Giochi ad incastro Montessori da comprare online

Giochi montessoriani: i migliori e la guida alla scelta

Giochi ad incastro Montessori da comprare online

I giochi montessoriani sono dei giocattoli che si adattano alla crescita dei bambini e ne favoriscono lo sviluppo, sia a livello fisico che cognitivo, secondo i principi del Metodo Montessori. Quest'ultimo fu ideato all'inizio del XX secolo dall'educatrice, pedagogista e neuropsichiatra infantile Maria Montessori.

In un'epoca in cui i bambini erano sommersi di nozioni e regole fisse, la pedagogia scientifica di Maria Montessori rivoluzionò tutto, dando ai più piccoli la possibilità di crescere seguendo i propri ritmi.

Secondo la Montessori, il gioco è fondamentale per far emergere i naturali talenti dei bambini e favorire l'apprendimento. I giochi devono stimolare la fantasia, la manualità e la creatività, incoraggiando la sperimentazione e l'auto-apprendimento.

I giochi montessori sono realizzati con materiali naturali, come il legno, il vetro, il cotone, e stimolano i sensi con colori, forme ed elementi in rilievo. In commercio se ne trovano di ogni tipo, pensati soprattutto per bambini da 3 a 6 anni.

Vediamo meglio quali sono le caratteristiche dei giochi montessoriani e come sceglierli.

Prima di vedere nei dettagli cosa sono i giochi montessoriani, quali sono i migliori e come sceglierli, è importante conoscere meglio la pedagogia di Maria Montessori.

I principi alla base del Metodo Montessori, relativi al gioco e all'apprendimento, sono:

  • Lo spazio del gioco va preparato per favorire l'apprendimento. Lo spazio dove i bambini giocano e imparano deve essere pulito, ordinato, stimolante, allestito con materiali adeguati, naturali.
  • I bambini devono imparare attraverso la scoperta. Devono usare le mani per fare esperienze e scoprire ciò che li circonda attraverso il contatto diretto.
  • I materiali sono importanti, devono essere naturali, come il legno.
  • I bambini devono essere liberi di scegliere. Bisogna lasciare loro piena libertà di scegliere con quali giochi e quali materiali giocare.
  • Il gioco deve essere collaborativo. Per stimolare l'apprendimento attraverso il gioco, è importante che i bambini si relazionino con i loro pari.
  • I bambini non devono essere interrotti, per favorire la concentrazione e l'apprendimento

Che cosa sono i giochi montessoriani

I giochi montessoriani sono stati ideati dall'educatrice Maria Montessori per stimolare lo sviluppo e l'apprendimento dei bambini.

Si tratta di giochi molto semplici, fatti con materiali naturali, come il legno e il cotone. È proprio questa semplicità a stimolare la manualità, la voglia di esplorazione e di scoperta dei più piccoli.

Per essere considerati montessoriani, i giocattoli devono possedere alcuni requisiti. Le principali caratteristiche dei giochi montessori sono:

  • materiali naturali, che rispettano i bambini (legno, cotone, vetro, pigmenti naturali). Non contengono plastiche né componenti elettroniche;
  • maneggevolezza, per stimolare la manipolazione e aiutare i bambini a sperimentare;
  • adattamento a ogni fase della crescita dei bambini.

Inoltre, secondo il Metodo Montessori, i giochi devono “divertire come mezzo”, devono cioè stimolare l'apprendimento attraverso il gioco, e devono basarsi sul principio della prova e dell'errore, favorendo l'apprendimento attraverso la ripetizione costante.

Per trarre il massimo beneficio dai giochi, è importante che i genitori spieghino ai bambini come funzionano prima che comincino a giocarci e che inizino a giocare con loro, per destare interesse, per poi lasciarli sperimentare in autonomia. Per favorire questa autonomia, i giocattoli dovrebbero essere sistemati in ceste a portata di bambino.

I migliori giochi montessoriani

Per aiutarvi a scegliere i migliori giochi montessoriani per i vostri bambini, ne abbiamo selezionati alcuni tra i più venduti online e più apprezzati dai genitori che li hanno recensiti.

1. Headu Baby Flashcards Montessori

Le Baby Flashcards Montessori di Headu aiutano i bambini a imparare le prime parole, conoscere e classificare gli animali e sviluppare la memoria. Si basano sul metodo montentessoriano dei tre tempi. La scatola contiene undici carte di grande formato e undici sagome a incastro, che i bambini dovranno associare. Sono pensate per bambini da 1 a 3 anni.

2. Small Foot Company Carrello Move It

Il carrello primi passi Move It di Small Foot Company è realizzato in legno certificato 100% FSC, cioè proveniente da foreste certificate FSC.

Oltre ad aiutare i bambini a imparare a camminare, offre ben 5 diverse attività di gioco, una per ogni lato: un gioco girevole, una lavagna, un gioco a incastro di forme, un gioco di numeri e un orologio didattico. Il ripiano in alto è ribaltabile e consente di riporre i giochi nel carrello.

Grazie al freno di stazionamento, assicura la massima sicurezza durante il gioco. È adatto a bambini da 12 mesi in su.

3. Small Foot Company Forma di formaggio e topo in legno

Questa forma di formaggio con topo in legno di Small Foot Company è un classico gioco montessoriano per la motricità, che stimola le capacità motorie, la coordinazione occhio-mano e la concentrazione del bambino. È realizzato in legno certificato FSC 100%, ha un design semplice e piccole dimensioni, che lo rendono perfetto per i più piccini, dai 3 anni in su.

4. Small Foot Company Memoria tattile

Per sviluppare la memoria tattile e visiva, Small Foot Company propone questo gioco in legno dal design semplicissimo. È formato da una tavoletta con dei buchi colorati, in cui i bambini dovranno incastrare i tappi del colore corrispondente. È adatto a partire da 36 mesi.

small foot company – Memoria Tattile

5. Melissa & Doug Cubo con forme in legno

Il cubo con forme in legno di Melissa & Doug è un classico gioco montessoriano a incastro, che aiuta i più piccoli ad acquisire l'abilità di risolvere i problemi e li aiuta a riconoscere forme e colori diversi.

Include 12 forme dai colori vivaci e maneggevoli, che i bambini si divertiranno a incastrare nelle forme corrispondenti. Il coperchio è scorrevole, per permettergli di recuperare le forme con facilità. Come tutti i giochi di legno del brand Melissa & Doug, è realizzato con materiali sicuri e atossici.

Il cubo è adatto a bambini da 1 a 7 anni.

6. LBLA Gioco in legno con pesca magnetica e anelli impilabili

Questo gioco in legno di LBLA ha tutto quello che serve per aiutare i bambini a imparare divertendosi.

Include 10 pesciolini colorati e due canne da pesca con magnete, 55 anelli colorati da impilare e i numeri da 1 a 10 da incastrare.

Un gioco super completo, pensato per allenare la coordinazione occhio mano, imparare i numeri, sviluppare la logica e la creatività. È adatto a bambini dai 3 anni in su.

7. Liscianigiochi La mia casa Montessori

Il gioco La mia casa Montessori di Liscianigiochi include una casa 3D da comporre, che riproduce tutti gli ambienti domestici, e 15 elementi sagomati, che i bambini si divertiranno a sistemare nelle stanze giuste.

Per aiutarli, ogni elemento ha un colore di sfondo che corrisponde al colore del pavimento della stanza in cui va posizionato.

Basato sulla pedagogia montessoriana, questo gioco educa i bambini all'indipendenza e all'ordine, sviluppa la coordinazione occhio-mano, la logica e la concentrazione. È adatto dai 3 ai 6 anni.

8. Headu Laboratorio di scrittura Montessori

Il Laboratorio di scrittura Montessori della Headu insegna ai bambini a leggere e scrivere, con tre metodi divertenti: ricomporre i puzzle delle parole, comporre parole con le lettere mobili e scrivere liberamente con il pennarello.

Include 3 cassette componi parole, 72 lettere, 18 puzzle, 3 lavagnette scrivi e cancella e un pennarello scrivi e cancella. Basato sul metodo Montessori dei tre tempi, aiuta a imparare a scrivere, a migliorare la manualità e a conoscere gli animali.

È pensato per bambini dai 3 ai 6 anni.

9. Rolimate Puzzle in legno Montessori

Questo puzzle in legno Montessori è un divertente rompicapo, che stimola la creatività, la logica e aiuta a imparare forme e colori. Include 18 carte con schemi diversi di forme e colori, che i bambini devono riprodurre con i pezzi del puzzle. È adatto da 3 a 6 anni.

10. Babyhelen Scatola di apprendimento multifunzionale

La scatola di apprendimento multifunzione di Babyhelen permette ai bambini di imparare in modo semplice e divertente non solo le operazioni matematiche, ma anche come leggere l'orologio.

Sulla parte anteriore del coperchio ci sono gli incastri per i numeri e l'orologio, mentre sul retro c'è una lavagna su cui scrivere e disegnare liberamente con il gesso.

Il gioco è realizzato in legno di alta qualità, liscio e non tossico, verniciato con vernice ecologica. È adatto a partire dai 6 anni.

Guida all'acquisto dei giochi montessori

Per scegliere i giochi montessoriani migliori per i propri bambini, bisogna considerare alcuni fattori. Innanzitutto, è necessario valutare quale abilità si vuole stimolare e, in base agli obiettivi educativi, scegliere il tipo di gioco. Esistono, infatti, giochi di logica, scientifici, musicali, sensoriali, di vita pratica e molte altre tipologie.

È fondamentale poi considerare l'età del bambino. Ogni gioco è infatti pensato per una determinata fascia di età, sceglierne uno per bambini più grandi o più piccoli potrebbe renderlo troppo difficile o noioso.

Attenzione anche ai materiali: devono essere naturali, atossici, rispettosi del bambino e dell'ambiente. No a plastiche o parti elettroniche, come batterie.

Altro elemento importante è il design dei giocattoli, che prima di tutto deve attrarre il bambino, con forme e colori, e poi deve essere alla portata dei più piccoli, cioè non deve richiedere l'intervento di un adulto per funzionare.

Infine, come per tutti i giocattoli, è fondamentale assicurarsi che rispettino le norme di sicurezza previste dalla Comunità Europea e che siano quindi fatti con materiali sicuri per i bambini.

Vediamo tutto nei dettagli.

Tipi di giochi

I giochi montessori stimolano l'apprendimento e aiutano i bambini a imparare attraverso la scoperta. Esistono diversi tipologie di giochi, ognuna pensata per sviluppare determinate abilità. Le principali sono:

  • giochi sensoriali, per stimolare i cinque sensi;
  • giochi simbolici, che aiutano a sviluppare la socializzazione e l'empatia;
  • giochi di espressione artistica, per stimolare la creatività;
  • giochi scientifici, per dare ai bambini un'educazione scientifica, guidarli verso l'atteggiamento scientifico di farsi domande e trovare le risposte attraverso la formulazione di ipotesi e la ricerca di prove;
  • giochi di vita pratica, per aiutare i bambini a partecipare alla vita reale, imitando le attività degli adulti;
  • giochi di logica, per sviluppare la manualità e l'abilità di associazione;
  • giochi musicali, che aiutano a sviluppare il linguaggio e le capacità cognitive;
  • giochi non strutturati, che lasciano i bambini semplicemente liberi di giocare, senza uno scopo, stimolando così la loro creatività.

Obiettivi educativi

Come abbiamo visto, ogni tipologia di gioco ha un preciso obiettivo educativo. Prima di acquistarne uno, quindi, è importante sapere in cosa si vuol far “specializzare” il proprio bambino.

L'ideale è combinare giochi con obiettivi educativi diversi, sia per sviluppare tutte le abilità, sia per evitare che si annoino.

Età

Come altri tipi di giochi, anche quelli montessoriani vanno scelti per fascia d'età. Dare a un bambino un gioco pensato per un'età inferiore potrebbe annoiarlo e non lo aiuterebbe a sviluppare le sue abilità, mentre dargliene uno per bambini più grandi lo metterebbe in difficoltà.

Materiali

I materiali con cui sono realizzati i giocattoli sono un aspetto fondamentale nel Metodo Montessori. Devono essere naturali ed ecologici, come legno, cotone e vetro. Anche le vernici devono essere ricavate da pigmenti naturali e atossiche.

Un vero gioco montessori non sarà mai in plastica, né dotato di lucine, musichette, parti elettroniche o batterie. Questo per due motivi: rispettare l'ambiente e i bambini, aiutandoli a giocare in modo tradizionale.

Design

Più un giocattolo ha un aspetto accattivante, più invoglia il bambino a giocare. Per questo motivo non bisogna trascurare il design nella scelta dei giochi.

I giochi montessoriani sono di solito molto colorati, con molte forme e parti in rilievo. Allo stesso tempo, il design deve essere semplice, perché i più piccoli non devono avere difficoltà a utilizzarli e non devono richiedere l'intervento di un adulto.

Sicurezza

Infine, è fondamentale assicurarsi che i giochi scelti siano sicuri da utilizzare e che rispettino le norme di sicurezza previste dalla Comunità Europea.

Источник: https://donna.fanpage.it/giochi-montessoriani/

Giochi in legno montessoriani da regalare a bimbi dai 0-2 anni

Giochi ad incastro Montessori da comprare online

Vi abbiamo parlato più volte del metodo Montessori all’interno del quale spiccano una serie di giochi educativi che possono essere proposti a bambini di diverse fasce d’età per sviluppare le loro capacità di motricità fine, concentrazione e creatività.

Si tratta spesso di giochi semplici ma intelligenti nei quali la plastica è bandita. Si predilige infatti l’utilizzo di materiali naturali come ad esempio il legno ma anche oggetti di uso comune come stoffe, bottoni, chiusure lampo, ecc.

In un precedente articolo vi abbiamo proposto di realizzare da soli alcuni giochi in stile montessoriano, se però non avete tempo o voglia di cimentarvi nel fai da te e magari dovete fare un regalo, potete scegliere di acquistare una serie di giochi in legno di buona qualità e molto apprezzati dai più piccoli.

Vi presentiamo allora una selezione di giochi montessoriani adatti a bimbi dai 0 ai 2 anni.

Leggi anche: 10 GIOCHI E MOBILI FAI-DA-TE SECONDO IL METODO MONTESSORI

Cubo con le formine

Uno dei più classici giochi in stile montessoriano è il cubo con le formine realizzato in legno naturale.

Vi sono generalmente dalle 6 alle 12 formine dai colori sgargianti e con forme facili da afferrare dalle mani dei più piccoli.

Un gioco educativo che permette ai bambini di imparare a classificare le forme: dal triangolo al parallelepipedo, dalla stella al trapezio, ecc. e imparare le differenza trai colori.

Coloratissimo gioco adatto ai più piccoli è l’arcobaleno da impilare, un divertente puzzle costituito da 6 pezzi con il quale, sfruttando la fantasia, si possono anche fare altre divertenti creazioni. Anche in questo caso si tratta di un gioco adatto ad imparare i colori e a cimentarsi con la propria manualità.

Piramidi ad anelli

La maggior parte delle piramidi ad anelli è realizzata in plastica. Meglio scegliere invece una variante in legno naturale in pieno stile montessoriano. Questo gioco, adatto ai bambini dai 12 mesi in su, è ottimo per sviluppare la capacità di concentrazione e la manualità fine.

Impilatore geometrico

Per i bambini un po’ più grandicelli c’è invece l’impilatore geometrico, un gioco in legno molto colorato costituito da 3 aste su cui i piccoli devono mettere in ordine appunto impilando 25 pezzi di legno di diversa forma: anelli, ottagoni e rettangoli. Questo gioco affina le abilità manuali dei più piccoli e li aiuta a sviluppare la capacità di differenziare forme, colori e dimensioni.

Pancone per martellare e battere

Un giocattolo classico che piace molto ai bambini ed è in grado di stimolare la loro manualità è il pancone per martellare e battere in legno colorato. Questo è realizzato con 8 pioli in rimovibili ed è dotato di martello con il quale il bimbo deve colpire il piolo verso il basso per fare in modo che un altro si tiri su.

Trenino colorato

Un gioco intramontabile è il trenino in legno colorato adatto a bambini a partire da 1 anno di età. Ne esistono di diverse forme e modelli, quello in foto è costituito da un totale di 15 blocchi e ha una lunghezza di 41 cm.

Pista in legno

La pista in legno è consigliata per bambini a partire da un anno dato che stimola l’abilità motoria e il senso del tatto nei più piccoli. È costituita da 8 diversi elementi che possono rotolare giù per la struttura di legno con diverse velocità.

Secchiello con Mattoncini di Legno Colorati

Quale bambino o bambina non ama le costruzioni? Ecco allora che un regalo divertente e utile a sviluppare la fantasia e la creatività dei più piccoli potrebbe essere un secchiello con mattoncini di legno colorati adatto a partire dai 12 mesi. Ottime ed educative le confezioni in cui poter inserire le varie costruzioni in base alla forma. Un gioco nel gioco.

Puzzle a incastro con pomelli

Il puzzle è un gioco sempre verde. Per i più piccoli esistono i puzzle in legno ad incastro che possono avere diversi temi: animali, mezzi di trasporto, alimenti, ecc.

Quello in foto è dedicato al mondo della fattoria con 12 pezzi in legno che il bambino imparerà presto a mettere al posto giusto migliorando così la propria percezione sensoriale e la coordinazione tra occhi e mani.

Camion animali

Sempre sfruttando le formine, i bambini apprezzeranno anche questo camion degli animali che oltre a migliorare le loro capacità di manualità fine gli permetterà di conoscere meglio animali come giraffa, elefante, zebra, ecc. Dopo aver inserito tutte le formine il bimbo o la bimba possono trainare il camion con la cordicina rossa. Adatto a partire dai 18 mesi.

Un gioco classico ma intramontabile è il tallone aritmetico, ovvero quella struttura in cui si possono far ruotare delle forme in questo caso della frutta. Un modo divertente per aiutare i bambini a imparare la geometria e i colori.

Xilofono

Per i bambini amanti dei suoni e della musica un bel dono potrebbe essere lo xilofono in legno colorato. Ogni pezzo di cui si compone fa ovviamente un suono diverso e i piccoli si appassioneranno ad ascoltare le differenze. Adatto dai 6 mesi in su.

Francesca Biagioli

Источник: https://www.greenme.it/consumare/regali/giochi-legno-montessori-regali/

Gravidanza
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: