Dimagrire senza dieta: consigli per mamme

Contents
  1. Consigli per perdere peso dopo la gravidanza
  2. Perdere peso dopo la gravidanza
  3. 1. Riducete le calorie degli alimenti poco nutrienti e molto grassi e zuccherati
  4. 2. Mangiate cibo ad alto contenuto proteico
  5. 3. Fate spuntini sani
  6. 4. Allattare fa dimagrire
  7. 5. Bevete tanta acqua
  8. 6. Cercate di camminare o comunque di fare esercizio
  9. 7. Dormite almeno 7 ore
  10. 8. Fate porzioni piccole e pasti regolari
  11. 9. Datevi obiettivi realistici
  12. 10. Chiedete aiuto se avete bisogno
  13. Torna in forma senza dieta dopo la gravidanza
  14. Come dimagrire senza fatica subito dopo una gravidanza
  15. Verificare la presenza di un’eventuale diastasi
  16. Dimagrire senza dieta: 10 trucchi per perdere peso con astuzia
  17. 3. Fai spuntini intelligenti
  18. 6. Prediligi i cibi fatti in casa
  19. 8. Dormi bene!
  20. Scopri i cibi antidepressivi per mangiare con allegria
  21. Dimagrire senza dieta: i consigli per riuscirci
  22. Dimagrire senza dieta
  23. Dimagrire senza dieta: consigli
  24. Il miglior integratore da abbinare
  25. Dimagrire senza dieta: 11 consigli utili per perdere peso velocemente
  26. Dimagrire senza dieta: trucchi e consigli da seguire per perdere peso senza rinunce
  27. 1. Mangiate a orari regolari per accelerare il metabolismo
  28. 2. Scegliete spuntini blocca fame
  29. 3. Mangiate senza fretta
  30. 4. Preferite cibi fatti in casa
  31. 5. Imparate a scambiare gli alimenti
  32. 6. Mai saltare i pasti
  33. 7. Non concentratevi troppo sul cibo
  34. 8. Introducete nella vostra dieta alimenti disintossicanti che aiutano a dimagrire
  35. 9. Riposate bene ma evitate di dormire subito dopo i pasti
  36. 10. Tenete sotto controllo lo stress
  37. 11. Praticate regolare attività fisica

Consigli per perdere peso dopo la gravidanza

Dimagrire senza dieta: consigli per mamme

Perdere peso dopo la gravidanza | Avete partorito già da un po' e il vostro corpo ha ancora quei chili in più accumulati durante i 9 mesi? 

Perdere peso dopo la gravidanza

Come perdere peso dopo la gravidanza? Avete partorito da un po', ma proprio non riuscite a liberarvi di quei chili in più che avete preso? Ecco 10 ottimi suggerimenti per perdere peso dal magazine WebMd.

Tra questi: ridurre gli alimenti poco nutrienti ma molto calorici, mangiate spesso ma poco, muovetevi (basta anche una passeggiata con la carrozzina!), privilegiate gli alimenti proteici, idratatevi e abbiate pazienza…

avete appena messo al mondo un bambino, avete tutto il tempo per tornare in forma!

1. Riducete le calorie degli alimenti poco nutrienti e molto grassi e zuccherati

Avete dato alla luce un bimbo, ma avete ancora tanti chili in più. Quindi, vi chiederete, è necessario trovare la dieta migliore per perdere peso, giusto? Non esattamente.

L'uso di una dieta “famosa” o “di moda” può rendere più difficile il dimagrimento.

Invece, uno dei modi migliori per perdere peso è semplicemente quello di ridurre le calorie degli alimenti che contengono molti grassi e zuccheri e pochi nutrienti. Iniziate eliminando:

2. Mangiate cibo ad alto contenuto proteico

Avete bisogno di nutrirvi nel modo giusto, specialmente se state allattando. Scegliete perciò cibi ad alto contenuto proteico come carne magra, pollo e fagioli.

Avete anche bisogno di calcio, che potete assumere con il latte non grasso, lo yogurt e il formaggio.

Pesce come il salmone e la trota sono ottimi “superalimenti”: sono ricchi di DHA, un acido grasso omega-3 che fa bene al bambino.

3. Fate spuntini sani

Perdere peso dopo la gravidanza sembra impossibile? Fate spuntini sani e cercate di ridurre quelli ricchi di grassi e di zuccheri. Mangiate la frutta fresca e scegliete i cereali non zuccherati.

Eliminate invece le bibite zuccherate, le caramelle e le patatine. Sono piene di calorie in più e non nutrono. Tenete a portata di mano gli spuntini “salutari” quando allattate al seno.

4. Allattare fa dimagrire

L'allattamento al seno è salutare per il bambino, ma può anche giovare al girovita della mamma. Infatti allattare fa bruciare diverse centinaia di calorie al giorno. Molte donne sostengono che l'allattamento le abbia aiutate a raggiungere il peso forma più velocemente.

5. Bevete tanta acqua

Assicuratevi di bere molta acqua. Può essere difficile capire la differenza tra avere sete e avere fame. Se bevete, è più probabile che vi sentiate piene e che non vogliate fare uno spuntino in seguito. Inoltre, se siete disidratate, il corpo brucia calorie più difficilmente. Bevete un bicchiere d'acqua ogni volta che allattate.

LEGGI ANCHE: 20 trucchi per dimagrire senza dieta

6. Cercate di camminare o comunque di fare esercizio

La buona notizia è che non dovete per forza andare in palestra per perdere peso dopo la gravidanza! Mettete il ​​bambino nel passeggino e fate una camminata veloce all'aria aperta. Guardare la natura o vedere altre persone in città, cambiando così “scenario”, può aiutare anche a ridurre lo stress.

L'esercizio fisico contribuisce a rassodare il corpo e dà energia per affrontare la giornata. Iniziate a fare sport lentamente, lavorando fino a 30 minuti magari cinque volte a settimana. Non dimenticate di chiedere al medico quanto tempo dopo il parto potete iniziare ad allenarvi.

7. Dormite almeno 7 ore

Cercate di trovare un modo per dormire ogni giorno almeno 7 ore (anche se non sono di fila, soprattutto con un lattante!). Quando non dormite abbastanza, c'è più possibilità di ingrassare.

Secondo un recente studio, le neomamme che dormivano 5 ore a notte (e anche di meno) avevano meno probabilità di perdere peso rispetto alle mamme che erano riuscite a dormire almeno 7 ore. Preparate la routine della buonanotte del bambino con attività come il bagno, la lettura e il canto.

Seguite la routine tutte le sere e presto anche lui imparerà che “andare a dormire” significa effettivamente “dormire”.

8. Fate porzioni piccole e pasti regolari

Realizzate porzioni piccole e sane da mangiare nell'arco di tutta la giornata per sentirvi così pieni e avere l'energia necessaria. Non saltate i pasti, specialmente la colazione. Quando li saltate, potreste diventare così affamati da mangiare troppo o da scegliere soltanto cibi ricchi di grassi.

TI PUO' INTERESSARE ANCHE: Dimagrire dopo il parto, consigli per perdere peso

9. Datevi obiettivi realistici

Cercate di non chiedere troppo al vostro corpo e datevi obiettivi realistici. Ricordate che ci avete messo nove mesi per far crescere e dare alla luce il vostro bambino. Perciò, non pensate di dover tornare in forma subito e a tutti i costi. Perdere peso dopo la gravidanza può attendere ancora un pochino, soprattutto se dormite poco la notte e state ancora allattando.

vai alla gallery

Questa simpatica galleria fotografica vi spiegherà, passo dopo passo, come rimettervi in forma con… il passeggino! Dalla passeggiata quotidiana ad esercizi più mirati.

10. Chiedete aiuto se avete bisogno

Il medico o il dietologo possono darvi supporto se avete difficoltà a perdere i chili in più. Alcuni “programmi di perdita di peso” hanno piani speciali per le neomamme e per quelle che allattano. E se avete problemi a pensare o a preparare pasti sani, chiedete ai vostri parenti o amici, che magari sono felici di aiutarvi. Non dovete fare le cose da sole.

Источник: https://www.nostrofiglio.it/neonato/post-parto/10-utili-consigli-per-perdere-peso-dopo-la-gravidanza

Torna in forma senza dieta dopo la gravidanza

Dimagrire senza dieta: consigli per mamme

gravidanza ectopica: come si sviluppa? (iStock Photos)

Fonte: Istock

Tutti i trucchi per dimagrire senza dieta dopo la gravidanza.

Dopo la gravidanza ogni neo mamma si trova a fare i conti con un corpo diverso da quello che aveva prima dell’inizio di questo grande viaggio.

Un corpo che per via dei cambiamenti ormonali e delle naturali mutazioni dovute all’attesa di una nuova vita, in molte stentano a riconoscere, sperando di dimagrire in fretta e di farlo tornare rapidamente come un tempo.

Ovviamente, il totale recupero è possibile ma i risultati così come il tempo che occorre per raggiungerli varia da persona a persona e questo per le differenze fisiche che possono esserci come le possibili diverse patologie e, ovviamente, gli stili di vita.

Posto che la scelta più giusta è sempre quella di rivolgersi al proprio medico curante, oggi scopriremo insieme alcuni semplici trucchi per iniziare a perdere subito qualche taglia senza troppe rinunce.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Dimagrire senza dieta: scopri come fare

Come dimagrire senza fatica subito dopo una gravidanza

Fonte: Istock

Se hai partorito da poco e stai ancora allettando, saprai già che in questa fase nutrirsi bene è indispensabile al fine di trasmettere i giusti nutrienti al bebè. Per questo motivo, diete drastiche o centrate su una sola categoria di alimenti non sono consentite.

Al loro posto si dovrà optare per un’alimentazione bilanciata e ricca di alimenti salutari, in grado di sostenere sia il tuo fisico che quello del neonato.

La cosa positiva è che di norma, a meno di non avere problemi di altro tipo per i quali è indispensabile farsi seguire dal proprio medico curante, il peso acquisito in gravidanza tende a scomparire con il tempo.

In più c’è l’allattamento che porta a consumare tante calorie, cosa che sarà d’aiuto nel percorso per tornare ad una forma fisica ottimale. È stato infatti stimato che, sopratutto, durante l’allattamento dei primi sei mesi, il consumo calorico è pari a quello di una sessione di palestra molto pesante.

Prima di iniziare con varie diete o regimi alimentari restrittivi, prova quindi a cercare di vivere il cibo con serenità, limitandoti a seguire alcune regole che sulla carta possono sembrare banali ma che messe insieme costituiscono la base per stare in buona salute e con una forma fisica perfetta. Qualche esempio?

  • Fai sempre tre pasti principali e due spuntini. Molto spesso le neo mamme, prese da mille incombenze, finiscono con il saltare uno più pasti restando troppe ore a digiuno. Ciò non va bene, per prima cosa perché causa alti e bassi al livello glicemico, portando poi all’accumulo di peso e, subito dopo, perché arrivando al pasto designato affamate, si finirà con il mangiare qualsiasi cosa, finendo con lo scegliere gli alimenti sbagliati ed eccedendo con le quantità. Obbligarsi a mangiare ogni tot ore, aiuta invece a mantenersi sempre ad un buon livello di sazietà, cosa che spinge a scegliere con lucidità cosa mangiare. La soluzione ideale? Una prima colazione, seguita da uno spuntino, dal pranzo, dalla merenda ed infine dalla cena.
  • Bevi tanta acqua. Anche mantenersi idratate è indispensabile per il corretto funzionamento, non solo dell’organismo ma anche del metabolismo basale. Mai sentito dire che l’acqua elimina l’acqua? Bene, bere aiuta anche a sconfiggere le riserve di grasso, a stimolare le funzioni di tutti gli organi e a non sentire i morsi improvvisi della fame.Fonte: Istock
  • Scegli sempre gli alimenti migliori. In questa fase particolare della tua vita, alimentarsi in modo sano è davvero importante sia per te che per il bambino. Allo stesso tempo, farlo, ti porterà a tornare più rapidamente al tuo peso forma. Via libera quindi a cereali integrali, frutta e verdura e grassi buoni. Da eliminare o quanto meno limitare sono invece gli zuccheri, i prodotti confezionati, quelli troppo salati, le bibite zuccherate ed i cibi ricchi di grassi. Solitamente il medico curante da una lista di alimenti da mangiare e da evitare durante l’allattamento. In tal caso basterà seguire quella, ricordando quali sono i cibi da evitare ma senza impazzire se ogni tanto si ha voglia di trasgredire. Un gelato ogni tanto, per farla breve, non ha mai ucciso nessuno. A meno che tu, ovviamente, non sia diabetica, caso in cui gelati e dolci saranno sicuramente fuori dalla tua lista.
  • Prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno. Nulla è importante in questo periodo come il riuscire a tenere lontano lo stress. Questi sono i giorni nei quali la cosa più importante da fare è concentrarsi sul neonato, sui suoi primi sorrisi, sul suo respiro e sulla gioia di averlo accanto. Si tratta di momenti preziosi che non torneranno indietro e per i quali vale la pena mettere da parte tutto il resto. Tenere a bada lo stress, inoltre, aiuta a dimagrire più in fretta. Quindi via la bilancia ed il conteggio sfrenato delle calorie. Se ti alimenterai seguendo le regole base il tuo corpo ti premierà e inizierai a vedere subito i risultati.
  • Fai un po’ di attività fisica. Compatibilmente con le tue condizioni, un po’ di attività fisica ti aiuterà sicuramente a raggiungere i risultati più velocemente. Dopo aver avuto il via libera dal medico, quindi, potrai iniziare a riprendere in mano anche questo aspetto della tua vita, tornando in palestra o seguendo degli esercizi da casa. Nell’attesa, ricorda che una passeggiata con il bebè, spingendo il passeggino, è già un buon modo per tornare ad allenarsi, specie se fatta con un’andatura un po’ più veloce. Anche una sessione di yoga è l’ideale per sentirti al top, trovando anche il giusto equilibrio interiore ed il rilassamento necessario per far fronte alla nuova vita da mamma che, come si sa, desta sempre qualche preoccupazione.

Verificare la presenza di un’eventuale diastasi

Fonte: Istock

Infine, prima di riprendere del tutto con gli esercizi, sopratutto per quanto riguarda gli addominali che sono anche quelli con i quali si tende ad insistere di più, è sempre meglio verificare la presenza di diastasi, ovvero quello spazio che si crea in gravidanza tra i retti addominali per far spazio al bambino. Dopo il parto, in genere, la situazione tende a risolversi da sola. Ci sono però dei casi in cui ciò non avviene, portando ad una pancetta sporgente e penzolante. In questo caso è sempre meglio consultare un medico per conoscere la condizione attuale ed evitare di apportare danni al proprio fisico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta dell’indice glicemico: come funziona e cosa si mangia

Seguendo queste semplici regole, che potresti far tue per sempre in modo da rendere migliore il tuo stile di vita, il peso andrà via, riportandoti ad una forma invidiabile.

Nell’attesa, sempre compatibilmente con l’ok del tuo medico, prova ad utilizzare qualche crema in modo da dare maggior elasticità ai tessuti provati dalla gravidanza ed ora nuovamente sotto tensione per via del dimagrimento. In questo modo la tua pelle sarà più tonica e meno soggetta alle smagliature.

Ricorda infine che la vita è fatta di cambiamenti e mutazioni costanti e che pur dimagrendo potresti percepire la tua forma diversa da prima. Il seno potrebbe risultare più grande o più piccolo e la pancia, specie all’inizio, potrebbe essere meno tonica di un tempo.

La prima regola, essenziale per vivere bene e da mettere in pratica insieme a quella di aver sempre cura di se, è quella di amarsi e di volersi bene e di ricordare che ogni differenza è il segno del piccolo miracolo del quale si è state testimoni ed artefici e che come tale andrà considerato.

Источник: https://www.chedonna.it/2018/06/27/come-tornare-in-forma-senza-dieta-dopo-la-gravidanza/

Dimagrire senza dieta: 10 trucchi per perdere peso con astuzia

Dimagrire senza dieta: consigli per mamme

Come puoi dimagrire senza seguire alcuna dieta? Te lo facciamo scoprire qui, con 10 mosse per perdere peso senza sottoporti a rigidi regimi alimentari

Dimagrire senza dieta è possibile? Esistono dei trucchi per dimagrire senza sottoporsi a rigide diete che mettono a dura prova la volontà e anche il buonumore? La risposta è sì, si può perdere peso anche senza diete e regimi alimentari severi, semplicemente seguendo qualche buona regola di comportamento, dei metodi da applicare nella propria vita quotidiana, dal modo in cui si mangia alle attività che si svolgono. Per darti una mano, abbiamo pensato a 10 trucchi che potresti seguire giorno dopo giorno, per dimagrire con poco sforzo e molta astuzia.

Ecco i 10 trucchi per dimagrire, che come vedrai non comprendono solo cosa e come mangiare, ma anche come comportarsi nella vita di tutti i giorni, vere e proprie regole preziose che renderanno la tua vita migliore, e perché no, ti aiuteranno a dimagrire conquistando quella pancia piatta che hai sempre voluto ottenere.

Vedi anche

Non ti piacerà sentirtelo dire, ma prima di elencarti i 10 trucchi per dimagrire senza dieta, non possiamo non darti questo miracoloso suggerimento: affinché tutti gli sforzi non siano vano e si ottengano risultati visibili e duraturi, dovreste dedicarvi sempre a della sana attività fisica. Ecco ad esempio degli esercizi utilissimi per mantenersi in forma!

Il tuo browser non può visualizzare questo video

Video di Francesca Clerici

Rispetta il tuo orologio biologico, e facilita il tuo metabolismo mangiando a orari regolari e costanti. La regolarità dei pasti e degli orari aiuterà anche il metabolismo e il ritmo tra il digiuno e la digestione.

Gli orari non devono per forza essere uguali per tutti, ma devono essere costanti, e ritagliati sulla tua giornata, in base ai tuoi impegni. È il concetto della crononutrizione, che non è una dieta ma solo una buona regola di comportamento a tavola.

Ecco come funziona:

  • a un'ora dal tuo risveglio fai una colazione sostanziosa
  • nelle 4 o 6 ore successive prepara un pasto nutriente a base di proteine
  • 5 ore dopo il pranzo mangia degli zuccheri sani, come per esempio un frutto
  • a fine giornata, e solo se hai fame, fai una cena leggera

Lo schema è adattabile, e non così terrificante come sembra: se hai una cena con amici o parenti, molto ricca e che ti fa tardare, la mattina successiva puoi accorpare colazione e pranzo con un brunch sostanzioso, tra le 10 e le 14, e poi tornare a mangiare durante la cena, preparando qualcosa di leggero. L'importante insomma è mantenere l'equilibrio.

Sai che una seduta mirata di shopping intelligente può anche contare come possibile attività fisica? Diciamo che più o meno è così. Del resto, tra una corsa per negozi, continui cambi abiti nei camerini e squat vari per scegliere i capi da provare, qualche vantaggio fisico ci sarà… no? Ecco un simpatico video che ce lo dimostra!

Il tuo browser non può visualizzare questo video

Video di Lorenzo Marcheschi

Prenditi il tuo tempo, non mangiare di fretta perché come è risaputo rende più difficoltosa e turbolenta la digestione.

Tra l'altro, è un trucco vecchio come il mondo: la sensazione di sazietà viene trasmessa al cervello con un ritardo di circa 20 minuti, per cui se ti abbuffi di fretta rischi di mangiare troppo prima di sapere di essere sazia.

Mangiare lentamente aiuta la digestione ed è anche un ottimo modo per non esagerare nelle quantità.

3. Fai spuntini intelligenti

Stuzzicare con cioccolatini, patatine o altre leccornie è il nemico numero uno di un buon regime alimentare. Spesso queste piccole voglie sono frutto di un bisogno psicologico, non c'entrano nulla con la fame.

Impara a gestire con furbizia le piccole voglie, magari bevendo un tè o una tisana. Queste bevande infatti danno una certa soddisfazione, oltre a conforto psicologico, e bloccheranno la fame psicologica sul nascere. Senza contare che tisane e infusi fanno benissimo al tuo organismo.

Se fa troppo caldo per una tisana, prova un fresco centrifugato di frutta, magari scegliendo frutti e verdure più leggere.

Per perdere peso con più facilità, impara a sostituire gli alimenti tra loro, scegliendo quelli di una stessa categoria con meno calorie. Per esempio, da un punto di vista calorico e nutrizionale, preferisci il pollo al manzo, se hai bisogno di carne.

Allo stesso modo, sostituisci la pasta alla carbonara con una pizza, preferisci il pane ai cereali rispetto a quello fatto con farine bianche. Un piccolo aiuto nell'evitare carboidrati e zuccheri raffinati può venire dai suggerimenti della dieta senza glutine.

Il cibo è un piacere, per cui non rovinarti le giornate se ti sei concessa qualche biscotto di troppo. Piuttosto, impara ad equilibrare le cose, e non concentrarti soltanto sul cibo sviluppando un rapporto nevrotico.

Per esempio: se hai esagerato con il pranzo, fai movimento, segui uno sport e così brucia le calorie in eccesso.

Puoi provare anche a fare addominali in casa, se serve, o seguire un allenamento utile non solo a consumare calorie, ma anche a snellire e tonificare i glutei, per esempio.

6. Prediligi i cibi fatti in casa

Questo è un altro metodo della nonna, eppure molto efficace: i cibi fatti in casa sono sempre meglio dei pasti fuori. Sono più sani e digeribili, e hanno il vantaggio di darti il controllo su tutto, dagli ingredienti ai metodi di cottura alle dosi.

Un modo per rendere più divertente il tutto è anche provare ingredienti diversi, non i soliti. Col principio della sostituzione degli alimenti, per esempio, prova a usare la quinoa invece di cereali con troppi carboidrati, si presta a molte ricette e ti aiuterà a scatenare la fantasia.

Se non l'hai ancora fatto, sperimenta le ricette con lo zenzero, uno degli alimenti più ricchi di proprietà digestive e depurative.

Come dicevamo, lo zenzero non è l'unico alimento naturale ricco di proprietà benefiche. La natura è piena di frutti, verdure e altri generi di alimenti naturali pieni di proprietà benefiche per l'organismo.

Prova a informarti (anche leggendo spesso alfemminile) sulle proprietà e i benefici di alimenti preziosi, come l'avocado, o scopri come mangiare una papaya approfittando dei suoi mille vantaggi per la salute.

Non dimenticarti delle proprietà degli alimenti disintossicanti, che non sono dietetici, sono anzi molto nutrienti, ma al tempo stesso ti aiutano a ripulire l'organismo e a combattere lo stress. Vuoi sapere quali sono? Eccoli qui sotto!

8. Dormi bene!

Molti studi scientifici dimostrano che la mancanza di sonno e l'aumento di peso sono correlati. Cioè: dormire bene ti aiuta anche a mantenere la linea. Trova i tuoi modi di combattere lo stress, così ti potrai assicurare sonni tranquilli.

Dormire bene non significa però passare tutti i momenti liberi sul divano, anzi! Per assicurarti un buon sonno devi stancarti anche fisicamente, magari con lunghe passeggiate all'aperto o una corsetta al parco.

Insomma, la parola chiave è sempre equilibrio, e anche dimagrire senza dieta comporta prendersi cura non soltanto del cibo, ma anche degli altri aspetti della tua vita.

Il cibo e l'atto di mangiare sono spesso anche atti emotivi: c'è chi mangia quando è stressato o ha ansie particolari, quando si annoia, o quando si sente solo.

Se le tue emozioni si riversano sulla tavola in modo disordinato, un buon modo per sviluppare un rapporto sano con il cibo è allora controllare e capire le tue sensazioni. Impara a essere zen, ad analizzare con distacco quello che succede intorno a te.

Se vedrai la tua serenità come una risorsa preziosa per la tua salute, allora non permetterai facilmente anche alle piccole cose di turbarti. In una parola: rispettati e prenditi cura di te stessa.

L'ultimo trucco lo avevamo già rivelato qua e là: fare sport. Il movimento fisico è importante non semplicemente per rassodare o dimagrire, ma perché contribuisce al benessere psicofisico in tutti i suoi aspetti.

Lo sport aiuta la digestione, favorisce un sonno sano, aiuta a eliminare le tossine e ridurre lo stress, e fa bene agli organi vitali, come cuore, polmoni e cervello. Scegli lo sport che preferisci, e sì, se ci tieni proprio a snellire le cosce, per esempio, allora concentrati sugli esercizi giusti.

Qualunque movimento è sano, magari scegli quello più indicato per le tue esigenze, anche in base all'età e al tuo stile di vita.

Scopri i cibi antidepressivi per mangiare con allegria

Scopri le nostre newsletters!

Abbiamo tanto da dirti: news, tendenze e promozioni esclusive di ogni genere.

Mi iscrivo

Источник: https://www.alfemminile.com/dieta-dimagrante/dimagrire-senza-dieta-s1891579.html

Dimagrire senza dieta: i consigli per riuscirci

Dimagrire senza dieta: consigli per mamme

Per chi vuole sfoderare un fisico longilineo e snello, magari in prossimità della prova costume, e dimagrire senza troppe rinunce, sappiate che è possibile. Dimagrire senza dieta, ma facendo attenzione a ciò che si mangia e all’attività fisica, permette di perdere i chili di troppo e, allo stesso tempo, di non sacrificarsi troppo.

Vediamo alcuni consigli utili e come seguirli al meglio.

Dimagrire senza dieta

Può sembra irrealistico, ma si può dimagrire senza dieta. Questo non significa che si possa mangiare qualsiasi cosa o in qualsiasi modo, ma che è possibile perdere peso senza troppe restrizioni.

Infatti, il metabolismo lento è uno dei principali responsabili dell’aumento di peso e, per accelerarlo nel modo migliore, bisogna alimentarsi nel modo corretto.

In tal senso, è opportuno mangiare spesso ma senza esagerare nelle dosi.

Così, diventano fondamentali, oltre ai pasti principali, da non saltare assolutamente, anche gli spuntini di metà mattina e metà pomeriggio.

Inoltre, consumare spuntini e, soprattutto, non saltare i pasti, aiuta ad evitare di abbuffarsi e vanificare tutti i risultati conseguiti, riducendo la necessità di consumare pasti troppo calorici. Cercate di dare ai pasti il giusto tempo, in modo da vivere il cibo con serenità e non come un nemico da cui stare lontani.

Masticate piano in modo d’avvertire il senso di sazietà e, soprattutto, favorire la digestione e assimilare, così, il cibo ingerito.

Per quanto riguarda gli spuntini di metà mattina e pomeriggio che abbiamo accennato, sarebbe opportuno optare per alimenti come la frutta o tisane, limitando il consumo di cibi confezionati, in particolare merendine, che possono aiutare a spezzare la fame ma potrebbero compromettere l’effettiva riuscita della perdita di peso. Importante, durante il percorso della dieta, nutrirsi di alimenti che siano ricchi di proteine, per la buona salute di muscoli e organismo in generale, e di carboidrati, che forniscono l’energia necessaria ad affrontare le attività quotidiane.

Un altro accorgimento da tenere sicuramente a mente è di riposare bene, dal momento che un buon riposo può stimolare e favorire il dimagrimento, quindi permettervi di perdere peso in modo corretto e sano.

Questo accade non solo perché il riposo consente di recuperare energie ed affrontare meglio l’attività fisica, ma perché, come dimostrano diversi studi, durante il sonno il corpo bruciare calorie, con un ritmo di circa 50 calorie consumate all’ora.

Per chi è spesso stressato, può essere opportuno concedersi dei momenti di relax, magari facendo yoga o dedicandovi a qualche attività rilassante.

In tal senso, dimagrire senza dieta è possibile ma richiede comunque alcuni accorgimenti in termini alimentari, che però non prevedono restrizioni eccessive o estreme, cosa che fanno alcune diete.

Dimagrire senza dieta: consigli

Per dimagrire senza dieta è importante avere un programma ben stabilito e soprattutto seguire alcuni utili consigli e suggerimenti che forniamo qui.

Prima di tutto, si consiglia di non saltare mai la colazione, perché questa fornisce l’energia per affrontare la giornata nel modo migliore possibile e mantenere elevato il metabolismo.

Sarebbe preferire limitare il consumo di prodotti preconfezionati, in quanto sono ricchi di sale e grassi, nemici giurati della perdita di peso.

Cercate di ridurre il consumo di tutti quei cibi che sembrano innocui a prima vista ma che, in realtà, si rivelano nemici della perdita di peso, come i succhi di frutta, che contengono tanti zuccheri; inoltre, è opportuno evitare le bevande gassate e gli alcolici, che non solo sono molto calorici, ma ostacolano la circolazione sanguigna. Bisogna fare, poi, attenzione ai condimenti e alle salse, optando per l’olio di oliva e riducendo il consumo di sale. I metodi di cottura preferiti sono al vapore, forno, alla griglia, ma anche gli alimenti lessati fanno bene nel dimagrire senza dieta.

Per quanto riguarda i dolci, potete consumarli, ma in modo moderato e accertandosi che siano sani. Quindi, si possono consumare, con moderazione, torte fatte in casa oppure pane con marmellata. La cosa importante sono le porzioni, che aiutano a dimagrire senza dieta e senza eccessive restrizioni.

Molto importante è, comunque, il movimento.

Oltre all’attività fisica, fondamentale per tenersi o tornare in forma, in generale anche uno stile di vita dinamico può rivelarsi utilissimo per dimagrire senza dieta.

In tal senso, alcuni piccoli accorgimenti, come fare le scale invece che usare l’ascensore o camminare al posto che usare i mezzi pubblici o la macchina, possono fare la differenza.

Il miglior integratore da abbinare

Per poter dimagrire senza dieta, molti esperti consigliano di abbinare all’alimentazione e al movimento alcuni integratori, per ottenere più velocemente e in maniera più efficace i risultati desiderati. In commercio ne esistono tanti, tuttavia, dal momento che non tutti sono davvero efficaci o privi di controindicazioni, è opportuno fare attenzione al prodotto scelto.

A detta di esperti e consumatori che ne hanno sperimentato le proprietà benefiche, tra questo il migliore è Piperina e CurcumaPlus.

Notificato dal Ministero della Salute, è un integratore alimentare realizzato in Italia e composto interamente da ingredienti naturali, che riduce la massa grassa e permette di perdere peso, oltre che ridurre gonfiori.

Raccomandato dagli esperti e realizzato in laboratorio da personale competente, apporta molteplici benefici nella perdita di peso, che nello specifico risultano essere:

  • Stimolo del metabolismo e dei succhi gastrici, il che favorisce il processo digestivo ed aiuta a bruciare le calorie in maniera più efficace.
  • Aggredisce i cumuli di adipe, consentendo un processo di dimagrimento più rapido.
  • Depura l’organismo, eliminando scorie e tossine in eccesso; per questo aiuta a combattere la ritenzione idrica e i gonfiori, localizzati e non.
  • Spezza la fame, anche nervosa, così da per non arrivare troppo affamati ai pasti della giornata ed aiutare a non consumare pasti troppo calorici.

Si compone dei seguenti ingredienti naturali:

  • Piperina: contenuto nel pepe nero e a cui conferisce il gusto piccante, stimola il metabolismo e l’azione dei succhi gastrici, così da favorire una più veloce perdita di peso;
  • Curcuma: noto anche come lo Zafferano delle Indie, per via del colore giallo e per essere molto usata nella cucina orientale, depura ed elimina liquidi, scorie e tossine ristagnanti, aiutando a dimagrire senza dieta in modo rapido a ridurre gonfiori;
  • Silicio Colloidale: aumenta le prestazioni dei due componenti essenziali, oltre a proteggere i tendini, la pelle e le ossa.

Per chi volesse approfondire il tema, sono disponibili ulteriori informazioni cliccando qui o sulla seguente immagine.

Piperina & Curcuma Plus non presenta effetti collaterali o controindicazioni, essendo composto da ingredienti naturali e non chimicamente trattati.

Tuttavia, se ne sconsiglia l’assunzione alle donne in gravidanza, ai bambini e minorenni in generale, a soggetti allergici agli ingredienti usati e a chi soffre di problemi gastrointestinali.

Si consiglia di assumere due compresse in concomitanza di ciascun pasto principale, ossia due prima di pranzo e due prima di cena, accompagnate da un bicchiere di acqua. Questo consente non solo di aggredire i cumuli di adipe, ma di spezzare il senso di fame ed aiutare a non consumare pasto principali.

Essendo un prodotto esclusivo, Piperina & Curcuma Plus non è disponibile né presso i negozi fisici, siano essi supermercati o erboristerie, né presso i negozi online.

L’unico modo per acquistare il prodotto originale è tramite il sito ufficiale della casa di produzione, raggiungibile al link che vi segnaliamo.

Per completare l’acquisto, è sufficiente compilare il modulo con propri dati, che saranno trattati nel rispetto della privacy, ed attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine.

Il prodotto, al momento, presenta una promozione stagionale, che consente l’acquisto di quattro confezioni al prezzo di una, ossia a 49 € invece di 196 €, con spedizione gratuita. Il pagamento si può effettuare sia tramite carta di credito o Paypal, sia in contrassegno, ossia in contanti al corriere a consegna avvenuta.

Источник: https://www.donnemagazine.it/dimagrire-senza-dieta-consigli/

Dimagrire senza dieta: 11 consigli utili per perdere peso velocemente

Dimagrire senza dieta: consigli per mamme

Dimagrire senza dieta non è impossibile: per perdere peso basta infatti mettere in atto dei semplici trucchi, senza seguire diete rigide o restrittive che condizionano il nostro umore e mettono a dura prova la nostra volontà.

È però importante imparare alcune regole di comportamento: semplici metodi da mettere in atto ogni giorno, come svolgere attività fisica, mangiare nel modo giusto e non solo.

Scopriamo allora degli efficaci trucchi da seguire ogni giorno per dimagrire senza troppe rinunce, utilizzando anche un po' di astuzia, per sentirvi snelle e di ottimo umore senza privazioni.

Dimagrire senza dieta: trucchi e consigli da seguire per perdere peso senza rinunce

Per dimagrire velocemente e senza dieta bisogna quindi mettere in atto delle piccole astuzie quotidiane che non comprendono solo gli alimenti da mangiare, ma si tratta perlopiù di comportamenti molto preziosi che miglioreranno la vostra vita aiutandovi a perdere peso e a ritrovare la linea e la pancia piatta che avete sempre desiderato.

1. Mangiate a orari regolari per accelerare il metabolismo

Mangiate a orari regolari seguendo il vostro orologio biologico, in questo modo il vostro metabolismo ritroverà il giusto ritmo tra la fase di digiuno e la digestione.

Non tutti infatti siamo predisposti per mangiare agli stessi orari, l'importante è però essere costanti dedicando ai pasti dei momenti precisi della giornata: parliamo di crononutrizione, un modo di stabilire delle regole di comportamento a tavola che ci aiuteranno anche a dimagrire senza seguire una dieta. Ecco quali sono:

  • Fate colazione al massimo entro un'ora dal risveglio;
  • dopo 4 o 6 ore preparatevi per il pranzo che dovrà essere nutriente e a base di proteine (es. carne, pesce, legumi, soia, cereali);
  • 5 ore più tardi mangiate un frutto per fare una ricarica di zuccheri sani;
  • la sera cenate preparando pietanze leggere (minestrone con l'aggiunta di cereali, pesce, carni bianche alla griglia sempre con contorno di verdure fresche).

Ci sono poi dei trucchetti da adottare per adeguare lo schema alle vostre giornate: se la sera avete fatto tardi potete abbinare colazione e pranzo mangiando un pasto nutriente e leggero tra le 10 e le 14 (brunch) per poi cenare normalmente, il tutto cercando di stabilire sempre un certo equilibrio che sarà solo vostro.

2. Scegliete spuntini blocca fame

Una buona regola per dimagrire senza dieta è quella di fare degli spuntini a metà mattina e metà pomeriggio. L'astuzia sta però nel non cedere a cibi come snack dolci, patatine, si tratta di alimenti che soddisfano solo un bisogno psicologico, ed è meglio non inserirli un regime alimentare sano.

Preferite invece un frutto oppure preparatevi una tisana drenante o un tè verde  per soddisfare sia la psiche che il corpo bloccando la fame sul nascere: sono l'ideali in inverno perché aiutano a dimagrire e sono salutari per l'organismo.

Nei mesi più caldi potete preparare come spuntino dei frullati o dei centrifugati di frutta o verdura.

3. Mangiate senza fretta

Mangiate prendendovi il vostro tempo: mangiare di fretta, infatti, può rendere difficoltosa la digestione.

Inoltre è importante sapere che il senso di sazietà viene trasmesso al cervello circa venti minuti dopo aver mangiato, per questo meglio non abbuffarsi subito se non vogliamo mangiare di più.

Il consiglio per dimagrire senza mangiare è quindi quello di masticare lentamente in modo da favorire la digestione mangiando di meno. Altro suggerimento è quello di non mangiare davanti a Tv o pc: prendetevi la giusta pausa per il pranzo e dedicatevi solo a quello.

4. Preferite cibi fatti in casa

Un altro metodo efficace per dimagrire senza dieta è quello di preferire cibi fatti in casa, prendere un po' spunto dalle nostre nonne ma utilizzando la fantasia per creare piatti nutrienti e poco calorici, ma sempre diversi: potete ad esempio sostituire il classico riso con la  quinoa, alimento dall'alto potere saziante e privo di glutine , e variare sempre i contorni utilizzando verdure diverse. Preparando il cibo a casa, inoltre, si riesce ad avere maggiore controllo su dosi, condimenti, creando pasti digeribili e sani.

5. Imparate a scambiare gli alimenti

Altro trucco per dimagrire senza dieta consiste nel sostituire tra loro alimenti della stessa categoria scegliendo quello che contiene meno calorie: preferite ad esempio la carne bianca alla carne rossa, per assumere proteine, oppure preferite il pane con farina integrale a quello preparato con farina bianca. Per evitare zuccheri troppo raffinati e carboidrati potete seguire una dieta senza glutine stando però sempre attenti alle quantità e ai prodotti se volete perdere peso mangiando sano.

6. Mai saltare i pasti

Dimagrire senza dieta non significa fare il digiuno o saltare i pasti: per perdere peso infatti non bisogna mai digiunare. Non pranzare, ad esempio, ci farà arrivare affamati alla cena, con danni alla nostra linea. Questa è anche una della regole fondamentali per chi vuole dimagrire mangiando  senza fare troppe rinunce.

7. Non concentratevi troppo sul cibo

Anche imparare a non essere ossessionate dal cibo è un trucco per perdere peso senza dieta: se ad esempio in una giornata vi siete concesse un piccolo stravizio alimentare (cioccolato, una fetta di torta, ecc…) non vi concentrate troppo sul singolo evento altrimenti instaurerete con il cibo un rapporto nevrotico. Nel giorno in cui avete esagerato un po' fate del movimento: anche una passeggiata andrà bene.

8. Introducete nella vostra dieta alimenti disintossicanti che aiutano a dimagrire

Un altro metodo per dimagrire senza dieta è quello di introdurre nella propria alimentazione quotidiana alimenti dimagranti e disintossicanti: lo zenzero ha proprietà depurative e digestive  e può essere inserito nella nostra dieta anche come alimento spezzafame. Per lo spuntino preferite poi frutti preziosi come l‘avocado che aiuta a ridurre il grasso addominale oppure scegliete la papaya che combatte la ritenzione idrica aiutandovi a perdere peso velocemente.

9. Riposate bene ma evitate di dormire subito dopo i pasti

La mancanza di sonno è uno dei fattori legati all'aumento di peso, per questo riposare il giusto numero di ore, almeno 7 per notte, ci aiuta a mantenere la linea.

Per favorire il sonno concedetevi lunghe passeggiate o fate una po' di corsa all'aperto: per dormire bene, infatti, è necessario stancarsi fisicamente.

Evitate però il riposino subito dopo pranzo perché non farà bene né alla forma fisica né alla digestione.

10. Tenete sotto controllo lo stress

Lo stress può indurci a mangiare di più: il cibo infatti è spesso legato a fattori emotivi, si mangia di più anche quando ci si annoia. Cercate, durante la giornata, di ritagliarvi alcuni momenti di relax per ritrovare la giusta serenità che farà bene sia alla vostra salute che alla linea .

11. Praticate regolare attività fisica

Infine non dimenticate che l'attività fisica è importantissima per perdere peso anche senza dieta, inoltre aiuta a rassodare il corpo e a migliorare il benessere psicofisico.

Non solo: favorisce la digestione e il buon sonno, riducendo anche lo stress.

Scegliete l'attività che più vi piace anche in base al vostro stile di vita e all'età: fare del sano movimento fa bene alla forma fisica e alla psiche.

Источник: https://donna.fanpage.it/i-10-trucchi-per-dimagrire-senza-ricorrere-alla-dieta/

Gravidanza
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: