Il Drago Invisibile: un’incredibile avventura Disney per tutta la famiglia

La Disney ha scelto la Val di Fiemme!
La Foresta dei Draghi del Latemar diventa il set per promuovere l’ultimo film Disney “Il Drago Invisibile”.

Dal 10 agosto 2016 al cinema:  ”Il Drago Invisibile” (meglio ancora nella versione 3D), si esce dalla sala molto emozionati e soddisfatti.

Quando hai per amico un drago, per giunta invisibile: tutto è possibile!

Così scrive la direttrice di Latemar MontagnAnimata sul suo profilo: “Poi un giorno ti chiamano per dirti che la Disney ha scelto La Foresta dei Draghi per lanciare ‪#‎ildragoinvisibile‬ e sì, i sogni si realizzano! 

#ildragoinvisibile ha una lunga coda verde e ha già fatto amicizia con tutti.”

Quest’estate la fantasia ha superato la realtà in Val di Fiemme.

La Disney, infatti, ha scoperto che tra queste montagne si trova “La Foresta dei Draghi”, un luogo speciale fra le Dolomiti del Trentino, dedicato al divertimento nella natura, particolarmente simile alle foreste della Nuova Zelanda, dove è stato girato il film “Il Drago Invisibile”, dai creatori di “Il Libro della Giungla”.

Per chi non la conoscesse, “La Foresta dei Draghi” è un percorso fantastico dove i giochi sono realizzati con pietre e legno per fondersi senza alcuno impatto con il bosco di abeti.

È qui che Disney ha deciso di portare due famiglie speciali, per andare alla ricerca de “Il Drago Invisibile”.

I primi ad arrivare sono stati Francesco Facchinetti e Wilma Helena Faissol, con il loro piccolo Leone, dopo di loro Francesca Del Taglia e Eugenio Colombo, con il figlio Brando.

Risultato di questa esperienza nella Foresta dei Draghi è un favoloso video con telecamere e drone, in cui vediamo i protagonisti interagire con le tracce dei draghi, la baita del dragologo e il gigantesco nido.

Mentre il video è stato lanciato dai social media della Disney e dai talent coinvolti, Disney Channel ha promosso un concorso con in palio due weekend in Val di Fiemme, concordato con l’Azienda per il Turismo Val di Fiemme.

La campagna di promozione di questo film, imbevuto di purezza d’animo e sensibilità per la natura, è stata un’occasione da cogliere al volo per mostrare alle famiglie italiane questo luogo fantastico fra le Dolomiti del Trentino che già richiama ogni estate circa 90 mila visitatori.

Ne è convinta Sara Azzolini, responsabile e ideatrice della Montagna Animata del Latemar e project manager degli impianti di risalita Latemar 2200 di Predazzo.

“Gli spot iniziano con i racconto divertente di due famiglie che cercano un drago invisibile sulla Montagna Animata – spiega Sara Azzolini – e terminano con una scena sbalorditiva del film che sembra quasi girata tra queste foreste.

Guardandoli ho avuto l’impressione che il tenero e potente drago della Disney si lanciasse dal nostro Latemar”.

D’altronde è risaputo: la Disney trasforma i sogni in realtà. “Per noi che da tempo invitiamo i bambini a cercare i draghi invisibili del Latemar, è un sogno che si realizza – conclude Sara Azzolini -.

Ma questo è anche il messaggio che, in fondo, sta rimbalzando sul web grazie a questi due spot e alle foto scattate: il sogno di scoprire l’habitat di un leggendario essere alato si può realizzare nella Montagna Animata del Latemar”.

Mentre mancano pochi giorni alla prima, Sara Azzolini e i suoi animatori si stanno preparando ad assistere al debutto di questa fantastica avventura Disney.

“Il Drago Invisibile”, forte di un cast guidato da Bryce Dallas Howard e Robert Redford, approderà nelle sale italiane il 10 agosto.

Il film è diretto da David Lowery (Senza Santi in Paradiso), scritto da Lowery e Toby Halbrooks sulla base della sceneggiatura di Malcolm Marmorstein e prodotto da Jim Whitaker (L’Ultima Tempesta, Friday Night Lights) con Barrie M. Osborne (Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello, Il Grande Gatsby) a bordo come produttore esecutivo.

Per anni il signor Meacham (Robert Redford), un vecchio intagliatore di legno, ha affascinato i bambini della sua città raccontando le storie di un feroce drago che si nasconde nelle foreste del Pacific Northwest. Per sua figlia Grace (Bryce Dallas Howard), che lavora come guardia forestale, queste storie non sono altro che leggende… finché non incontra Pete (Oakes Fegley).

Pete è un misterioso bambino di dieci anni, senza casa né famiglia, che sostiene di vivere nella foresta insieme a un gigantesco drago verde di nome Elliott.

Stando alle descrizioni di Pete, Elliott sembra estremamente simile al drago presente nei racconti del signor Meacham.

Con l’aiuto dell’undicenne Natalie (Oona Laurence), figlia di Jack (Wes Bentley) proprietario della segheria locale, Grace deciderà di scoprire la verità su Pete e sul suo incredibile drago.

Tutto inizia con un racconto apparentemente di fantasia, quello dell’anziano Mr. Meacham (Robert Redford) che narra ai bambini della sua città le storie di un drago che abita nella foresta del Pacific Northwest.

Nient’altro che leggende per sua figlia Grace (Bryce Dallas Howard), che lavora come guardia forestale. Ma pura realtà per Pete (Oakes Fegley), un bambino che dopo essere rimasto orfano nel mezzo della foresta, viene “adottato” da un misterioso drago verde che appare di fronte al piccino, e che quest’ultimo ribattezza Elliott.

Insieme i due vivranno per alcuni anni liberi nella natura, fino a quando Pete non incapperà nell’undicenne Natalie (Oona Laurence) e in Grace, che si prenderà a cuore il misterioso ragazzino e cercherà di venire a capo di chi sia questo Elliott a cui fa continuo riferimento.

Quello che non conosciamo, ci fa paura!

In questo caso, il pericolo viene visto in quel gigante verde alato, buono e dolce, che si è preso cura per molti anni di quel cucciolo d’uomo, che l’ha protetto dalle bestie feroci della foresta e che l’ha accudito al meglio, tanto che Pete è poi diventato un piccolo d’uomo coraggioso, forte e sensibile.

Bella l’interazione di Pete con l’altra ragazzina della storia, che lo guarda con curiosità, ma non con superiorità.

Strepitoso Robert Redford nel ruolo del vecchio saggio del paese, l’unico che da giovane aveva davvero incontrato il drago e che ne aveva costruito il mito, l’unico ad aver da subito capito la magia di quel drago e infatti non ne ha paura, anzi, ne ha completa fiducia. Cosa che invece non ha sua figlia, molto più razionale e disincantata, che non ha mai dato credito a quelle favole.

Temi come il rispetto della natura, il rispetto di ciò/di chi che non si conosce, la potenza dei sentimenti che tutto sistemano sono portati alla massima espressione in questo film, che lascerà tutti con un bel ricordo e i capelli spettinati dal vento!

Il Drago invisibile uscirà nelle sale cinematografiche il 10 agosto 2016.

Il video trailer Il Drago Invisibile “sulle tracce del Drago” è stato realizzato sul Latemar in Valle di Fiemme per Disney Italia da:

Questo articolo è già stato letto 56350 volte!

Articoli Correlati

commenti

Источник: http://www.predazzoblog.it/il-drago-invisibile-disney-vive-sul-latemar-video-trailer/

Il drago invisibile: nuove clip in italiano del remake Disney

Il Drago Invisibile: un’incredibile avventura Disney per tutta la famiglia

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Ha debuttato ne cinema italiani Il drago invisibile, un remake che si allontana a grandi passi dall’orginale del 1977 quindi i patiti dell’originale sono avvisati.

Il drago Elliott ha un aspetto molto diverso da ciò che abbiamo visto in passato e da quella fumettosa creazione animata disegnata a mano dagli artisti Disney. Ora è una imponente creatura in CG che può volare e che si presenta come un grosso felino peloso, ma resta qualcosa che i più piccini adoreranno.

Il cast include Bryce Dallas Howard, Oakes Fegley, Wes Bentley, Karl Urban, Oona Laurence e Robert Redford.

Clip – Andiamo!:

Clip – Lui dice che non era da solo:

Clip – Che cosa c’è nel bosco:

Clip – Il tuo amico immaginario:

Il drago invisibile: prima clip in italiano e nuove locandine del remake Disney

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disney ha reso disponibili una prima clip in italiano e tre nuove locandine internazionali del remake Il drago invisibile in arrivo nei cinema italiani il prossimo 10 agosto.

Il film è diretto da David Lowery (Senza Santi in Paradiso), scritto da Lowery e Toby Halbrooks sulla base della sceneggiatura di Malcolm Marmorstein e prodotto da Jim Whitaker (L’Ultima Tempesta, Friday Night Lights) con Barrie M. Osborne (Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello, Il Grande Gatsby) a bordo come produttore esecutivo.

Per anni il signor Meacham (Robert Redford), un vecchio intagliatore di legno, ha affascinato i bambini della sua città raccontando le storie di un feroce drago che si nasconde nelle foreste del Pacific Northwest.

Per sua figlia Grace (Bryce Dallas Howard), che lavora come guardia forestale, queste storie non sono altro che leggende… finché non incontra Pete (Oakes Fegley).

Pete è un misterioso bambino di dieci anni, senza casa né famiglia, che sostiene di vivere nella foresta insieme a un gigantesco drago verde di nome Elliott. Stando alle descrizioni di Pete, Elliott sembra estremamente simile al drago presente nei racconti del signor Meacham.

Con l’aiuto dell’undicenne Natalie (Oona Laurence), figlia di Jack (Wes Bentley) proprietario della segheria locale, Grace deciderà di scoprire la verità su Pete e sul suo incredibile drago.

Il drago invisibile: nuovo trailer italiano del remake Disney

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disney ha reso disponibile un nuovo trailer italiano dell’avventura fantasy Il drago invisibile in arrivo nei cinema italiani il prossimo 10 agosto.

Il film è un rifacimento liberamente ispirato al film per famiglie Elliott il drago invisibile del 1977 e rispetto all’originale questa rivisitazione ha fruito di diverse variazioni come l’ambientazione, una cittadina ai margini della foresta al posto di una cittadina costiera, un protagonista che ricorda il Mowgli del classico Il libro della giungla e un drago che perde la sua connotazione “cartoonizzata” a favore di un imponente look irsuto in stile Fortunadrago (La storia infinita) che come potete vedere nel trailer sa anche volare.

Il cast del film diretto da include Bryce Dallas Howard, Robert Redford, Oakes Fegley, Wes Bentley, Karl Urban, Oona Laurence, Craig Hall, Isiah Whitlock Jr. e Marcus Henderson.

Per anni il signor Meacham (Robert Redford), un vecchio intagliatore di legno, ha affascinato i bambini della sua città raccontando le storie di un feroce drago che si nasconde nelle foreste del Pacific Northwest.

Per sua figlia Grace (Bryce Dallas Howard), che lavora come guardia forestale, queste storie non sono altro che leggende…finché non incontra Pete (Oakes Fegley).

Pete è un misterioso bambino di dieci anni, senza casa né famiglia, che sostiene di vivere nella foresta insieme a un gigantesco drago verde di nome Elliott. Stando alle descrizioni di Pete, Elliott sembra estremamente simile al drago presente nei racconti del signor Meacham.

Con l’aiuto dell’undicenne Natalie (Oona Laurence), figlia di Jack (Wes Bentley) proprietario della segheria locale, Grace deciderà di scoprire la verità su Pete e sul suo incredibile drago.

Il drago invisibile: nuovo trailer e locandina del remake Disney

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Nuovo trailer con sequenze inedite per Il drago invisibile, remake Disney in arrivo nei cinema italiani il prossimo 10 agosto.

Il film è una rivisitazione del celebre film per famiglie Elliott il drago invisibile del 1977 e vede protagonista Bryce Dallas Howard, Robert Redford, Oakes Fegley, Wes Bentley, Karl Urban, Oona Laurence, Craig Hall, Isiah Whitlock Jr. e Marcus Henderson.

Il film diretto da David Lowery si allontana a grandi passi dal fumettoso film originale sia per quanto riguarda le location (una città costiera nell’originale una cittadina ai margini della foresta nel remake), sia per il protagonista che diventa una sorta di Mowgli sia a livello estetico con un drago irsuto in stile Fortunadrago de La storia infinita che come si vede nel trailer sa anche volare.

Insieme al nuovo trailer a seguire trovate anche una nuova locandina del film.

Fonte: Collider

Il drago invisibile: trailer italiano del remake Disney

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibile online un primo trailer italiano del fantasy live-action Il drago invisibile, remake in arrivo nei cinema italiani il prossimo agosto. Il film è una rivisitazione di Elliott il drago invisibile (Pete’s Dragon) celebre film per famiglie prodotto dalla Disney nel lontano 1977.

Per anni il signor Meacham (Robert Redford), un vecchio intagliatore di legno, ha affascinato i bambini della sua città raccontando le storie di un feroce drago che si nasconde nelle foreste del Pacific Northwest.

Per sua figlia Grace (Bryce Dallas Howard), che lavora come guardia forestale, queste storie non sono altro che leggende…finché non incontra Pete (Oakes Fegley).

Pete è un misterioso bambino di dieci anni, senza casa né famiglia, che sostiene di vivere nella foresta insieme a un gigantesco drago verde di nome Elliott. Stando alle descrizioni di Pete, Elliott sembra estremamente simile al drago presente nei racconti del signor Meacham.

Con l’aiuto dell’undicenne Natalie (Oona Laurence), figlia di Jack (Wes Bentley) proprietario della segheria locale, Grace deciderà di scoprire la verità su Pete e sul suo incredibile drago.

Il film è diretto da David Lowery (Senza Santi in Paradiso), scritto da Lowery con Toby Halbrooks sulla base di una sceneggiatura di Malcolm Marmorstein. A bordo in veste di co-produttore e produttore esecutivo Jim Whitaker (L’Ultima Tempesta, Friday Night Lights) e Barrie M. Osborne (Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello, Il Grande Gatsby).

Elliott il drago invisibile: una nuova immagine ufficiale svela il drago del remake Disney

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Entertainment Weekly ha pubblicato una prima immagine ufficiale del nuovo drago protagonista del remake Elliott il drago invisibile, naturalmente come ci si poteva aspettare siamo a milioni di anni luce dal drago disegnato a mano nel 1977 per il classico originale Disney con cui condivide solo il colore verde.

Purtroppo attualizzare un classico così datato e basato su un mix di live-action e animazione ha il suo costo a livello di aderenza visiva, ma il nuovo drago particolarmente “peloso” rischia un fastidioso effetto “peluche” che per un drago sembra davvero fuori luogo, che in realtà l’ispirazione provenga dall’iconico “Drago Fortuna” del classico La storia infinita?

La storia segue un ragazzo orfano, interpretato in questo remake da Oakes Fegley, che vive nel bosco con il suo drago gigante. Il resto del cast include Robert Redford e Bryce Dallas Howard.

A tranquillizzare i fan dell’originale ci prova il regista David Lowery che afferma che se questa nuova versione di Elliott è decisamente diversa da quella che ricordiamo, gli elementi e i manierismi del personaggio originale sono stati tutti mantenuti intonsi.

[quote layout=”big”]Certe cose nel disegno originale ci sono piaciute molto. Grande mascella, grande muso e una certa goffaggine che abbiamo voluto mantenere.[/quote]

Alcuni tratti del drago originale sono stati mantenuti, ma per questo reboot Disney le tonalità rosa viste sull’Elliott del 1977 dovevano essere abbandonate, così come il taglio di capelli anni ’70.

[quote layout=”big”]Abbiamo esplorato il rosa solo per vedere cosa sarebbe successo.

Per quanto riguarda l’estetica l’idea è sempre stata quella di rendere il tutto più vicino possibile al disegno a mano, compresi gli effetti.

Questo per percepire una distinzione tra un mondo realistico molto radicato e un mondo in cui un grande drago verde capace di diventare invisibile può esistere.[/quote]

Il problema principale con il colore rosa è che non si fondeva con l’ambiente circostante della foresta che Pete chiama casa. Il film utilizza immagini fotorealistiche come sfondo poiché il realismo era necessario per presentare Elliott come una vera e propria creatura vivente. Elliott è basato su diversi animali domestici e si comporta come tale, come spiega la scenografa Jade Healy.

[quote layout=”big”]David ha visto questo peloso drago morbido che i bambini potevano immaginare quando vanno nei boschi e che potrebbe effettivamente essere lì.[/quote]

Jade Healy aggiunge che il drago non è un animale maestoso che intimorisce e soprattutto non è molto elegante nei movimenti.

[quote layout=”big”]C’è un video di un panda gigante che cade nella sua grotta, lo abbiamo guardato più e più volte paragonandolo al nostro Elliott, questo grosso animale che non sa cosa fare con il suo corpo.[/quote]

Il corpo di Elliott è un mash-up di diversi animali. Ha le ali di una volpe volante australiana, la pelliccia di un orso polare e il suo ruggito è un mix finemente miscelato di “leoni, tigri ed elefanti”. Anche se David Lowery rivela che Elliott in realtà si basa principalmente sul suo gatto e sulle cose che l’animale faceva tutte le mattine prima delle riprese.

A Detailed Look at Elliot from #PetesDragon Has Surfaced: https://t.co/WpT38fh1Cm pic..com/GP2QfxUVuw

— Disney (@Disney) 16 aprile 2016

Fonte: Movieweb

Elliott il drago invisibile: primo trailer e motion poster del remake Disney

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibili online un primo teaser trailer e un motion poster del remake Elliott il drago invisibile (Pete’s Dragon) in arrivo nei cinema americani il 12 agosto.

Elliott il drago invisibile è una rivisitazione del celebre film per famiglie prodotto dalla Disney nel lontano 1977. La storia segue le avventure di un ragazzo di nome Pete e del suo migliore amico Elliott, un drago.

Il film vede protagonisti Bryce Dallas Howard, Robert Redford e Oakes Fegley come Pete insieme a Wes Bentley, Karl Urban e Oona Laurence.

Il film diretto da David Lowery è stato scritto da David Lowery & Toby Halbrooks e basato su un racconto di Seton I. Miller e S.S. Field.

Per anni il vecchio intagliatore di legno Mr. Meacham (Robert Redford) ha deliziato i bambini locali con i suoi racconti del feroce drago che risiede nelle profondità nei boschi del Pacifico nord-occidentale. Per sua figlia Grace (Bryce Dallas Howard), che lavora come guardia forestale, queste storie sono poco più che favolette fino a quando incontra Pete (Oakes Fegley).

Pete è un misterioso ragazzino di 10 anni senza famiglia e senza casa che sostiene di vivere nei boschi con un gigantesco drago verde di nome Elliott e dalle descrizioni di Pete, Elliott sembra molto simile al drago delle storie del signor Meacham. Con l’aiuto di Natalie (Oona Laurence), una ragazza di 11 anni il cui padre Jack (Wes Bentley) possiede la segheria locale, Grace si propone di scoprire da dove proviene Pete e la verità su questo drago.

Rivisitazione è il termine giusto per descrivere questo rifacimento Disney che vede cambio di location, l’originale era ambientato in un piccolo borgo marnaro del Maine, cambio di look per il drago decisamente meno fumettoso e cartoonizzato dell’originale e il  cambiamento più sostanziale che ha trasformato il giovane protagonista Pete in una sorta di moderno Mogwli.

Motion poster:

Fonte: Collider

Elliott il drago invisibile: David Lowery alla regia del remake Disney

37 anni dopo l’uscita in sala del titolo originale, diretto da Don Chaffey e prodotto dalla Disney tramite tecnica mista, Elliott il drago invisibile tornerà in sala grazie all’immancabile remake.

La major aveva da tempo affidato a David Lowery il compito di sceneggiare il rifacimento, rimanendone a quanto pare particolarmente sorpresa.

Perché Lowery è diventato il candidato numero uno alla regia della pellicola, che proverà così a ‘sfruttare’ la ritrovata ‘mania’ da draghi, figlia del televisivo Games of Thrones e del perfido Smaug de Lo Hobbit.

Visto in sala con solo due titoli, Deadroom e St. Nick, Lowery si ritroverebbe con un’enorme occasione tra le mani. Proprio con St.

Nick, tra le altre cose, il regista portò al cinema la storia di alcuni bimbi in fuga dai propri genitori e di fatto costretti a badare a se stessi nel cuore della natura, avvicinandosi all’orfano con i genitori adottivi che trova un drago della pellicola Disney.

Lowery e Toby Halbrooks, co-sceneggiatore, hanno reinventato la storia per un pubblico moderno, abbandonando la strada del musical. Parola di The Wrap.

Elliott il drago invisibile, uscito nel 1977, unì live action ed animazione, come già fatto nel 1971 sempre dalla Disney con Pomi d’ottone e manici di scopa, ottenendo una nomination agli Oscar per la miglior canzone originale.

Costato 10 milioni di dollari il film ne incassò una quarantina solo negli Usa, puntando tutto su questo simpaticissimo drago che aveva la facoltà di apparire e sparire a piacere, cantare come un usignolo e volare con la leggerezza di una farfalla. E’ facile pensare che al posto dell’animazione classica, ovviamente, il nuovo Elliott ceda alla CG, se non alla tecnica della motion capture.

Fonte: Comingsoon.net

Источник: https://www.cineblog.it/post/392159/il-drago-invisibile-nuove-clip-in-italiano-del-remake-disney

Gravidanza
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: