Idee creative per riutilizzare i disegni dei bambini

Contents
  1. Lavoretti riciclo creativo per bambini per tutte le età e le stagioni
  2. Lavoretti con materiale di riciclo per bambini della scuola primaria
  3. Per le vacanze in montagna
  4. Laboratori di riciclo per bambini: le idee più creative
  5. Il rotolo di cartone
  6. Bottiglie di plastica
  7. Tappi
  8. Retine della frutta
  9. Latte e lattine
  10. Tubi, vecchi oggetti di metallo
  11. Cosa impariamo dai laboratori di riciclo
  12. 25 Idee per Lavoretti con Bottiglie di Plastica per Bambini
  13. Scatoline regalo con bottiglie di plastica
  14. Mele portaoggetti multicolore
  15. Astucci con cerniere e bottiglie di plastica
  16. Salvadanaio a forma di maialino
  17. Simpatici pinguini con fondi di bottiglie
  18. Divertenti animali con bottiglie di detersivi
  19. Porta piante con viso di orsetto e coniglietto
  20. Porta piante originali con bottiglie di detersivo
  21. Porta piante a forma di maialini
  22. Porta piante a forma di gufo
  23. Simpatico porta piante con bottiglie di plastica e tappi
  24. Casette per uccelli con bottiglie di plastica
  25. Confezione regalo a forma di mela
  26. Fiori con bottiglie di plastica
  27. Elicottero con bottiglie di plastica e cannucce
  28. Coccinelle con fondi di bottiglie
  29. Tartarughe create con bottiglie di plastica
  30. Come creare Minions con bottiglie
  31. Simpatici lottatori di sumo
  32. Come creare una mucca ed un maiale con bottiglie di plastica
  33. Altre 5 idee creative
  34. 23 idee originali per mostrare i disegni dei bambini
  35. 1. Trasformare i loro “scarabocchi” in magneti colorati
  36. 2. Installando sulla parete una bacheca gigante dove possono attaccare le loro creazioni
  37. 3. Creare un collage dei loro disegni preferiti
  38. 4. Appenderli su delle cartelline a parete per esibire sempre nuove opere
  39. 5. Incorniciare i disegni e raggrupparli insieme
  40. 6. Incorniciare i disegni ed appenderli in serie
  41. 7. Usare le cornici vuote per appendere i disegni di cui sono più orgogliosi!
  42. 8. Appendere i disegni a un nastro con le mollette
  43. 9. Appendere i disegni con delle mollette giganti
  44. 11. Usare i disegni come negativi per decorare qualsiasi cosa
  45. 12. Raccogliere i migliori disegni all’interno di un libro illustrato
  46. 13. Digitalizzarli e archiviarli con una App per smartphone
  47. 14. Fare foto ai disegni cosi’ puoi liberarti della carta ma non dei capolavori
  48. 15. Combinare della rete metallica (da pollaio) con una cornice vuota per creare una decorazione rustica
  49. 16. Costruire da sola una cornice e aggiungere una composizione reticolare
  50. 17. Trasformare un filo per le tende in un’espositore d’arte
  51. 18. Trasferire i disegni su tela canvas e creare dei quadretti
  52. 19. Trasformare gli scarabocchi in bambole
  53. 20+ lavoretti e giochi con il cartone
  54. Giochi per bambini di 1-3 anni
  55. Giochi giochi per bambini di 4-6 anni
  56. Giochi per bambini dai 6 anni in sù

Lavoretti riciclo creativo per bambini per tutte le età e le stagioni

Idee creative per riutilizzare i disegni dei bambini

Bottigliette di plastica, rotoli di carta, tappi, bottoni e mollette da bucato sono i migliori alleati per avviare un laboratorio di riciclo creativo per bambini. Che sia a scuola o con i genitori durante i pomeriggi estivi, i più piccoli avranno modo di divertirsi, trascorrendo qualche ora in allegria.

Sono tanti, infatti, i lavoretti con materiale di riciclo che si possono realizzare e che aiutano a stimolare la creatività e non solo.

Grazie alle attività di riciclo creativo per bambini, infatti, è possibile insegnare loro l’importanza del rispetto della natura, dell’ambiente e di come sia fondamentale riutilizzare gli scarti.

Per i piccoli dai 3 ai 5 anni della scuola dell’infanzia le attività manuali per bambini sono tante. Dai classici disegni con foglio e pennarelli, a quelli più particolari.

Ad esempio si possono fare dei collage usando diversi cartoncini colorati o i fogli di carta crespa. Basterà disegnare sul foglio una qualsiasi forma, un fiore per esempio, e poi i bambini dovranno incollare al giusto posto i cartoncini dei loro colori preferiti.

Stessa cosa si può fare con la pasta che può essere incollata sui fogli con l’aiuto di un po’ di colla vinilica.

Ma la pasta è ideale anche per realizzare dei piccoli lavoretti. Ad esempio, usando diversi formati, si potrà infilare in un filo di cotone per creare fantastiche ed innovative collane.

Con una molletta e un po’ di carta crespa invece, potrete realizzare magnifiche farfalle che potranno così diventare dei divertenti sopramobili per la stanzetta dei bambini.

Basterà decorare la molletta come se fosse il corpo della farfalla con tanto di occhi, naso e bocca, per poi incollare al suo interno un fiocco di carta crespa colorato.

Lavoretti con materiale di riciclo per bambini della scuola primaria

Con i bambini più grandi della scuola primaria e della scuola secondaria è possibile usare del materiale di riciclo diverso. Per chi ha dai 6 ai 12 anni via libera a rotoli di cartone, tappi di sughero e, perché no, sassi.

Scatenare la fantasia con i rotoli di cartone (specie quelli ricavati da carta igienica) è importante poiché sono praticamente infinite le sue potenzialità di utilizzo.

Sono molteplici, infatti, i decori che si possono realizzare per trasformarli in animaletti, personaggi dei cartoon o porta penne.

Cambiando leggermente la forma originale e applicando qualche altro elemento, invece, si possono realizzare molti altri giochi. Ad esempio, per costruire una macchinina basterà applicare 4 tappi ai lati per creare le ruote.

Decorando i sassi si potranno realizzare dei simpatici ferma carte, ideali per la stanzetta dei bambini o da regalare a genitori e nonni.

Con i tappi di sughero, invece, incollandoli tra loro, potranno realizzare la base di una zattera da far galleggiare nella vasca.

Con i più grandi si possono realizzare dei laboratori di riciclo creativo per bambini che consentiranno di creare giocattoli da riutilizzare più volte. Un esempio è la dama. Cosa serve?

  • 24 tappi (di sughero, di plastica o di metallo)
  • Un cartoncino bianco
  • Colori a tempera

Decorando 12 tappi con un colore e 12 con un altro si è già a metà del lavoro. Basterà poi, sul cartoncino, disegnare la scacchiera per iniziare a giocare con le nuove pedine riciclate.

Per realizzare un mini calcio balilla per far divertire tutta la famiglia invece servono:

  • Scatola di scarpe
  • Spiedi di legno lunghi
  • Mollette
  • Colla vinilica
  • Colori a tempera

Una volta decorate le mollette, infatti, basterà incollarle negli spiedi e fissare il tutto all’interno della scatola. Unica accortezza: usare una scatola più stretta della lunghezza degli stecchini.

Anche durante le vacanze estive si possono trovare diversi elementi per realizzare dei lavoretti manuali per bambini. Basterà una lunga ed attenta passeggiata in spiaggia per raccogliere qualche conchiglia che, una volta decorata e attentamente bucata, potrà diventare il ciondolo di una collana.

La spiaggia può regalare anche diversi ciottoli che, una volta decorati, possono essere dei graziosi souvenir personalizzati ed artigianali da regalare ai parenti. Se invece, trascorrerete le vacanze in una spiaggia di fine sabbia dorata, basterà prelevarne un po’, colorarla e decorare dei barattoli.

Per le vacanze in montagna

Anche la montagna offre degli elementi che si possono trasformare.

Una passeggiata in cerca di pigne, ghiande e foglie, non solo servirà per conoscere tutta la flora della zona ma sarà utile anche per raccogliere tutto l’occorrente per realizzare dei lavoretti creativi con materiale di riciclo.

Grazie alla raccolta delle foglie già cadute si potrà così realizzare un piccolo erbario, utile anche per insegnare ai più piccoli come riconoscere gli alberi dalle foglie.

Ma, una volta essiccate, si potranno usare per decorare degli oggetti o dei biglietti da auguri. Con le pigne, invece, si potranno realizzare degli angioletti o degli alberelli. Con le ghiande, infine, si potranno costruire diversi personaggi per decorare la stanzetta dei più piccoli.

Источник: https://rigola.doncarlosanmartino.org/riciclo-creativo-per-bambini-per-tutte-le-eta-e-le-stagioni/

Laboratori di riciclo per bambini: le idee più creative

Idee creative per riutilizzare i disegni dei bambini

È molto importante educare le future generazioni al rispetto dell’ambiente e al riutilizzo di materiali usati.

Per questo motivo Magica Compagnia dedica molte attività a laboratori di riciclo in cui i nostri bambini sperimentano come, con un po’ di creatività ed impegno, i materiali che sarebbero normalmente destinati ad essere gettati via, possono in realtà essere riutilizzati e diventare oggetti utili e divertenti.

Spesso dunque un laboratorio di riciclo parte proprio da una fase di raccolta di materiali di uso comune: bottiglie di plastica, sacchetti, reticelle, nastri, rotoli di cartone. Sono queste le materie prime per dare il via al nostro laboratorio creativo.

Il rotolo di cartone

Il rotolo di carta igienica o anche quello della carta da cucina diventa nei nostri laboratori un oggetto con cui costruire qualcosa di divertente.

Per fare un esempio, incollando alla base più rotoli dello stesso diametro, è possibile creare la base per un serpente di cartone, da dipingere successivamente.

Oppure, sempre per restare in tema “animali”, il cilindro realizzato con gli stessi rotoli di cartone può diventare il collo di una giraffa.

Grazie ai rotoli di carta potremo quindi man mano costruire un piccolo zoo.

Bottiglie di plastica

Le bottiglie di plastica si prestano a diversi utilizzi, anche grazie alla possibilità di reperirne di diverso tipo.

Per fare qualche esempio, le bottiglie di plastica bianca, spesso utilizzate come contenitori del latte, possono diventare il corpo di piccoli animali come ad esempio un cagnolino.

Dovremo soltanto incollare dalla parte del tappo una testa di cartoncino realizzata prima, e aggiungere successivamente quattro simpatiche zampette che avremo realizzato con delle cannucce (anche queste rigorosamente riciclate).

Per chi ha meno tempo e risorse a disposizione, è possibile utilizzare le bottiglie di plastica come fossero birilli di un improvvisato booling. L’importante è che le bottiglie siano tutte della stessa tipologia e dimensione e che siano riempite con la medesima quantità di acqua o sabbia. Questo per renderle più stabili durante il gioco.

Tappi

I tappi di plastica, così come quelli di sughero si prestano anche a diverse attività creative: sono infatti spesso molto colorati e di dimensioni diverse.

I tappi sono un utile elemento ornamentale da applicare a disegni e creazioni di diverso tipo. È possibile ad esempio creare un mosaico di fiori o farfalle, incollando su un disegno i nostri tappi, che avremo precedentemente suddiviso in base alla loro grandezza e anche ridipinto con i colori più adatti al nostro disegno.

I tappi di sughero possono inoltre diventare degli utilissimi appoggia pentole, da regalare alle mamme o alle nonne.

Retine della frutta

Le retine utilizzare per frutta o verdura sono un altro interessante materiale dal quale partire per realizzare alcuni ornamenti. Ad esempio, piegando la retina fino a formare quasi un parallelepipedo, si può successivamente legare con un filo la parte centrale, fino a realizzarne dei simpatici fiocchetti o papillon.

È inoltre possibile utilizzare le retine, soprattutto quelle colorate, per rivestire latte e bottiglie: ne otterremo dei bellissimi vasetti porta oggetti.

Latte e lattine

Anche le latte utilizzate per la conservazione dei cibi sono un materiale che è possibile riutilizzare per creare giochi o oggetti utili. Per fare qualche esempio, una latta può diventare un colorato portapenne se foderato completamente con cartoncino, o un portaposate, una volta ridipinto in modo creativo.

Tubi, vecchi oggetti di metallo

Il riciclo diventa arte anche grazie alla bravura di veri e propri artisti ingaggiati da Magica Compagnia.

È il caso del laboratorio di realizzazione di robot a partire da tubi e materiali di scarto come ad esempio vecchi giradischi, cilindri in metallo, filtri delle caffettiere, vecchi skateboard, pezzi di lampade.

Trasformare questi pezzi di vecchi oggetti in umanoidi è di sicuro uno dei momenti di maggior successo presso i nostri piccoli ospiti che possono esprimere al massimo la loro fantasia e creatività, progettando i robot e provando ad immaginare per ogni pezzo da riciclare, una parte del suo corpo.

Cosa impariamo dai laboratori di riciclo

I laboratori di riciclo sono tra le esperienze più divertenti e coinvolgenti per i nostri piccoli ospiti. Si tratta di occasioni in cui esprimere al meglio la propria creatività, offrendo a questi oggetti una “seconda vita”.

L’insegnamento più importante è di sicuro l’importanza del riutilizzo per migliorare la qualità dell’ambiente in cui viviamo.

Источник: https://www.magicacompagnia.it/laboratori-riciclo-bambini-idee-creative/

25 Idee per Lavoretti con Bottiglie di Plastica per Bambini

Idee creative per riutilizzare i disegni dei bambini

Vi sono piaciuti i nostri suggerimenti per la creazione di portapenne fai da te utilizzando materiali di riciclo? Oggi rimaniamo in tema proponendovi nello specifico tantissime idee per la realizzazione di lavoretti con bottiglie di plastica.

In particolare andremo a mostrarvi, con l’ausilio di varie immagini, come procedere in compagnia dei bambini allo sviluppo di 25 creazioni davvero originali e divertenti perfette per gli utilizzi più disparati. Siete pronti? Passiamo allora in rassegna le 25 idee per lavoretti con bottiglie di plastica che potrete creare a casa o a scuola avendo a disposizione materiali di uso comune.

Scatoline regalo con bottiglie di plastica

Iniziamo con delle bellissime scatoline che possono essere utilizzate come confezione regalo oppure come dei praticissimi portaoggetti. Tutto ciò che dovrete fare è ritagliare la bottiglia come illustrato nell’immagine ed utilizzare infine un nastrino colorato per richiuderle.

Mele portaoggetti multicolore

Perfette per gli utilizzi più disparati, ecco delle splendide confezioni a forma di mela che si potranno creare sovrapponendo due fondi di bottiglie di plastica da decorare con foglioline e picciolo.

Astucci con cerniere e bottiglie di plastica

Utilissimi per la scuola e per la sistemazione di una moltitudine di oggetti, ecco come creare dei carinissimi astucci utilizzando semplicemente delle bottiglie di plastica e delle cerniere colorate: è sufficiente ritagliare delle bottiglie ed applicare la cerniera con della colla a caldo.

Salvadanaio a forma di maialino

Tra i lavoretti con bottiglie di plastica non poteva di certo mancare il tradizionale salvadanaio a forma di maialino che potrà essere personalizzato nella maniera che si preferisce e quindi decorato con vernice spray, pennarelli o cartoncini colorati.

Simpatici pinguini con fondi di bottiglie

Queste creazioni sono davvero tenerissime ed i bambini non vedranno l’ora di realizzarle con le proprie mani: ecco come creare in pochi e semplici passaggi dei carinissimi pinguini utilizzando come base i fondi delle bottiglie.

Divertenti animali con bottiglie di detersivi

State pensando di gettare bottiglie di detersivi ormai vuote? Ecco delle simpaticissime idee sull’impiego creativo di questi prodotti che divertiranno un mondo i vostri bambini.

Porta piante con viso di orsetto e coniglietto

Da appendere oppure posizionare su di una mensola o un tavolo, ecco dei porta piante decorati con volti di animali. Qui vi mostriamo la versione coniglietto ed orsetto ma, naturalmente, voi sarete liberissimi di personalizzarli nella maniera che preferite.

Porta piante originali con bottiglie di detersivo

Ancora dei porta piante questa volta realizzati con bottiglie di detersivo perfetti da posizionare in giardino o in terrazzo a seconda del loro contenuto.

Porta piante a forma di maialini

Volete decorare il vostro giardino con il volto di simpaticissimi maialini? Ecco delle semplici ed al tempo stesso bellissime idee che vi permetteranno di riciclare bottiglie e bidoncini di plastica.

Porta piante a forma di gufo

Portafortuna per eccellenza, ecco come creare dei gufi portaoggetti o porta piante utilizzando semplicemente delle bottiglie di plastica.

Simpatico porta piante con bottiglie di plastica e tappi

Vista la sua semplicità questo lavoretto può essere realizzato anche dai più piccoli: basterà tagliare una bottiglia lungo la sua metà ed applicare poi dei tappi con l’aiuto della colla in modo che vadano a formare occhi e naso.

Casette per uccelli con bottiglie di plastica

Avete mai pensato di realizzare delle casette per uccelli utilizzando soltanto delle bottiglie? Ecco come procedere al ritaglio ed alla decorazione per un risultato davvero impeccabile.

Confezione regalo a forma di mela

Ancora delle confezioni regalo a forma di mela, delle creazioni davvero perfette da realizzare ad esempio in occasione delle festa della mamma.

Fiori con bottiglie di plastica

Se vi siete sempre chiesti come creare dei fiori riciclando la plastica eccovi svelato il semplice procedimento… ritagliate esclusivamente il fondo di una bottiglia, quindi dipingete nei colori che preferite, e con l’aiuto della colla applicate stelo e pistilli.

Elicottero con bottiglie di plastica e cannucce

Tra i 20 lavoretti con bottiglie di plastica qui proposti sicuramente questo è uno dei più originali e simpatici: divertitevi a creare un perfetto elicottero utilizzando una pallina, delle cannucce ed una bottiglietta di plastica.

Coccinelle con fondi di bottiglie

Torniamo in tema di animali portafortuna per andare alla scoperta di creazioni ispirate alle tenerissime coccinelle: dipingetele nella tonalità che preferite e realizzate la testa utilizzando della plastilina.

Tartarughe create con bottiglie di plastica

Il fondo di una bottiglia ed un panno di spugna: ecco ciò di cui avrete bisogno per realizzare delle simpaticissime tartarughe in grado di galleggiare.

Come creare Minions con bottiglie

Riprodurre gli amatissimi Minions è un’attività che di certo farà la felicità dei bambini e, grazie alle immagini qui selezionate, avrete a disposizione una vera e propria guida alla decorazione di comunissime bottiglie.

Simpatici lottatori di sumo

Un vero e proprio esercito composto da allegri lottatori di sumo: ecco una splendida idea per riciclare le bottigliette d’acqua realizzate appositamente per bambini.

Come creare una mucca ed un maiale con bottiglie di plastica

Vogliamo adesso mostrarvi come realizzare una mucca ed un maiale partendo proprio dalla base di riciclo ed utilizzando i colori.

Altre 5 idee creative

Источник: https://pianetabambini.it/idee-lavoretti-bottiglie-plastica-bambini/

23 idee originali per mostrare i disegni dei bambini

Idee creative per riutilizzare i disegni dei bambini

Abbiamo trovato queste idee bellissime ed originali per conservare e mettere in mostra i disegni dei bambini. Le condividiamo volentieri con voi.

1. Trasformare i loro “scarabocchi” in magneti colorati

thisheartofmineblog.com / Via babble.com

In questo modo conserverai le loro creazioni e al tempo stesso decorerai il frigorifero in cucina :=)
Per realizzarle avrai bisogno di un po’ di colla e del supporto calamitato sul quale incollare i disegni.

2. Installando sulla parete una bacheca gigante dove possono attaccare le loro creazioni

younghouselove.com

In questo caso si utilizzano dei fogli di sughero che si trovano al brico. Si crea un supporto di legno e vi si fissano sopra. Una volta fissata la bacheca alla parete sarà facile per i bambini attaccarvi sopra i disegni, anche tramite semplici puntine colorate.

3. Creare un collage dei loro disegni preferiti

simpleasthatblog.com

Potresti organizzare i disegni dei bambini anche dividendoli per periodi. Ad esempio scegliere insieme i migliori disegni da 1 a 2 anni, da 2 a 3 anni, etc.. Oppure selezionarli anche per argomenti, come “i migliori disegni di mamma”, “i migliori disegni del mare” etc.. Una volta scelti come vuoi tu, basterà scannerizzarli e stamparli su una bella carta di buona qualità.

[sociallocker]

4. Appenderli su delle cartelline a parete per esibire sempre nuove opere

onelittleminuteblog.com

Un altro semplice ed originale modo per conservare i disegni e dare un tocco artistico alla cameretta.

5. Incorniciare i disegni e raggrupparli insieme

blog.hayneedle.com

houseofturquoise.com

Semplicissimo metodo per decorare una parete con tanta fantasia.

6. Incorniciare i disegni ed appenderli in serie

houseofturquoise.com

In questo caso si possono acquistare cornici tutte uguali in stock (dai un occhio se qui ce ne sono di disponibili), per risparmiare sui costi ed ottenere comunque una decorazione bellissima.

7. Usare le cornici vuote per appendere i disegni di cui sono più orgogliosi!

yellowblissroad.com

Basterà attaccare un pezzo di spago alla cornice ed il gioco è fatto. Il bambino può appendere allo spago i disegni, attaccandoli con le mini mollette colorate (qui ne trovi tantissime). Una bella idea, no?

8. Appendere i disegni a un nastro con le mollette

designimprovised.com

Non potrebbe essere più semplice di così. Bastano due chiodini, un pò di spago e il gioco è fatto. Sarà anche facilissimo cambiare i disegni ogni tanto.

9. Appendere i disegni con delle mollette giganti

etsy.com

Va bene che le opere d’arte dei nostri piccoli hanno bisogno di essere notate.. ma qui forse stiamo esagerando eheheh.

11. Usare i disegni come negativi per decorare qualsiasi cosa

lilblueboo.com / Via babble.com

A seconda dell’opera d’arte in questione, puoi crearne un negativo per poi decorare qualsiasi cosa ti viene in mente. Cartone, cuscini, magliette e qualsiasi altra cosa possono essere decorate in questo modo.

12. Raccogliere i migliori disegni all’interno di un libro illustrato

paisleepress.com / Via cleanandscentsible.com

Ci sono aziende che fanno proprio questo servizio. Tu gli mandi i disegni del tuo piccolo artista e loro ti mandano indietro un bellissimo libro personalizzato.

13. Digitalizzarli e archiviarli con una App per smartphone

donyaluana.com

Questa app ti permette di digitalizzare i disegni, archiviarli e averli sempre a portata di mano per vederli o scaricarli, nel caso tu volessi ri-stamparli. Un modo tecnologico per collezionare i disegni dei tuoi bambini.

14. Fare foto ai disegni cosi’ puoi liberarti della carta ma non dei capolavori

snaphappymom.com

Una buona luce, un cavalletto e qualche altra piccola accortezza e in poco tempo tutti i disegni possono essere messi in soffitta e tenuti in digitale.

15. Combinare della rete metallica (da pollaio) con una cornice vuota per creare una decorazione rustica

thegirlinspired.com

Basterà avere a disposizione una bella cornice inutilizzata e poca rete di metallo. La rete è quella che si usa per i pollai.

16. Costruire da sola una cornice e aggiungere una composizione reticolare

shanty-2-chic.com

Potresti appenderci di tutto oltre ai disegni: foto, ricordi, tesori…

17. Trasformare un filo per le tende in un’espositore d’arte

cuckoo4design.com

etsy.com

Facili da trovare ed economici (tipo quelli che trovi da ikea), i cavi per le tende possono essere trasformati in appendini per le opere d’arte del pupo.

18. Trasferire i disegni su tela canvas e creare dei quadretti

Basterà scannerizzare il capolavoro e farlo stampare su tela canvas pittorica per realizzare piccoli quadretti, dai vari formati e dimensioni. Mi raccomando la stampa deve essere ecologica a base d’acqua.

19. Trasformare gli scarabocchi in bambole

makeit-loveit.com / Via onekriegerchick.com

Ci sono alcuni servizi online che lo fanno al posto tuo. Se sei brava con ago e filo puoi tentare questa impresa

Источник: https://forestelli.it/23-idee-originali-per-mostrare-i-disegni-dei-bambini/

20+ lavoretti e giochi con il cartone

Idee creative per riutilizzare i disegni dei bambini

In questo articolo troverai una raccolta di idee per divertirti da fare con i tuoi bambini usando il cartone.

Perché ho scelto proprio il cartone?

Il cartone è facile da trovare in ogni casa, che sia una scatola, un pezzo o il cartone delle uova, tutti riusciamo a reperire facilmente questo materiale.

Ho cercato di ordinare questi giochi dal più semplice, ciò non vuol dire che giochi semplici non siano adatti a bambini più grandi che magari possono costruirseli in autonomia.

Viceversa i bambini più piccoli magari non sono in grado di costruirsi i giochi da soli, ma possono passare ore a divertirsi con dei giochi di cartone costruiti per loro da noi genitori.

Questa divisione per fasce d’età è solamente indicativa, quindi dai un’occhiata a tutti i giochi indipendentemente dall’età dei tuoi figli!

Giochi per bambini di 1-3 anni

Disegni fantasiosi con il cartone : semplicissimo, basta usare un pezzo di cartone come se fosse un pennello. Si mette della tempera di colori diversi su un foglio e si “trascina” il colore con il cartone ottenendo disegni unici.

Garage per le macchinine : i bambini più grandi possono creare da soli con una scatola da scarpe o uno scatolone il loro garage per le macchinine e possono personalizzarlo come vogliono. Per i più piccoli è sempre divertente trovare una “casa” per le macchinine, ci possono passare le ore.

Fori e forme da riconoscere in cartone: questo è davvero un gioco facile che piacerà ai più piccoli. Prendi una scatola e dei tappi di plastica di varie misure. Adesso nel coperchio della scatola crea dei fori di misure diverse a seconda dei tappi che hai.

Casa di cartone per bambini : hai in casa uno scatolone molto grande? Fallo diventare una casetta per i tuoi bambini piccoli.

Disegni con i fori sul cartone : una volta nelle scuole materne si poteva usare il punteruolo o uno spillo per creare dei disegni traforati sulla carta (io stessa mi ricordo di averli fatti). In questo gioco ho sostituito il punteruolo con la punta di una penna con la quale un bambino può perforare il cartone seguendo dei disegni tracciati da un adulto.

Giochi giochi per bambini di 4-6 anni

Fantasmi con il cartone della pizza: puoi usare il cartone della pizza per disegnare sopra degli occhi enormi che puoi ritagliare e usare come fossero fantasmi da mettere in casa.

Girandole : basta un cartoncino leggero per creare una girandola colorata.

Corona con il cartone del latte: sono riuscita a mettere al rovescio il cartone del latte, “dentro” è argentato e ho pensato di ritagliarci una corona per far giocare il bambini.

Cucito Montessori con il cartone : niente di più semplice che creare un kit di cucito in stile Montessori con il cartone. Basterà avere in casa un pezzo di cartone e farci dei fori, usa un grosso filo di lana e un ago di plastica oppure crea un ago con una cannuccia. In alternativa puoi usare , se li hai in casa, anche degli steli di ciniglia da infilare nei fori.

Orologio di cartone : è il momento di imparare a leggere l’ora! Quindi prendi un piatto di carta oppure ritaglia un cerchio di cartone e fai le lancette…ed esercitati.

Creare degli alberi con Cartone ondulato della scatola dei biscotti : mi piace tanto il cartone ondulato che si trova dentro alla scatola dei biscotti e mi fa pensare alla corteccia degli alberi. Colorando e incollando la carta ondulata si possono fare degli alberi per ogni stagione.

Acquario di cartone con pesci – tappi di plastica : un’idea a tutto riciclo con il cartone e la carta. Basta dipingere uno sfondo con un paesaggio marino da mettere in fondo alla scatola, aprire un oblò nel coperchio e trasformare i tappi di plastica in colorati pesciolini con un po’ di colla e carta colorata.

Giochi per bambini dai 6 anni in sù

Telaio di cartone: basta una scatola o un coperchio di cartone e dei filati colorati (anche di recupero da vecchi maglioni) per creare dei lavori divertenti e colorati.

Teatro delle marionette : forse il teatro delle marionette è uno dei giochi più antichi del mondo e pensare che per crearlo in casa basta un cartone e dei vecchi calzini per fare le marionette, pronto?

Ascensore (che si muove davvero) : i giochi di cartone si possono muovere? La risposta è sì, puoi creare un ascensore / monta carichi per giocare con il tuo bambino.

Labirinto di cartone : facile e divertente anche per i bambini più grandi che possono lanciarsi in delle sfide, basta il coperchio di una scatola delle scarpe.

Calcetto di cartone: un gioco a cui sfidarsi in famiglia semplice da preparare con una scatola da scarpe.

Mostro gentile : basta una scatola di cartone per creare un mostro gentile che mangia frasi piene di gentilezza, ispirato ad un libro di Geronimo Stilton.

Porta foto con i piatti di carta : puoi trasformare due piatti di carta in un porta foto con effetto 3D da appendere alle pareti.

Casa della LOL Surprise: puoi creare la casa per le tue LOL usando una scatola di cartone e decorando il suo interno con dei mobili creati sempre in cartone oppure con dei contenitori di plastica. Per decorare le pareti io ho usato della gomma crepla, ma basta della tempera per colorare ogni stanza.

Maschere con il cartone delle uova : i contenitori di cartone delle uova sono perfetti per creare delle maschere da mettere sul naso dei bambini ispirate al mondo degli animali.

Adesso che hai visto tutte queste idee, qual è la tua preferita?

Cerchi altre idee?

Insegna ai bambini come allacciarsi le scarpe con un gioco .

Puoi fare dei pinguini di cartoncino!

Qui trovi una raccolta di idee con i rotoli di cartone della carta igienica

CARTA, GIOCHI PER BAMBINI

Источник: https://www.pensoinventocreo.it/20-lavoretti-e-giochi-con-il-cartone/

Gravidanza
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: