporrai proprio  per conquistare il premio finale.

Sto parlando del gioco : Il tesoro nascosto nel palloncino.

E’ facile da organizzare, non sporca e lo puoi improvvisare nei momenti più disparati. Per i giochi con i compagnetti, per i compleanni e le feste in genere o semplicemente per divertirti anche tu con loro.

E’ molto apprezzato sia dai maschietti che dalle femminucce.

Ma andiamo nel dettaglio a vedere come farlo.

Innanzitutto devi scegliere degli oggetti da regalare ai bambini come premi finali e devi sceglierli di piccole dimensioni, questo perchè dovrai inserirli all’interno di palloncini di gomma coloratissimi che verranno gonfiati.

Una volta pronti tutti i palloncini dovrai disporli per le varie stanze della casa (o solo in alcune) in modo da poter essere ricercati e trovati dai bambini. Non sapendo dove hai nascosto il palloncino , questo gioco per loro , sarà una vera e propria caccia al tesoro.

Ogni bambino sarà munito di un oggetto con il quale potrà scoppiare il palloncino, naturalmente sarà un oggetto adatto allo scopo che ritieni utile e non pericoloso. Decidi tu in base anche all’età dei bambini.

Quando tutto è pronto i bambini saranno lasciati liberi di girare per casa o nelle stanze che hai dedicato al gioco, per cercare i palloncini, scoppiarli e recuperare il regalo all’interno.

Se sceglierai di mettere dei piccoli giochi all’interno dei palloncini, i bambini avranno ulteriori giochi da fare.

5 – Ghirlande di carta: giochi per bambini da fare in casa fai da te

La realizzazione delle ghirlande colorate è un gioco molto divertente per tutti i bambini ed anche per qualche adulto.

Quante ne ho fatte io da bambina soprattutto in preparazione alle feste religiose per addobbare corridoi e saloni.

La realizzazione è molto semplice e molto pratica. Il risultato è garantito anche se non si dispone di una buona manualità, soprattutto da parte degli adulti.

Occorre preparare delle strisce di carta di vario colore e tutte della stessa dimensione. Dei rettangoli di almeno 20 cm di lunghezza.

Si può utilizzare anche la carta patinata delle riviste di moda ed avere un effetto patchwork, o quella rosa della gazzetta dello sport se sei un patito di calcio.

Preparate delle striscioline di carta colorata e realizzate insieme ai bambini degli anelli che chiuderete con della semplice colla. Tutti questi anelli verranno concatenati per realizzare una lunga e colorata ghirlanda.

Eccoti il link dei migliori giochi per bambini da 3 a 5 anni. Clicca qui!

Puoi farle anche con le stelle filanti durante il periodo di carnevale.

Источник: https://occhidibimbo.com/5-giochi-bambini-casa-3-4-5-anni/

Gravidanza
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: