Come festeggiare San Valentino in famiglia, in coppia o con i bambini

Contents
  1. 10 idee creative per festeggiare San Valentino con i bambini
  2. Decoriamo la casa in modo romantico
  3. Mettiamo i fiori sul tavolo, anche fatti a mano
  4. Usiamo i post-it per scrivere messaggi di felicità
  5. Nascondiamo messaggi d’amore in casa, nelle tasche, dentro le scarpe
  6. Ti amo, in tutte le lingue del mondo
  7. Prepariamo insieme la cena di San Valentino per la famiglia
  8. Sfogliamo insieme le foto di famiglia
  9. Piantiamo un seme in un vaso o in giardino
  10. Regaliamoci un portafortuna
  11. Facciamo un cambiamento ecologico tutti insieme, per volere bene al mondo
  12. Cosa fare a San Valentino con i bambini: 10 idee gratis (o quasi)
  13. Idee per un San Valentino con i bambini
  14. 1- Colazione al lago
  15. 2- Film d’amore per famiglie
  16. 3- Cena di San Valentino: rosso e cuori
  17. 4- Atmosfera romantica in casa: luci e candele
  18. 5- Karoke con le canzoni d’amore
  19. 6- Idea creativa per i bambini
  20. 7- La vostra storia
  21. Dove andare a San Valentino con i bambini
  22. 8- Andare a guardare le stelle
  23. 9- Musei dei grandi amori
  24. 10- Gita romantica di un giorno
  25. Correlati
  26. Festeggiare San Valentino in famiglia
  27. Abbiamo tutti bisogno di essere coccolati!
  28. Evitiamo di comprare i regali
  29. Un buono per un massaggio o una grattata alla schiena
  30. Biglietti di San Valentino fatti a mano
  31. Alzarsi dieci minuti prima per leggere i biglietti di San Valentino
  32. Mettete bigliettini a forma di cuore con messaggi di vero amore ovunque
  33. Prepara una cena speciale
  34. Per i figli preadolescenti e adolescenti
  35. Amore per te stesso/a
  36. Metti in circolo il tuo amore
  37. San Valentino con bambini: 7 mete romantiche in famiglia
  38. Idee per San Valentino con bambini
  39. Weekend di San Valentino con bambini: dove andare
  40. San Valentino con bambini al Carvenale di Nizza
  41. San Valentino con bambini a sciare a Crans-Montana
  42. San Valentino alle terme per bambini: Tata O
  43. San Valentino con bambini in Costa Azzurra a Cannes
  44. San Valentino in montagna con i bambini in Val Pusteria
  45. San Valentino in una città romantica: Verona
  46. San Valentino al lago a Bellagio
  47. Festeggiare San Valentino con i bambini a casa
  48. Come festeggiare San Valentino in famiglia
  49. San Valentino prima e dopo i figli Video
  50. Come festeggiare San Valentino con i bambini
  51. Dove andare insieme ai bambini?
  52. San Valentino in coppia
  53. Come vivere san Valentino in coppia?
  54. Fare dei regali ai bambini per dimostrare il nostro amore

10 idee creative per festeggiare San Valentino con i bambini

Come festeggiare San Valentino in famiglia, in coppia o con i bambini

Sei qui: Mamma Felice > Articoli > 10 idee creative per festeggiare San Valentino con i bambini

Credo nel potere di San Valentino, non come ricorrenza obbligata o vuota, ma come occasione per non sprecare l’amore della mia famiglia, che troppo spesso ciascuno di noi dà per scontata. Lo festeggio e non me ne vergogno nemmeno, e non lo considero una festa commerciale: dipende solo da noi scegliere come gestire le ricorrenze, e qualche connotazione dare loro.

Per me San Valentino è il giorno del: Grazie, ti voglio bene. Grazie perché ci siamo.
E mi piace la festa allargata, con mia figlia, i nonni, i suoceri, la zia. Grazie perché per fare una famiglia serve un villaggio.  

Decoriamo la casa in modo romantico

Non dobbiamo allestire una scenografia, ma ci basta pochissimo per creare un po’ di atmosfera romantica per San Valentino.

  • Sulla tavola, possiamo disegnare a mano sulle tovagliette di carta;
  • Alla porta di ingresso, possiamo appendere una corona di San Valentino o una decorazione fatta a mano;
  • In casa, possiamo appendere semplicemente dei cuori di carta con il filo bianco da cucito, lasciando che pendano dal soffitto o dalle mensole.

Ci sono tanti lavoretti creativi di San Valentino in cui coinvolgere i bambini, anche a seconda dell’età.

Mettiamo i fiori sul tavolo, anche fatti a mano

Possiamo creare bellissimi e vivaci fiori di carta crespa, che non appassiscono mai. O, per una volta, mettere al centro del tavolo un bel mazzolino di fiori freschi, semplici, delicati, senza confezioni né contorni: solo fiori, con la loro naturale e perfetta bellezza.

Usiamo i post-it per scrivere messaggi di felicità

Non c’è niente che mi dia più allegria dei post-it colorati sparsi per casa, su cui leggere poesie, strofe di canzoni, pensieri felici e messaggi di pace. Mi piacciono le frasi celebri e le poesie famose perché sono di ispirazione, perché danno gioia, perché certe mattine sanno dare la carica per tutta la giornata.

E’ bellezza alla portata di tutta la famiglia. Bellezza facile che ci ispira. 

LEGGI QUI: Tutti i miei pensieri felici.

Nascondiamo messaggi d’amore in casa, nelle tasche, dentro le scarpe

Diciamolo con le parole, scriviamolo, disegniamo l’amore che abbiamo dentro. Piccoli biglietti da ritrovare dopo qualche giorno o settimana, nascosti nel cassetto delle calze, nelle tasche delle giacche, tra le merende di scuola, dentro la borsa o lo zainetto.

Esercitiamoci a parlare di sentimenti, ma anche a scriverli nero su bianco. Concentriamoci sui motivi che ci fanno amare la nostra famiglia, o cerchiamo di ritrovarli.

Ti amo, in tutte le lingue del mondo

Su un biglietto di San Valentino possiamo scrivere ‘ti amo’ o ‘ti voglio bene’ in 50 lingue del mondo. 

  1. Italiano: Ti amo
  2. Albanese: Te dua
  3. Arabo: Ana behibak (detto ad un uomo)
  4. Arabo: Ana behibek (detto ad una donna)
  5. Bielorusso: Ya tabe kahayu
  6. Cambogiano: Soro lahn nhee ah
  7. Catalano: T’estimo
  8. Cherokee: Tsi ge yu i
  9. Cheyenne: Ne mohotatse
  10. Cinese Mandarino: Wo ai ni
  11. Coreano: Sarang Heyo
  12. Croato: Volim te
  13. Danese: Jeg Elsker Dig
  14. Esperanto: Mi amas vin
  15. Etiope: Afgreki’
  16. Filippino: Mahal kita
  17. Finlandese: Mina rakastan sinua
  18. Francese: Je t’aime
  19. Greco: S’agapò
  20. Hawaiano: Aloha Au Ia`oe
  21. Giapponese: Aishiteru
  22. Hindi: Hum Tumhe Pyar Karte hae
  23. Islandese: Eg elska tig
  24. Indonesiano: Saya cinta padamu
  25. Inuit: Negligevapse
  26. Irlandese: Taim i’ ngra leat
  27. Inglese: I love you
  28. Lettone: Es tevi miilu
  29. Lussemburghese: Ech hun dech gaer
  30. Macedone: Te Sakam
  31. Marocchino: Ana moajaba bik
  32. Olandese: Ik hou van jou
  33. Polacco: Kocham Ciebie
  34. Portoghese: Eu te amo
  35. Rumeno: Te iubesc
  36. Russo: Ya tebya liubliu
  37. Slovacco: Lu`bim ta
  38. Sloveno: Ljubim te
  39. Spagnolo: Te quiero
  40. Swahili: Ninapenda wewe
  41. Svedese: Jag älskar dig
  42. Svizzero-tedesco: Ich lieb Di
  43. Tahitiano: Ua Here Vau Ia Oe
  44. Tedesco: Ich liebe dich
  45. Tailandese: Phom rak khun
  46. Tunisino: Ha eh bak
  47. Turco: Seni Seviyorum
  48. Ucraino: Ya tebe kahayu
  49. Ungherese: Szeretlek
  50. Yiddish: Ikh hob dikh

Prepariamo insieme la cena di San Valentino per la famiglia

Non serve nulla di speciale: un aperitivo per tutti, passare insieme due ore chiacchierando e facendo qualcosa per se stessi e gli altri, cenare insieme a lume di candela, bimbi compresi.

LEGGI ANCHE: Menù di San Valentino per la famiglia.

Sfogliamo insieme le foto di famiglia

Credo sia importante per i bambini vedersi da piccoli e vedere che hanno sempre avuto un posto nel nostro cuore. Vedere che li prendevamo in braccio, li portavamo in giro, che con loro abbiamo vissuto tanti anni di felicità – anche se loro non ne hanno un ricordo preciso.

Piantiamo un seme in un vaso o in giardino

Anche se il clima non è dei migliori, piantiamo un seme: una pianta, un albero da frutta, un cespuglio di rose. Facciamo crescere insieme un albero della nostra famiglia, come un nodoso ulivo o un fresco albero di ciliegie.

Qualcosa che cresca con noi, che ci racconti. Che ci riporti la Primavera.

Regaliamoci un portafortuna

Io amo trovare nelle tasche o in borsa un piccolo oggetto del cuore che posso stringere tra le mani, di nascosto, nei momenti di difficoltà.

Che sia un piccolo gioco di legno, una pietra che mia figlia ha scovato in giardino, una conchiglia lucente trovata sulla spiaggia, un piccolo rametto, una chiave trovata in qualche cassetto e appartenuta a chissà quale serratura.

A mia figlia mettevo i baci nello zaino, i primi mesi di scuola: baci di carta o di feltro che lei poteva toccare segretamente infilando la mano nel taschino laterale. Per sentirmi vicina, per sapere che lì c’era la sua forza e che tutto sarebbe andato bene.

Facciamo un cambiamento ecologico tutti insieme, per volere bene al mondo

Ci sono tanti piccoli gesti per dimostrare Amore anche verso il Pianeta: mangiare nei piatti veri, invece che in quelli di plastica; usare strofinacci in microfibra invece che la carta da cucina; sprecare meno acqua in casa e usare lampadine a risparmio energetico.

Consegniamo ai figli un Mondo pulito e sano, per dimostrare che li amiamo per sempre.

Источник: https://www.mammafelice.it/2017/02/09/10-idee-creative-per-festeggiare-san-valentino-con-i-bambini/

Cosa fare a San Valentino con i bambini: 10 idee gratis (o quasi)

Come festeggiare San Valentino in famiglia, in coppia o con i bambini

Come festeggiare San Valentino quando ci sono i figli? Voi preferite una serata romantica a due o un’uscita tutti insieme? Io sono per la festa con i bambini.

San Valentino è la festa dell’amore e il nostro si è moltiplicato, mettendo al mondo questi due bambini (ormai ragazzini) che amiamo tanto.

Per il mio carattere non riesco a festeggiare senza di loro, sarà perché li guardo e vedo il padre, sarà perché mi mette allegria averli intorno, siamo una coppia ma anche una famiglia. Non abbiamo mai organizzato grandi festeggiamenti, però qualche idea carina da consigliare ce l’ho!

LEGGI ANCHE: Biscotti di San Valentino: 5 ricette facili e qualche idea

Idee per un San Valentino con i bambini

In casa nostra questa è una delle tante feste senza regalo, così evitiamo di vederla come festa commerciale. È vero che se ora scrivo di andare a fare colazione in pasticceria si tratta ugualmente di spendere soldi, ma non è un gioiello e nemmeno un’auto nuova.

1- Colazione al lago

Da Milano siamo a circa mezz’ora dal lago di Como, dove ogni paese è una meta adatta ai bambini. Fare colazione al lago vuol dire andare in pasticceria ad assaggiare qualcosa che non si mangia tutti i giorni, fare una passeggiata sul lungo lago dove c’è sempre un parco giochi. I bambini si divertono e noi possiamo goderci il lago e le nostre chiacchiere sui prossimi progetti.

2- Film d’amore per famiglie

Le storie sdolcinate difficilmente piacciono ai miei figli. I film romantici sono etichettati come ‘film per la mamma’ (ho un elenco di film romantici per i pochi momenti di conquista telecomando). Ci sono invece diversi film che parlano dell’amore in famiglia. Pensate a quelle famiglie numerose in cui i fratelli litigano e poi capiscono che c’è qualcosa che li lega, ad esempio:

3- Cena di San Valentino: rosso e cuori

Provate a studiare un menu in cui ogni portata abbia il colore rosso e possa essere presentata a forma di cuore. Vi suggerisco qualche ricetta pensando soprattutto ai bambini: risotto al pomodoro (da servire usando una formina a cuore), hamburger a forma di cuore con i pomodori. Se preparate il pane in casa potete ritagliare i cuori nelle fette da servire in tavola.

4- Atmosfera romantica in casa: luci e candele

A volte serve poco per creare un’atmosfera romantica: luci e candele fanno molto. Recuperate le lucine natalizie, ma quelle bianche, e mettete in soggiorno o dove servirete la cena. Potete decorare il bordo della finestra o la parete dove tenete il televisore.

Non dimenticate le candele, ma sceglietele con attenzione se avete in casa dei bambini piccoli. Sul tavolo della cena potete mettere una candela in un bicchiere, oppure accenderle in giro per la stanza ma non raggiungibili dalle loro manine.

Dopo cena si spegne la luce e rimangono le candele.

LEGGI ANCHE: Frasi famose sull’amore

5- Karoke con le canzoni d’amore

Se i figli sono grandicelli, sentirvi cantare sarà divertente per loro soprattutto se non lo fate spesso e state al gioco con un pizzico di umorismo.

Scegliete qualche canzone che vi piace tra i testi che parlano d’amore e provate a cantarli in stile karoke. Su trovate sicuramente i video con le parole delle canzoni.

Se non volete farne un’attività troppo seria mettevi alla prova con qualche classico: Ti Amo di Umberto Tozzi, Io che non vivo senza te di Pino Donaggio, Se telefonando di Mina.

6- Idea creativa per i bambini

Vogliono partecipare anche i bambini alla festa? Suggerite di creare un biglietto in cui disegnare la vostra famiglia.

Mettete a disposizione carta crespa, colori, cartoncino, colla glitter e invogliateli a esprimere la loro creatività realizzando una piccola opera che abbellirà la vostra serata.

Si potrebbe trattare di un menu personalizzato, dei segnaposto, di un messaggio segreto da nascondere sotto al piatto di mamma e papà.

7- La vostra storia

Avete presente la curiosità con cui i bambini vi chiedono come erano da piccoli? Questa sera potreste raccontare ai vostri figli come vi siete conosciuti, i vostri primi appuntamenti o i viaggi che avete fatto insieme.

Dove andare a San Valentino con i bambini

Se non volete restare in casa, potete organizzare una cena al ristorante o una gita. Continuo la mia lista di soluzioni low cost e propongo qualche idee sempre economica.

8- Andare a guardare le stelle

Il buio arriva ancora abbastanza presto per poter uscire con i bambini senza aspettare notte fonda. Copritevi bene e andare a vedere le stelle! Forse dovrete prendere l’auto per raggiungere una collina o un punto panoramico lontano dalle luci della città, vorrà dire che i bambini si addormentano al ritorno e avrete il resto della serata per voi.

9- Musei dei grandi amori

In questa stagione andare al museo con i bambini è una soluzione estremamente pratica: stanno al coperto e in luogo caldo.

I musei offrono sempre qualche scusa per essere visitati e San Valentino non è da meno. Per l’occasione possiamo andare alla ricerca dei musei che ospitano opere famose dedicate agli innamorati.

Vi faccio qualche esempio su Milano: il quadro con il famoso bacio di Hayez alla Pinacoteca di Brera.

10- Gita romantica di un giorno

Ognuno di noi associa l’idea di romanticismo a un paesaggio diverso. Romantica può essere una giornata a Verona con i bambini pensando alla storia di Romeo e Giulietta, ma è romantica anche una passeggiata lungo un fiume o alla scoperta di un castello. Se siete di Milano, leggete la lista di 101 Mete per bambini vicino Milano.

[amazon_link asins=’B010LU6BI8,B072195WSG’ template=’ProductCarousel’ store=’lascuinsof-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1e62586b-0697-11e8-86e9-a91a00841d7d’]

Correlati

Источник: https://scuolainsoffitta.com/2018/02/05/cosa-fare-a-san-valentino-con-i-bambini-idee/

Festeggiare San Valentino in famiglia

Come festeggiare San Valentino in famiglia, in coppia o con i bambini

Diciamo la verità: a me San Valentino non è mai piaciuto molto. Credo che l’amore vada celebrato ogni giorno. E soprattutto mi piace pensare all’amore non solo per un compagno/a. L’amore per i figli. Per le amiche e gli amici con cui condividiamo pezzi della nostra vita. L’amore in senso più ampio. L’amore tra fratellini e sorelline.

Ma vabbè….niente da dire per chi lo festeggia. Spesso e volentieri i genitori di cui mi prendo cura mi chiedono in che modo creare più connessione con i loro figli.

Soprattutto considerata la vita super impegnata e frenetica che abbiamo. Ho pensato che San Valentino può essere un’ottima occasione. Si dice che sia la festa dell’amore.

E allora perché non utilizzarla per creare più amore in famiglia?

Abbiamo tutti bisogno di essere coccolati!

E’ davvero coì. Ne abbiamo tutti bisogno. Eppure troppo spesso ci scordiamo di dire alle persone che amiamo quanto siano preziose per noi. Io adoro dire: “mi sei caro e prezioso!” ed è davvero questa la sensazione che provo.

Come di un gioiello prezioso che mi è stato donato e di cui mi devo prendere cura. Ai miei figli spesso dico: “sono così contenta che tu abbia scelto proprio me per essere la tua mamma!!”. Ma poi capita anche a me la giornata storta….

Ho pensato allora di postare qualche idea per trasformare San Valentino in un momento per creare più connessione in famiglia.

Evitiamo di comprare i regali

Invece di comprare un regalo impersonale e insignificante, usa l’occasione per comunicare davvero quanto apprezzi il tuo compagno/a o i tuoi figli. Prova a fare dei bigliettini a mano, a passare un po’ più di tempo insieme, a regalarci un massaggio….

Insomma se proprio deve esserci un regalo….chiediti se crea più intimità, fiducia, legame tra di voi.

A volte, piuttosto che un braccialetto o dei cioccolatini, è meglio invitare il tuo/a partner ad una romantica e semplice cena tra le lenzuola dopo che i bimbi sono stati messi a letto.

Poche cose, un bicchiere di vino, un invito a ricevere un massaggio, e del tempo da passare insieme in connessione.

Un buono per un massaggio o una grattata alla schiena

I miei bambini adorano farsi grattare la schiena.  E io li capisco bene: è una soddisfazione unica avere qualcuno che ti gratta la schiena proprio dove desideri. E allora perché non regalare ai nostri bambini 15 minuti della nostra serata per una coccola extra.

Provate ogni sera dopo aver letto i libri, a sistemarvi 15 minuti vicino a ciascuno dei vostri bimbi. Per delle chiacchiere intime, una grattata di schiena. O un massaggino ai piedi. I bambini adorano sentirsi ascoltati. Poter raccontare i momenti belli e quelli più complicati della giornata.

E complice il buio e il calar della notte, si può davvero arrivare a comunicare da cuore a cuore.

Prova a farlo per un mese ogni sera. Scoprirai che il regalo vero lo hai fatto a te stesso/a! E non rinuncerai così facilmente.

Biglietti di San Valentino fatti a mano

Ai bambini piace passare del tempo insieme a noi e fare delle cose insieme. Approfittane per creare insieme dei biglietti di san Valentino con forbici e colla. Insieme ai bimbi. Niente di complicato. In rete si trovano tutorial per biglietti di qualsiasi tipo.

Ma è bello sedersi intorno al tavolo con un po’ di materiale e creare insieme. Ancora più bello poi su questi biglietti scrivere qualcosa di semplice ma sentito. Qualcosa che apprezzi nell’altro. E non solo per il partner, ma anche per i figli. Non c’è bisogno di scrivere molto.

L’importante è essere specifici: “Grazie perché porti fuori i bambini il sabato pomeriggio e mi regali mezza giornata solo per me!”.

O per i bambini qualcosa di come li vediamo e del modo in cui portano il loro contributo in famiglia: “Grazie per tutte le coccole che fai alla tua sorellina!”.

Alzarsi dieci minuti prima per leggere i biglietti di San Valentino

Cosa c’è di meglio della colazione per creare connessione in famiglia? Dell’importanza dei pasti in famiglia vi ho già parlato spesso. Alzatevi un po’ prima e leggetevi reciprocamente dei biglietti con le cose che apprezzate! Prepara una vera colazione di famiglia.

Mettete bigliettini a forma di cuore con messaggi di vero amore ovunque

Nascondete nello zaino della scuola, nelle tasche della giacca, tra le pagine dei quaderni e del diario, dei bigliettini a forma di cuore con le cose che ami di più di tuo figlio. Li troverà durante il corso della giornata

Prepara una cena speciale

Niente di complicato. Ma un momento per la famiglia. Dieci minuti a ballare tutti insieme prima di cena. Incluso un lento per mamma e papà. E poi mettetevi a tavola con candele accese.

Utilizzate i primi dieci minuti della cena per scambiarvi un pensiero di apprezzamento per ogni membro della famiglia. “Apprezzo molto mio fratello Tommi perchè mi ha fatto giocare con il suo skateboard!” oppure “Apprezzo molto il papà perché si siede con me a disegnare!”.

 I bambini adorano sentire le cose belle per cui gli altri li apprezzano. E adorano trovare motivi di apprezzamento nelle persone che amano.

Per i figli preadolescenti e adolescenti

Invita gli amici di tuo figlio a casa qualche giorno prima. Merenda e un po’ di musica, tutti intorno al tavolo a preparare biglietti per san Valentino. Lascia scegliere a loro la musica. E vedrai che il fatto di essere con gli amici triplica il divertimento.

Amore per te stesso/a

Ricordati che per essere una mamma o un papà che ama il suo bambino, devi prima di tutto circondare te stesso d’amore. Prenditi un momento per te. Ascolta la tua musica preferita. Concediti un bagno rilassante. O anche solo una tazza di buon tè.

Prova a sentire gratitudine prima di tutto per te stessa. Visualizzati e ricopriti di una vera e propria doccia d’amore. E poi visualizza le persone che ami. E inondale con il tuo amore. Siamo energia.

Immaginare di dargli tutto il tuo amore sarà come farlo davvero.

Metti in circolo il tuo amore

Ecco San Valentino può davvero essere la giornata in cui si fa circolare un po’ più d’amore. Per sé e per le persone a cui si vuole bene. Ma anche per qualcuno che non conosciamo. Dare senza aspettarsi niente in cambio. Quello che doni così ti torna sempre indietro.

Possiamo insegnarlo anche ai nostri figli. A volte basta un sorriso. Ad uno sconosciuto che incrociamo per strada, ma a cui quel sorriso può cambiare la giornata. Sorridere per il gusto di diffondere un po’ della gioia ed entusiasmo che vivi. Per onorare lo spirito che risiede nelle persone che incontriamo.

Per mettere in circolo un po’ di amore.

Comunque deciderai di festeggiarlo, spero davvero che il tuo San Valentino sia pieno di amore per te e per le persone che ami. Sia un modo per trovare un po’ più tempo da passare insieme. Creando una connessione più vera. Un legame più forte. Un momento per ricordare che l’amore dovrebbe circolare ogni giorno.

WhatsAppPin It amorefamigliafigliSan Valentino

Источник: http://www.thefamilytrainer.com/festeggiare-san-valentino-famiglia/

San Valentino con bambini: 7 mete romantiche in famiglia

Come festeggiare San Valentino in famiglia, in coppia o con i bambini

Si avvicina la festa degli innamorati e per i genitori che non hanno baby sitter o nonni a disposizione sorge spontanea la domanda: cosa fare a San Valentino con bambini?

Perchè anche con i bimbi si può festeggiare e soprattutto farlo in viaggio!

Idee per San Valentino con bambini

Facciamo una premessa: le idee per San Valentino insieme ai bambini possono essere tantissime: una cena romantica in un ristorante kids friendly (di quelli per capirci dove c’è l’animazione e si riesce a parlare per una sera!), un pomeriggio speciale magari al cinema o a teatro a vedere qualcosa che può piacere tutti e tre, un aperitivo fuori in un localino di quelli carini…

Festeggiare San Valentino può significare tante cose, ma se avete intenzione di partire tutto di complica un po’.

Già perché con la possibilità di affidare i bimbi a qualcuno di fiducia le mete per trascorrere questa romantica festa sono moltissime. Invece trovare un posto dove festeggiare San Valentino con i bambini è un pochino più complicato dal punto di vista organizzativo. Per diverse ragioni.

Innanzitutto partire con i bambini richiede di scegliere una location che sia sì romantica ma anche adatta ai piccoli e che permetta ai genitori di vivere la festa senza dimenticarsi dei bimbi. Inoltre deve essere una meta fattibile per una partenza di pochi giorni, visto che di solito al massimo per partire tutti insieme si ha a disposizione solo il weekend di San Valentino…

Mission impossible? No, non direi… Quindi dove andare per San Valentino con i bambini?

Nizza coi bambini – il portoIl Carnevale dei fiori di Nizza con bambini

Weekend di San Valentino con bambini: dove andare

Se come noi finite sempre per viaggiare con i vostri figli ecco qualche spunto per mete romantiche insieme ai bambinia San Valentino che abbiamo testato come famiglia. Per ciascuna località vi indichiamo anche le strutture dove siamo stati noi trovandoci bene (con i link per prenotare) e un articolo di approfondimento con la nostra esperienza.

San Valentino con bambini al Carvenale di Nizza

Perché non festeggiare San Valentino insieme ai bambini a Nizza? Se vi state chiedendo cosa ci sia da fare in Costa Azzurra in inverno tenete presente che il periodo di San Valentino coincide con il lunghissimo Carnevale di Nizza, uno due più spettacolari da vedere in famiglia.

Tutte le informazioni sul Carnevale di Nizza coi bambinile trovate seguendo il link, mentre per dormire in città vi suggeriamo un hotel che fa parte di quelli del Label Famille, ovvero gli hotel family friendly in Francia. L’Hotel Nice Riviera lo trovate anche su Booking, è vicino al centro, comodo con la stazione ed oltre a camere spaziose ha anche una bella spa, per festeggiare in modo speciale.

San Valentino con bambini a sciare a Crans-Montana

Visto che la Festa degli Innamorati cade nel pieno della stagione sciistica perché non festeggiare San Valentino sugli sci? Noi vi suggeriamo Crans-Montagna, una località in Svizzera veramente adatta alle famiglie con bambini, immersa nella neve e con piste adatte a tutti, anche ai principianti.

Le informazioni sulla nostra esperienza a Crans-Montana con bambini le trovate nel post mentre per dormire vi consigliamo l’Hotel Helvetia Intergolf un hotel adatto alle famiglie con piscina riscaldata, spa interna e spendida vista sulle montagne.

San Valentino alle terme per bambini: Tata O

Un’idea per andare alle terme a San Valentino con bambini è un centro speciale, perfetto per le famiglie. Il Tata-o Spa&Resort si trova a Palazzago, tra le colline.

Qui siamo in Lombardia, in provincia di Bergamo e questo centro benessere con spa e piscine è molto particolare perché, grazie alle temperature, è adatto anche per i bimbi piccoli.

Anzi, è uno dei pochi centri benessere con resort dove i bambini sono i benvenuti.

Seguendo i link trovate i link alla nostra esperienza a Tata-o e le informazioni su prezzi e prenotazioni all’hotel. Se poi cercate altre idee per un weekend di San Valentino alle terme con i bimbi seguire il link al post con tutti i dettagli.

San Valentino con bambini in Costa Azzurra a Cannes

Oltre al Carnevale la Costa Azzurra in inverno è una meta perfetta per le famiglie anche grazie alle temperature primaverili, che permettono di stare in spiaggia (anche se non di fare il bagno). Cannes, una delle località più famose della zona, è davvero piacevole per trascorrere il weekend di San Valentino con i bambini.

Tutte le informazioni per visitare Cannes le trovate seguendo il link.

In questo caso vi segnaliamo l’Hotel Barriére Le Majestic che è veramente speciale per il suo programma kids gestita da educatori super specializzati e per l’area spa e benessere dove mamma e papà possono rilassarsi. I bimbi giocano, i genitori si divertono e tutti festeggiano in una struttura veramente meravigliosa!

Hotel a Cannes – Hotel Barrière Le Majestic di Cannes

San Valentino in montagna con i bambini in Val Pusteria

Una delle valli più belle dell’Alto Adige è la Val Pusteria, un luogo magico, immerso nel verde della natura. Qui a febbraio potete sciare o anche farvi coccolare dall’ospitalità altoatesina, tra ottimi piatti e passeggiate.

Noi vi segnaliamo un posto speciale per le famiglie, il Family Resort Rainer proprio sulle piste da sci e con un’ampia area spa con vasche interne e esterne, saune e bagno turco dove, in orari precisi, possono entrare anche i bimbi. Ovviamente l’hotel ha il miniclub e trovate il nostro racconto sulla Val Pusteria con bambini nel post dedicato!

San Valentino in una città romantica: Verona

Tra le mete dove andare per San Valentino in famiglia non poteva mancare la città romantica per antonomasia, quella di Romeo e Giulietta. Tutte le informazioni per vedere Verona con bambini le trovate nel post, in questo caso vi suggeriamo l’Hotel Villa Quaranta che è veramente speciale se cercate una meta dove festeggiare San Valentino in famiglia.

Il Villa Quaranta Wine Hotel non si trova infatti a Verona centro bensì a Ospedaletto, a circa 20 minuti dalla città – immerso in un bel parco e circondato dalle colline.

Qui potrete godere della spa interna, con acqua termale, e di un ristorante dove assaggiare i fantastici vini della Valpolicella.

La nostra esperienza alle terme della Valpolicella la potete leggere seguendo il link mentre su Booking trovate tariffe e informazioni sull’Hotel Villa Quaranta.

San Valentino al lago a Bellagio

L’ultima meta per trascorrere San Valentino con bambini non poteva che essere il lago di Como, da molti considerati uno dei posti più romantici in Italia tanto da essere scelto ogni anno da moltissime coppie straniere per sposarsi. E su questo lago la cittadina più adatta per festeggiare la Festa degli Innamorati è di certo Bellagio, definita la Perla del lago.

Tutte le informazioni per vedere Bellagio con i bambini le trovate come al solito seguendo il link, mentre se cercate un posto dove dormire vi consigliamo il B&B Il Vicolo in frazione San Giovanni, che ha anche appartamenti con vista lago, super accoglienti e romantici al punto giusto.

A Bellagio con i Bambini – I Giardini di Villa Melzi

Festeggiare San Valentino con i bambini a casa

E se invece non si può partire per San Valentino? Perché non sempre si può, per mille ragioni. Però comunque non bisogna secondo me dimenticare questa festa che, a mio parere, diventa ancora più importante quando si diventa genitori, anche per insegnare ai nostri bimbi l’importanza di dare attenzioni a chi si ama.

Ecco qualche idea per festeggiare San Valentino in famiglia a casa:

  • Organizzate una cena speciale: Ordinate qualcosa che vi piace ma non mangiate mai, magari il sushi o il cinese. Oppure utilizzate uno dei tanti servizi che consegnano a domicilio e godetevi la cena preparata da altri festeggiando insieme.
  • Preparate una torta di San Valentino con i bambini: Una crostata o una torta semplice da fare tutti insieme, se volete spunti seguite il link.
  • Guardate un film d’amore: Scegliete uno dei grandi classici che possono guardare anche i bimbi et voilà, eccovi a festeggiare San Valentino.
  • Coivolgete i bambini a preparare i bigliettini di San Valentino: Non devono essere troppo sofisticati ma servono per insegnare loro che l’amore ma detto!

I nostri consigli per festeggiare San Valentino in famiglia finiscono qui. Qualunque sia la vostra scelta vi auguro una splendida festa, piena d’amore. E per altri consigli ci trovate su e Instagram!

Dove festeggiare san valentino in viaggio

Источник: https://www.patatofriendly.com/san-valentino-con-bambini-7-mete-romantiche-in-famiglia/

Come festeggiare San Valentino in famiglia

Come festeggiare San Valentino in famiglia, in coppia o con i bambini

Come Festeggiare San Valentino in Famiglia: se avete deciso di festeggiare San Valentino con i bambini, ecco cosa potete fare in coppia o con i bambini

Festeggiare San Valentino in coppia. Facile a dirsi se non si hanno dei bambini, ma per i genitori la cosa si complica e bisogna decidere cosa fare e organizzarsi all’occorrenza. La prima cosa da decidere è: festeggiare insieme ai bambini oppure no? Seconda domanda a cui rispondere: dove andare?

San Valentino prima e dopo i figli Video

L'idea di San Valentino e il romanticismo ad esso associato possono cambiare dopo aver avuto dei figli. Mammansia ci mostra tutte le differenze legate a questa ricorrenza tra il prima e il dopo essere diventati genitori.

Come festeggiare San Valentino con i bambini

Coinvolgere i bambini nell’organizzazione della festa di San Valentino può essere divertente, può essere utile per unire ancora di più la famiglia e per far scoprire ai più piccoli il senso della festa degli innamorati. In fondo, cosa è una famiglia se non il luogo dove l’amore si celebra ogni giorno?

vai alla gallery

Tante idee per preparare un menu gustoso e romantico per San Valentino

Ecco qualche idea:

  • se decidete di vivere questa giornata tutti insieme potete festeggiare San Valentino con i bambini in uno dei tanti ristoranti della vostra città. Molti in questo periodo di pandemia organizzeranno dei pranzi e non delle cene, con menu speciali sia per adulti che per bambini.
  • Potete decidere di organizzare una cena casalinga un po' speciale.
  • Coinvolgete i piccoli nella realizzazione di una cena particolare e di lavoretti realizzati con le loro mani apposta per l'occasione. I bambini possono aiutarvi realizzando disegni e piccoli lavoretti, andare a fare la spesa insieme, collaborare nella preparazione di un dolce. La sera possono apparecchiare la tavola in maniera romantica e poi dopocena potete mettervi tutti nel lettone a vedere un film romantico.

Dove andare insieme ai bambini?

Purtorppo quest'anno non possiamo organizzare un weekend fuori porta o un breve viaggio insieme ai bambini. Ma nulla vieta di programmare una vacanza da fare non appena sarà possibie, per scoprire le bellezze del nostro Paese.

Ad esempio, lo sapevate che Terni è la città di san Valentino, patrono della città? Proprio a Terni, nella Basilica di San Valentino, sono esposte le spoglie del Santo.

Possiamo visitare le meravigliose Cascate delle Marmore, che incanteranno i nostri piccoli.

San Valentino in coppia

Troppo melenso? Troppo “familiare” trascorrere san Valentino con i bambini? Allora propendete per vivere la giornata più romantica dell'anno in modo più tradizionale. In coppia. I bambini non vanno esclusi del tutto perché potrebbero sentirsi isolati e viverla male.

Se i bambini sono grandicelli potete spiegare loro che la festa di San Valentino è una festa che va celebrata con il proprio innamorato e che per una sera mamma e papà andranno rimarrano a casa da soli. Potreste ovviare al dispiacere dei bambini proponendo loro di fare qualcosa che gli piace: ad esempio, andare a dormire a casa dei nonni.

Oppure potreste promettergli che per questa sera resteranno a casa, ma alla prossima occasione farete qualcosa di speciale tutti insieme. Se decidete di trascorrere la serata a casa allora è meglio far sì che i bambini arrivino alla sera abbastanza stanchi e desiderosi di andare a dormire presto. In questo modo potrete dedicarvi alla vostra serata romantica.

Un'altra idea è quella di coinvolgere i bambini, soprattutto se sono più grandi, nell'organizzare una sorpresa per la mamma o il papà (ad esempio una cena ecasalinga elegante): mettiamoli al corrente delle nostre intenzioni e chiediamo ai bambini di colorare e personalizzare un delizioso biglietto nel quale scriveremo una poesia o una frase ad effetto (ad esempio ” Domani sera scegli il tuo vestito più bello e preparati per una serata speciale!”).

Come vivere san Valentino in coppia?

  • Organizzatevi per tempo: parlate con i bambini delle vostre intenzioni e di cosa accadrà per questa serata. I genitori usciranno e i bimbi staranno dai nonni oppure con la tata.

    Fate in modo che anche per loro questa sia un'occasione speciale, magari pensate ad organizzare una cena speciale proprio per loro, oppure promettetegli che potranno ordinare le pizze a domicilio oppure dei gustosi panini e patatine.

    Date loro il permesso di restare alzati un'ora in più;

  • Prenotate un pranzo in un bel ristorante con un certo anticipo, così ottimizzerete i tempi.

Fare dei regali ai bambini per dimostrare il nostro amore

Uno dei modi più divertenti e carichi di significato per vivere la festa degli innamorati in famiglia, quando si hanno dei bambini, è quello di scegliere un regalo che abbia un preciso valore, attraverso il quale dichiarare ai nostri bimbi quanto li amiamo. Qualche idea?

  • un libro col suo nome: storie fantasiose e super colorate dove il protagonista ha il nome del tuo bambino;
  • un libro sull'amore;
  • una copertina da conservare per sempre: fatta a mano, con motivi a cuore e colori pastelo, la piccola e morbida copertina è da sempre uno dei simboli familiari più diffusi dell'amore e della tenerezza materna. Da tramandare di generazione in generazione.

gpt inread-altre-0

Источник: https://www.pianetamamma.it/la-famiglia/san-valentino-festeggiare-in-coppia-o-con-i-bambini.html

Gravidanza
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: