Cosa comprare per il ritorno a scuola: i 10 must to have

*Rientro a scuola fashion*, 5 outfit e accessori per essere trendy!

Cosa comprare per il ritorno a scuola: i 10 must to have

L’estate è ormai quasi conclusa e bisogna fare i conti con il tanto temuto e a volte anche atteso rientro a scuola.

Le attività stanno per iniziare che si tratti di scuola, università o lavoro e cominciare con il piede giusto significa anche scegliere i capi giusti: quelli che ci fanno sentire bene con noi stessi e che in qualche modo contribuiscono, influendo sul nostro umore, anche al buon andamento di un anno scolastico, perché no!

Ebbene, come sempre, siete nel posto giusto e al momento giusto.

Per la realizzazione di questo post abbiamo selezionato per voi una serie di tendenze che saranno di moda questo autunno così da ispirarvi nella scelta dell’outfit perfetto.

Quante volte la sera prima di andare a letto avrete pensato: e domani cosa mi metto??? Se siete in cerca di idee, non vi resta che proseguire nella lettura.

Dove non specificato le immagini sono tratte da Pinterest

LE SNEAKER DI TENDENZA TRA ADOLESCENTI E NON

La sneaker è un must-have da avere nel proprio guardaroba ad ogni età. È la scarpa da liceale per antonomasia, quella che si indossa senza problemi tutti i giorni e si abbina a tutto.

La sneaker è un must-have da avere nel proprio guardaroba ad ogni età

In questi mesi vi abbiamo mostrato outfit sporty chic con protagonista proprio la sneaker, tendenzialmente bianca da adattare a tutti i colori del vostro guardaroba, ma anche dei colori più disparati se amate anche collezionarli.

Fila, sneaker. Prezzo: 100€ su Amazon.it

Le tendenze di questo autunno sono rappresentate dalle Adidas Gazelle o Campus, carine e seppur unisex anche molto femminili e chic.

Adidas, Gazelle. Prezzo: da 59€ su Amazon.it

IL LOOK COMODO E SPORTIVO PER LA SCUOLA

Tute, felpe e maglie comode sono adatte alla scuola, un po’ meno alla vita universitaria, ma sicuramente sono capi perfetti per chi è ancora tra bianchi e sta tante ore seduto.

Insomma la tuta è comoda, parliamoci chiaro, e può essere anche fashion se sapientemente scelta. Il coordinato di solito vince sempre!

SIMYJOY, donna pullover unicorno. Prezzo: 11,99€ su Amazon.it

Levi’s, felpa donna. Prezzo: da 34€ su Amazon.it

IL JEANS PERFETTO PER OGNI STILE

Il jeans perfetto esiste? La risposta a questa domanda è un po’ ardua! Esistono in commercio tantissime tipologie di jeans e il modo giusto per trovare il modello più adatto al nostro fisico è ovviamente provarli tutti.

Questo autunno come non mai si punta sul jeans e ogni Brend ha realizzato tutta una serie di tipologie adatte a ogni stile.

I classici e intramontabili Mom, gli skinny per chi vuole gambe otticamente più lunghe, quelli da skater per chi ama gli anni ’90, i culotte per rimanere in linea con il trend del momento e ancora flare per i fisici a clessidra ed essere trendy e così via. Insomma vi faremo presto una guida aggiornata a tutti i tipi di jeans, che ne dite?

Ma tornando a noi quest’anno per il rientro a scuola vogliamo proporvi un jeans un po’ rivisitato proprio per dire addio al solito jeans stretto di moda qualche annetto fa e che, come possiamo vedere dalle nuove uscite, ha un po’ stancato.

Si tratta del jeans culotte da indossare con sneaker o stivaletti stringati stile DrMartens per intenderci.

Credits: bershka

Ragazze, siamo solo a metà dell’opera! Vi abbiamo mostrato solo tre dei tantissimi possibili look per il rientro a scuola. A pagina due vi sveliamo uno dei trend del momento e poi quali sono invece le scarpe perfette da abbinare ai look proposti. Curiose? Correte a pagina due per saperne di più!

Chi ha detto che a scuola si indossano solo pantaloni lunghi e jeans? Di certo è sempre conveniente essere sobrie e mai optare per gonne inguinali o attillate, ma la gonnellina plissettata in stile collegiale è non solo perfetta per la scuola, ma anche uno dei trend del momento. Nonostante sia un capo che non è esattamente una novità, è senza dubbio carina e attuale.

Credits: Zara

Abbinatela a una felpa oppure a una camicia e ricordatevi sempre, adesso che si va incontro alla stagione un po’ più fredda, di indossare un collant velato.

Desires Kristel, gonna casual. Prezzo: da 11,50€ su Amazon.it

LO STIVALETTO AUTUNNALE DA ABBINARE A TUTTO

Lo stivaletto è un accessorio passpartout, quando non si sa che scarpa scegliere e si vuole essere un tantino eleganti ma senza eccessi, ecco che entra in gioco proprio lui! Da indossare con il tacco oppure raso terra, è sempre di grande tendenza.

Dr Martens, modello 1460. Prezzo: da 85€ su Amazon.it

Noi abbiamo scelto le classiche e intramontabili Dr.Martens che sono a nostro avviso l’acquisto della vita: sono comode, resistono all’acqua e durante l’inverno ci salvano sempre in qualsiasi occasione.

Se avete uno stile rock, underground allora questo è l’anfibio che fa per voi. D’altronde chi non ha ancora le Dr Martens delle medie?

Per scoprire le altre novità autunnali, date un’occhiata qui

1)BACK TO SCHOOL: BORSE, ZAINI E CARTELLE!

2)COME VESTIRSI ALLA LAUREA PER ESSERE IMPECCABILI!

3)SCARPE AUTUNNO 2018: I MODELLI PER CUI IMPAZZIREMO!

Bellezze, per questo post fashion è tutto! Adesso, come sempre, a voi la parola! Cosa ne pensate dei look che vi abbiamo proposto per il back to school? Qual è il vostro preferito? Quando arriverà il vostro rientro? Siete felici di riprendere scuola o università? Diteci tutto qui sotto nei commenti. Un bacione e un saluto dal TeamClio!

Источник: https://blog.cliomakeup.com/2018/08/back-to-school-outfit-trendy/

Cosa comprare per il ritorno a scuola

Cosa comprare per il ritorno a scuola: i 10 must to have

Cosa comprare per il ritorno a scuola: i 10 oggetti da comprare online in vista del ritorno a scuola, accessori tech e oggetti utili

Il 14 settembre, salvo alcune eccezioni regionali, gli studenti tornano a scuola dopo sei mesi di assenza, tra vacanze estive e mesi di lockdown per l'emergenza sanitaria da Coronavirus.

Di certo è un'attesa emozionante, sia per i genitori che per i bambini, mai come quest'anno contenti di tornare tra i banchi, rivedere i loro insegnanti e compagni e riprendere un po' la routine che è tanto mancata in questo periodo.

Probabilmente avete già comprato gli zaini nuovi e gli astucci, ma per rendere questo Back To School più frizzante non devono mancare accessori e oggetti utili da comprare online. Abbiamo scelto una wishlist su Amazon, attingendo alla pagina speciale “Pronti per la Scuola”, che comprende i 10 oggetti da comprare in vista del ritorno a scuola.

Mascherina

Le nuove regole per il ritorno in classe impongono l'uso della mascherina all'entrata e all'uscita e anche negli spazi comuni per tutti i bambini al di sopra dei 6 anni. E allora insegniamo ai nostri figli a rispettare questa regola così importante, ma anche ad utilizzare la mascherina nel modo giusto:

  • va indossata coprendo sia naso che bocca;
  • quando viene tolta non va messa sul tavolo o su altre superfici, ma riposta in un sacchettino come quelli trasparenti per gli alimenti.

Green Mask set 2 pezzi

Queste mascherine sono disponibili di diverse taglie, fino a 12 anni, e fantasie e colori.

Sono realizzate in stoffa due strati, lavabile e riutilizzabile, con fodera interna bianca a trama fitta ed elastici regolabili.

Il set contiene due mascherine con stessa fantasia, in una confezione trasparente utilizzabile anche per portare le mascherine con sé. All'interno ha una tasca per inserire i filtri.

PRO: buone le recensioni dei clienti. I colori sono brillanti e non perdono luminosità dopo i lavaggi in lavatrice, pratica e confortevole da indossare.

CONTRO: non vengono segnalati difetti particolari.

Lunchbox

Probabilmente i bambini mangeranno nella sala refettorio, divisi in turni meno numerosi, ma è prevista anche la possibilità di mangiare in classe laddove la scuola non avesse spazi a sufficienza per organizzare una vera e propria sala mensa. In ogni caso a merenda è utile una lunchbox, dove conservare in ottime condizioni igieniche un sandwich, una fetta di torta o unao snack.

Tablet

Un tablet è indispensabile per poter affrontare un eventuale ritorno alla didattica online durante l'anno.

Lo scorso inverno, proprio l'introduzione forzata e inaspettata della Dad ha squarciato il velo sulle disparità che ancora esistono tra le famiglie italiane in materia di accesso ai dispositivi digitali e moltissimi studenti sono stati costretti a seguire le lezioni utilizzando il cellulare dei loro genitori.

Per questo uno degli acquisti da fare in questa stagione è senz'altro uno strumento digitale più adatto allo scopo, sul quale scaricare programmi per la Dad e che costi meno di 100 euro.

Cuffie

Gli auricolari diventano, ad una certa età, una estensione delle orecchie dei ragazzi che non camminano mai senza averle indossate.

Sentire musica, isolarsi dal caos della città, parlare con gli amici al telefono oppure registrare messaggi vocali, e – per quanto riguarda la scuola – le cuffiette sono indispensabili quando in casa i genitori stanno lavorando e i ragazzi seguono le lezioni online.

E' il momento giusto, quindi, per fare un regalo ai teenager e comprare un paio di auricolari innovativi. Ecco un paio di idee.

Sony MDR-ZX110 Cuffie On-Ear

Queste cuffie hanno i padiglioni girevoli che permettono di riporre facilmente le cuffie quando non si usano, ingombrano pochissimo e possono essere messe anche nello zaino. Hanno archetto autoregolabile e morbidi padiglioni imbottiti coprono l'intero orecchio per il massimo comfort.

PRO: sono cuffie economiche adatte soprattutto ad un uso quotidiano e non ad ascoltare musica a certi livelli, ma per la didattica online vanno benissimo.

CONTRO: non garantiscono il massimo della qualità del suono.

6S Over-ear Wireless Cuffie

Immancabile lo zaino, che va scelto in base alla classe:

  • per le elementari ci vuole uno zaino capiente, estensibile, con tanti comparti, un bel supporto per la schiena, spallacci imbottiti ;
  • per le medie può andar bene uno zaino trolley, magari di quelli che hanno il carrellino rimovibile, oppure uno zaino meno ingombrante ma che abbia comunque spallacci imbottiti e sostegno lombare;
  • per le superiori in genere si passa al classico Invicta o Eastpack.

Eastpak Padded Pak'r Zaino

Gli astucci sono tra gli accessori preferiti dai bambini per il ritorno a scuola. I più piccoli non possono fare a meno dell'astuccio a scomparti, con tutte le matite, i pastelli e i pennarelli ben organizzati. I più grandi, invece preferiscono optare per dei sacchetti e portamatite più pratici e leggeri.

AMGOMH Astuccio Matite 72 slot

Utilissimo per caricare lo smartphone quando vanno a scuola, per averlo sempre carico anche nel tragitto di andata e ritorno, e per tutta la famiglia, laddove con la didattica a distanza ci si debba spostare.

Powerbank 10000mAh Anker PowerCore 10000

Un pacco scorta di quaderni è sempre utile, per non dover correre in cartoleria quando finiscono. Su Amazon ce ne sono di diverse tipologie a prezzi convenienti.

E se ci si iscrive al programma Amazon Prime si riceve il prodotto a casa il giorno successivo all'acquisto e non si paga la spedizione.

Iscriversi a Prime è semplice: basta andare sulla pagina, attivare la prova gratuita e poi rinnovare a 3,99 euro al mese.

Pigna Monocromo 02298880Q

Il diario resta un accessorio importantissimo per i ragazzi, soprattutto per quelli più grandi, che amano i diari con tanti meme, scritte ironiche e divertenti, adesivi e dove possono annotare appuntamenti, orario delle lezioni, compiti e anche qualche pensiero personale. Vediamo qual è il diario più venduto su Amazon.

ScuolaZoo Agenda Diario Scolastico 2020-2021

Chiudiamo questa carrellata dei 10 oggetti indispensabili da comprare in vista del ritorno in classe con la borraccia. Messe al bando nella maggior parte delle scuole italiane la bottiglia in plastica, ognuno avrà la sua borraccia per bere. 

Snug – Borraccia termica per bambini

***Contenuto sponsorizzato: PianetaMamma.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, PianetaMamma.

it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati.

Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati***

gpt inread-altre-0

Источник: https://www.pianetamamma.it/il-bambino/shopping/cosa-comprare-per-il-ritorno-a-scuola.html

Ritorno a scuola, la lista delle cose da fare

Cosa comprare per il ritorno a scuola: i 10 must to have

Non solo libri e quaderni, per arrivare preparati all’inizio della scuola bisogna organizzare attività extrascolastiche, mensa, ristabilire la routine di andare a letto presto e molto altro. Ecco una lista delle cose da fare per arrivare pronti al suono della campanella

Siamo a inizio luglio e manca ancora molto alla riapertura delle scuole.

State già preparando tutto per il ritorno sui banchi dei vostri figli? Non aspettate l'ultimo momento!

vai alla gallery

La scelta della cartella e dell'astuccio è sempre un momento importante, sia per i piccolini che iniziano le primarie, sia per i grandicelli che vogliono i modelli più alla moda….

Perché preparare lo zaino (guarda anche i migliori zaini per il ritorno a scuola) per il nuovo anno scolastico non è uno scherzo: è un lavoro. Libri, quaderni, astucci, matite, penne, gomme, colla, pennarelli, cartellette, copertine, raccoglitori, fogli, grembiuli e grembiulini sono la parte più facile.

Poi bisogna organizzare anche tutto il resto: le attività extrascolastiche, la mensa, il ritorno alla routine per mandare a nanna i ragazzini a un’ora decente, le scorte di materiale didattico da tenere a casa per non dover correre ogni giorno dal cartolaio a recuperare il pezzo mancante…

Ecco allora una “semplice” checklist con le cose da fare per arrivare pronti al fatidico giorno.

Indice

Entro agosto

  • pensare a zaino e astuccio (magari inseguendo qualche offerta)
  • pensare a sport e attività extrascolastiche
  • fare il punto sui compiti delle vacanze
  • ordinare i libri di testo
  • razionalizzare la cameretta

Entro fine agosto

  • comprare la cancelleria
  • se necessario, comprare grembiule o tute
  • organizzare la mensa
  • ricominciare ad andare a dormire presto
  • fissare le visite dal pediatra
  • organizzare babysitter, nonni, aiuto compiti

Prima dell'inizio della scuola

  • andare dal parrucchiere
  • verificare che le scarpe chiuse vadano ancora
  • ricontrollare i punti precedenti della lista

Due giorni prima dell'inizio della scuola

  • l'occorrente per immortalare il primo giorno
  • pensare alla merenda
  • pensare ai pranzi
  • chi va a prenderlo a scuola?

Dal primo giorno di scuola

  • tenere a bada stress, ansia e aspettative alte

1. ZAINO E ASTUCCIO

Recuperare i volantini di supermercati e centri commerciali, scegliere zaino e astuccio (nel malaugurato caso in cui quello dell’anno scorso non sia più utilizzabile o non ci sia perché il piccolo va in prima) dopo aver contrattato con vostro figlio sul costo massimo e sul personaggio serigrafato.

Quello richiestissimo di Peppa Pig o Masha e Orso sono abbastanza facili da trovare ovunque, ma se vostro figlio, per esempio, volesse a tutti i costi lo zaino di Capitan Harlock (visto in giro l’ultima volta nel ’78) che si fa? Cominciate a dare un’occhiata online.

(Leggi anche 50 zaini e astucci IMPERDIBILI per la scuola primaria)

2. SPORT E ALTRE ATTIVITA' EXTRASCOLASTICHE

Cominciare a pensare alle attività extrascolastiche. Lo iscriviamo a nuoto o a calcio? O a entrambi gli sport? Ma poi un impegno di 4 giorni la settimana non è troppo? E per caso quest’anno deve andare anche a catechismo per comunione/cresima?

Se sì, si riescono a incastrare giorni e orari? E se alcuni giorni va a scuola anche il pomeriggio, come si incastrano negli orari anche sport e catechismo? Buona fortuna. (Potrebbe interessarti Attività extrascolastiche senza stress).

Se il bambino è indeciso su quale sport o altro fare, ricordatevi che da metà settembre ci sono le lezioni di prova. Intanto chiamate e organizzatevi.

3. COMPITI DELLE VACANZE

A che punto è vostro figlio con i compiti delle vacanze? Perché, sì, esistono anche i compiti delle vacanze.

E se il ragazzino vi ha detto che quest’anno non ne ha, forse mente. Controllate.

Verificate che ne abbia svolti almeno due terzi e, in caso contrario, legatelo alla sedia e fatelo studiare: l’inizio delle lezioni è vicino, il tempo per finire tutto è poco.

4. I LIBRIDI TESTO

Certo, sono solo un dettaglio, ma qualcuno si è ricordato che vanno ordinati i libri di testo? Quindi di corsa dal cartolaio di fiducia (o al supermercato, o al Libraccio, o da cugini/amici che hanno usato l’anno scorso lo stesso libro). Se non si recuperano per tempo, si rischia di arrivare a settembre senza libri in cartella. (Scopri anche come risparmiare sui libri di testo)

5. LA CAMERETTA

Queste settimane sono preziosissime per riorganizzare la cameretta del pargolo, il suo regno dei prossimi mesi dopo la scuola. Fate pulizie, scartate i giocattoli vecchi e rotti, guardate che cosa c'è negli armadi e scartate i vestiti troppo piccoli.

Se avete un bimbo che inizia o va alla primaria o inizia la secondaria, ponetevi il problema scrivania. Deve avere uno spazio tutto per sé, pulito e ordinato, senza videogiochi, dove nei prossimi mesi potrà concentrarsi e stare tranquillo a fare i compiti.

Il caos e le distrazioni sono nemici del buon apprendimento. Ricordatevelo!

6. CANCELLERIA

Cominciate ad andare a caccia di cancelleria. Se a giugno vi hanno dato l’elenco di ciò che sarà necessario a settembre siete a cavallo; in caso contrario dovete lavorare di fantasia.

I quaderni (se è alle primaria, occhio a righe e quadretti, che non sono più quelli dell’anno scorso ma cambiano in base alla classe frequentata) serviranno di sicuro, matite e penne pure.

Temperamatite, pennarelli, gomma, colla e tutto il resto non dovrebbero mancare. (Materiale scolastico, tutte le novità)

7. GREMBIULE E TUTA

A scuola è richiesta una divisa? Il grembiule o il grembiulino? Ce l’avete? E la tuta da ginnastica? E le scarpe? No, vero? Ecco, allora bisogna rimediare: fuori di nuovo a fare la spesa. Da fare nei primi giorni di settembre.

8. MENSA

Vostro figlio mangerà in mensa? Bisogna acquistare i buoni in Comune? Bisogna acquistarli a scuola? Usa una tessera ricaricabile? Usa i mezzi pubblici e bisogna rinnovare l’abbonamento? Avete ancora qualche giorno per risolvere le problematiche logistiche e quelle alimentari. Ma non prendetevela troppo comoda: se per caso doveste incontrare qualche ostacolo burocratico (“Ma signora, per fare questa cosa X serve il certificato Y rilasciato dalla scuola”), sareste nei guai.

9. A NANNA PRESTO

I bambini hanno passato l’estate andando a letto alle 21? Certamente no, per cui bisogna ristabilire la routine: per far loro riprendere il ritmo giusto, in modo che al mattino si sveglino riposati e pronti ad affrontare una dura giornata di studio, servono almeno due settimane. Sappiatelo. E organizzatevi. (Leggi anche I bambini che dormono di più vanno meglio a scuola)

10. VISITA DAL PEDIATRA

Segnatevi in agenda di fissare una visita generale di controllo dal pediatra entro settembre-primi di ottobre per stabilire se vostro figlio sta bene e peso/altezza sono nella media.

Approfittatene anche per farvi fare un certificato di buona salute per l'attività sportiva.

Sempre in tema salute, dovete fissare per settembre-ottobre la visita dall'oculista, dal dentista o dall'otorino? Fatelo ora!

11. BABYSITTER, NONNI E AIUTO COMPITI

Chi va a ritirare a scuola il bambino? Voi, i nonni o forse avete bisogno di una babysitter per qualche ora? Oppure organizzatevi con il doposcuola. E le pulizie di casa? Siete a posto oppure vi serve un aiuto? Iniziate a pensarci.

L'anno scolastico è lungo e meglio non arrivare a Natale già super stressate.

Se pensate che vostro figlio abbia bisogno di una persona che lo aiuti con i compiti, iniziate a chiedere in giro se c'è qualche studente o maestra disponibile.

12. PARRUCCHIERE

Se vostro figlio sembra Robinson Crusoe, forse è il caso di mandarlo dal parrucchiere per un bel taglio, in modo che si presenti a scuola con una capigliatura un po’ meno fluente.

13. SCARPE E ALTRO

Ha passato l'estate con le infradito e solo ora vi rendete conto che ha un numero di scarpe in più? E' il momento di procedere all'acquisto di un paio di scarpe chiuse per il primo giorno di scuola.

14. Ricontrollate i punti precedenti della checklist:

avete fatto tutto o manca qualcosa? Se avete sgarrato e non avete seguito la tabella di marcia, con un po’ di impegno potete ancora farcela: forza!

15. Tutto a posto? Lo zaino è pronto? C’è dentro tutto quel che dovrebbe esserci?

L'abbigliamento di vostro figlio per il primo giorno di scuola è pronto? Avete in casa qualcosa da dargli come merenda (se ammessa)? I compiti elencati nella checklist sono tutti spuntati?

vai alla gallery

Prepariamoci al rientro a scuola iniziando a scegliere la cartella o lo zaino più trandy. Si va dai personaggi dei cartoon, Elsa, Violetta, Transformers a quelli più sportivi o con le…

Da fare il giorno prima dell'inizio della scuola

16. Se per vostro figlio è il primo giorno di scuola, avete preparato la macchina fotografica/il cellulare per immortalare il momento?

17. Ha la merenda in cartella?

18. Tutto a posto per il pranzo?

19. Qualcuno si ricorda a che ora bisogna andare a prenderlo all’uscita da scuola?

Da fare dal primo giorno di scuola

20. Pensavate di aver finito? Sbagliate. Il lavoro vero inizia con la prima campanella. Studi e studiosi concordano nel sostenere che per il benessere dei bambini è fondamentale vivere in un ambiente sereno e che il desiderio di imparare, cioè la motivazione, è la molla più importante per apprendere bene.

Dunque il primo impegno dei genitori per questo anno scolastico deve essere soprattutto quello di tenere a bada lo stress, l'ansia e le vostre aspettative.

I compiti vengono fatti male? Vietato arrabbiarsi. Un brutto voto in una verifica? Ri-vietato arrabbiarsi. Molto più utile capire mettersi a fianco del bambino e aiutarlo a superare la difficoltà.

Leggi anche Autostima bambini, 7 regole per crescere bambini sicuri

E ora in bocca al lupo!

Guarda anche il video con l'inserimento alla scuola elementare

Источник: https://www.nostrofiglio.it/bambino/istruzione/ritorno-a-scuola-la-lista-per-le-mamme-delle-cose-da-fare

Gravidanza
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: