I libri per accompagnare il rientro a scuola

Libri per il ritorno a scuola

I libri per accompagnare il rientro a scuola

Una lista di libri per il ritorno a scuola: titoli adatti ad accompagnare il “back to school” per bambini di tutte le età

Libri da leggere dai due anni in su

  • “Anch’io vado a scuola” di Paola Milani, Kite Edizioni

Inizia la scuola dell’infanzia: che paura il distacco da mamma e papà e tutte quelle persone nuove! Una storia rivolta a bambini, genitori e insegnanti per affrontare i primi giorni alla scuola dell’infanzia nel migliore dei modi possibili.

Libri dai tre anni in su

  • “Mirtillo va a scuola” di Sara Agostini, Marta Tonin, Gribaudo Edizioni

Tra un giorno inizierà l’anno scolastico e il piccolo protagonista è preoccupato per il grande cambiamento che sta per affrontare: come sarà la scuola? E i compagni? Sarà simpatica la maestra? Grazie alle rassicurazioni e alle coccole di mamma e papà, Mirtillo inizierà con gioia la nuova avventura, scoprendo che le novità che fanno paura si trasformano spesso in gradite sorprese.

Belle anche le delicate illustrazioni che traducono in immagini la tenerezza e la simpatia del protagonista.

Dai cinque anni in su

  • “La mia scuola ha un nome da maschio” di Mattiangeli Susanna e Comotto Augustín, Lapis collana I lapislazzuli

“La mia scuola ha un nome da maschio: si chiama Goffredo qualcosa io però la chiamo scuola e quindi è femmina…

Dentro una scuola ci trovi i bambini, le scale di corsa, le ore belle e quelle così così, le sedie vicine, i maestri, i disegni appesi, le feste con i tramezzini, le idee, i pezzetti di gomma, le sciarpe perdute e anche i genitori.

Quando la scuola finisce, il portone si chiude. Ma è solo per poco, perché la scuola è sempre pronta a ricominciare da capo.”

Libri da leggere dai sei anni in su

  • “Lacrime di fragola” di Savino Nicola e Monelli Marta, ADD Editore

Ogni giorno Chiara va a scuola contenta, ma nella sua classe ci sono quattro bambini terribili: Asdrubale, Astolfo, Ermenegildo ed Esculapio.

La fanno sempre piangere perché le lacrime di Chiara hanno un segreto: sanno di fragola.

Ma Chiara non vuole piangere più e con l'aiuto della Fatina delle lacrime facili riuscirà a fare ai bambini un bello scherzetto. Quale? Apri il libro e lo scoprirai!

Dai sette anni

  • “Elly Penny. Amici per la pelliccia” di McNally Barshaw Ruth

In questa nuova avventura di una serie di successo negli USA, la protagonista Elly dovrà scendere a patti con la sua timidezza e cavarsela in una situazione che la metterà alla prova.

Quando la maestra assegna una ricerca da esporre in classe su un animale a scelta, a Elly vengono quasi le vertigini: ce la farà a parlare davanti a tutti senza tremare dalla vergogna? Per farsi coraggio dovrà scegliere un animale davvero unico.

La fortuna gira dalla sua parte: il vicino di casa le ha appena chiesto di fare da babysitter al suo amabile pappagallo africano.

Peccato che Elly riesca a farselo scappare! Con l'aiuto di un bizzarro gruppo formato dal bibliotecario, dal guardiano dello zoo, da alcuni amici e dalla sua famiglia, Elly si mette sulle sue tracce. Il tempo stringe e ha una ricerca da preparare!

  • “Stuart va a scuola” di Sara Pennypacker, Mondadori

È arrivato il primo giorno di scuola e Stuart è davvero molto preoccupato. E se poi cerca il bagno dei maschi e si perde nei corridoi? E se poi lo trova e ci rimane chiuso dentro? E se poi lo chiamano alla lavagna e il cinque si scrive alla rovescia? E se poi… c'è un solo modo per cavarsela: indossare il suo mantello magico!

Dagli 11 anni

  • “Ascolta il mio cuore” di Bianca Pitzorno, Mondadori

Quando la nuova maestra viene soprannominata Arpia Sferza e quando ogni giorno di scuola si trasforma in una battaglia, potete ben credere che in IV D ne succedono davvero di tutti i colori!
Tra scheletri da rimontare e motociclette, generali austriaci e fantasmi in cornice, lettrici di fotoromanzi e pantere di velluto, tre eroine come Elisa, Prisca, Rosalba condurranno la loro lotta contro l’ingiustizia, a costo di aspettare che la vittoria arrivi lenta ma inesorabile come una tartaruga…

  • “La pagella” di Clements Andrew, Rizzoli

Nora, undici anni, sa di essere un genio ma fa in modo di avere brutti voti. Stephen, il suo migliore amico, si impegna per prenderne di bellissimi. Ma i voti contano davvero così tanto? Meglio fingere di essere un'alunna mediocre e ribellarsi alla tirannia degli insegnanti ma non perdere l'amicizia delle persone importanti.

gpt inread-altre-0

Источник: https://www.pianetamamma.it/il-bambino/nido-asilo-e-scuola/libri-rientro-scuola.html

libri per tornare a scuola | Little Free Library | Marianna de Stefano Blogger

I libri per accompagnare il rientro a scuola

I libri possono essere un valido aiuto nelle fasi di passaggio dei bambini.

E cioè, quando affrontano cambiamenti importanti, anche solo di abitudini, oppure delle vere e proprie novità nella loro vita.

Uno di questi è, di sicuro, il ritorno tra i banchi di scuola. A me piace accompagnare questo momento dell’anno dei miei figli, con alcuni libri per tornare a scuola: un piccolo rituale bene augurale che metto in pratica ogni anno a settembre.

Questo, però, è un anno speciale, per alcuni bambini la scuola ricomincia in presenza solo adesso, dopo tanti mesi di DAD. Come si sentiranno? Emozionati come a settembre?

In questo articolo, suggerisco tre libri per tornare a scuola, scelti ciascuno per una valenza particolare. Per scoprire il senso “del ritorno tra i banchi” insieme ai nostri piccoli.

Buona lettura!

Cane Puzzone va a scuola

Traduttore: Francesca Novajra

Illustratore: Marc Boutavant

Editore: Terre di Mezzo

Collana: Acchiappastorie

Anno edizione: 2018

Pagine: 67

Prezzo: euro 12,00

Età consigliata : da 7 anni

La storia

Una storia buffissima, divertente, ma anche delicata è quella che racconta di Cane Puzzone, un randagio “pigro, inutile, tontolone” alle prese con il suo primo giorno di scuola.

“Da quando è nato, Cane Puzzone si è mangiato centocinquantasette salsicce avariate, 

si è bevuto tre litri e mezzo di candeggina e ha persino rischiato di morire intossicato con il veleno per topi. 

E tutto perché non sa leggere le etichette di rifiuti che trova nel suo bidone!

Ma ora basta: Cane Puzzone andrà a scuola!”

Si tratta di una serie davvero spassosa, frutto del genio creativo di Colas Gutmane di Marc Boutavant, molto amata in Francia, in cui è stata pubblicata in nove titoli, che hanno riscosso tutti un enorme successo tra i giovani lettori, arriva in Italia grazie a Terre di Mezzo Editore, una casa editrice specializzata in titoli per bambini e ragazzi di altissima qualità.

Un libro che piacerà moltissimo ai bambini dai sei anni in su, soprattutto se stanno per cimentarsi con il loro primo giorno di scuola. Il buffo randagio protagonista, infatti, è ansioso di imparare a leggere e non intende deludere il suo inseparabile amico “Spiaccigatto”, al quale ha anche promesso di leggere una storia della buona notte al ritorno dal suo primo giorno di scuola.

A mia figlia Diletta di 7 anni è piaciuta molto e ha voluto acquistare anche altri episodi, tra i quali Cane Puzzone s’innamora.

Una lezione di vita

Nulla distoglierà il nostro amico dal suo obiettivo, non importa se dovrà sopportare qualche dispetto dei suoi nuovi compagni, una classe di purissimi cani di razza, finemente accessoriati. Cane Puzzone affronta tutti gli imprevisti, si destreggia tra mille difficoltà, con la scanzonata determinazione di chi ha un cuore puro ed ingenuo.

Cane Puzzone, infatti, pur in un ambiente tanto distante da lui, resta fiero di sé, del suo zainetto, che è solo una busta di plastica della spazzatura, del suo olezzo da cane di strada, e di tutto ciò che lo contraddistingue rispetto ai suoi raffinati compagni di classe, ai quali riuscirà ad impartire una bella lezione di vita.

Un’ edizione maneggevole, una storia piena di ironia, fanno di Cane Puzzone va a scuola, un libro che si fa apprezzare per la bellezza delle illustrazioni e per la delicatezza della narrazione.

La fortunata serie di Cane Puzzone annovera diversi episodi, oltre a quello appena descritto. Per conoscere gli altri, visita il sito dell’editore.

Giulio Coniglio alla scuola di Leo Lupo

Testo ed illustrazioni: Nicoletta Costa. Editore: Franco Cosimo Panini

Anno edizione: 2012

Pagine: 52 

Prezzo: 8,00 euro

Età di lettura: Da 4 anni

Dall’abile penna di Nicoletta Costa, nasce un personaggio amatissimo da tutti i bambini, protagonista di questo albo illustrato e di una fortunata serie a lui dedicata.

Vincitore del prestigioso Premio Andersen 2010Giulio Coniglio, insieme a tutti i suoi tenerissimi amici, l’Oca Caterina, l‘Istrice IgnazioLea Lumaca, in questo libro conoscerà un maestro davvero speciale che, insieme alla sua assistente Dorothy, si cimenterà con il primo giorno di scuola del famoso coniglietto e dei suoi amici.

E’ una scuola speciale, quella di Leo, le cui lezioni si svolgono in un bosco rigoglioso. Del resto, dove potrebbe insegnare un maestro-lupo?

Le illustrazioni di Nicoletta Costa catturano l’attenzione dei lettori più giovani, con le divertenti storie di personaggi colorati e teneri, anche in questa storia, da proporre ai bambini della scuola dell’Infanzia e delle prime classi di quella Primaria, per i quali è particolarmente adatto, per il font ad alta leggibilità, per i testi brevi e in stampatello maiuscolo, che si prestano ad essere un valido esercizio per le prime letture autonome.

Scelto e consigliato perché i libri di Giulio Coniglio non possono mancare sugli scaffali più bassi delle nostre librerie.

Un giorno molto speciale

Traduttore: Claudia Cioffi

Editore: Primavera

Collana:Prima Semina

Anno edizione: 2018

Prezzo: euro 18,00

Età di lettura: Da 5 anni

Questo albo illustrato dell’autore colombiano, José Sanabria, colpisce innanzitutto per le illustrazioni, che l’editore sceglie di valorizzare attraverso un formato di pubblicazione che le rende delle vere e proprie tavole pittoriche, dallo stile e dai colori che ricordano quelli di Matisse.

La storia è quella di Eva, un’anziana donna che un giorno, uno in particolare, stupisce tutti quelli che la conoscono perché notano un forte cambiamento nelle sue abitudini. Eva non esce da giorni da casa e tutti si domandano quale sia il motivo, poi, un giorno, d’improvviso la si vede di nuovo camminare per le strade del paese.

Senza intrattenersi con nessuno, sbrigativa e brusca con tutti quelli che cerchino di saperne di più, Eva prende un treno e scende ad una fermata particolare. Eva ha uno zainetto in spalla e, nonostante la sua non più giovane età, ha l’aria di una bambina, spaurita e felice dinanzi alla maestra che l’accoglie nel suo primo giorno di scuola.

Eva Rey, è una signora esistita realmente, alla quale l’autore si è ispirato, dedicandole questa storia delicatissima.

Le mie proposte per bambini e ragazzi.

Источник: https://www.littlefreelibrary.it/libri-per-tornare-a-scuola/

Gravidanza
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: