Cartoni animati, i più belli e i più amati

Cartoni animati Disney anni 2000: i più amati di sempre

Cartoni animati, i più belli e i più amati

Sono cresciuta guardando videocassette di cartoni animati, perdendomi in quelle storie che mi hanno raccontato di un mondo fantastico.

Tra tutte però, le mie preferite in assoluto e che custodisco gelosamente ancora a casa dei miei genitori, sono quelle firmate Disney.

Crescendo ho continuato ad appassionarmi a quei racconti ed oggi, voglio raccontarvi quali cartoni animati Disney degli anni 2000 ho amato di più durante il mio periodo adolescenziale/adulto.

Quali sono i miei cartoni animati Disney degli anni 2000 preferiti?

In questo nuovo millennio sono pochi i cartoni animati firmati Disney che ho visto e che ho apprezzato; tra questi posso dire che alcuni sono stati una vera e propria scoperta e che ogni tanto, mi ritrovo a riguardarli con la stessa emozione provata la prima volta.
Premessa: in questo elenco non troverete i film della Pixar, ma solo ed esclusivamente i cartoni animati prodotti dalla Walt Disney Animation Studios.

Andando in ordine cronologico di data di uscita, Lilo & Stitch è stato uno dei cartoni animati Disney anni 2000 che più mi ha commossa, lasciandomi dentro emozioni uniche.

Una storia originale, di una famiglia diversa dal solito, composta da due sorelle, di cui Lilo, la minore, che è alla ricerca di un amicizia con cui possa trascorrere le sue giornate di gioco, ritrovandola in un personaggio insolito e particolare: Stitch.

“Ohana” significa famiglia e famiglia vuol dire che nessuno viene abbandonato o dimenticato.

Faccio un salto di 10 anni, all’anno 2012, quando è uscito uno dei cartoni animati Disney che più mi ha divertita: Ralph Spaccattutto.

Un’avventura con la A maiuscola, con protagonisti due personaggi molto particolari: Ralph, il cattivo di uno videogioco, stufo di questo suo ruolo e di Vanellope, un glitch di Sugar Rush, che desidera ardentemente poter partecipare alla gara dei kart.

Una storia di un’amicizia vera, tra due personaggi totalmente opposti, che cercano entrambi di trovare il modo di potersi riscattare nella vita.

“Io non sono un cattivo, e questo è bello. Non sarò mai buono, e non è brutto. Non vorrei essere nessun altro a parte me.”

Cartoni animati Disney anni 90

  • Frozen – Il regno di ghiaccio (2013)

Impossibile non citare in questo elenco di cartoni animati Disney degli anni 2000 il più popolare in assoluto, quello che è riuscito a superare Toy Story 3 come film d’animazione col maggior incasso della storia (questo record verrà surclassato dalla parte 2 del cartone in questione): Frozen.

Elsa, la principessa del regno di Arendelle; Anna, la sorella minore con un carattere particolarmente selvaggio; Olaf, il pupazzo di neve con un cuore grande; ed infine Kristoff, un venditore di ghiaccio cresciuto con i troll e la sua amica renna. Una storia che ci trasporta in un luogo magico, pieno di avventura e suspense.

“Solo un atto di vero amore può sciogliere un cuore di ghiaccio.”

Ecco altri cartoni animati della Disney

Non chiedetemi il motivo, ma ho adorato questo film d’animazione ed è l’unico, tra quelli nati nel secondo millennio, che ho rivisto almeno una decina di volte, senza essermi ancora stufata. Zootropolis si è aggiudicato, oltre alla mia devozione, anche il premio Oscar come miglior film d’animazione nel 2017.

Judy, la coniglietta coraggiosa, che sogna di poter diventare una poliziotta di Zootropolis e Nick, la volpe truffatrice, che aiuterà la piccola Judy a risolvere un caso complesso che ha colpito la città, dando vita così ad un’amicizia davvero speciale.

“La vita non è un cartone animato in cui canti una canzoncina e i tuoi futili sogni per magia diventano realtà.”

Cosa leggevamo negli anni 90 da piccoli?

Nello stesso anno di Zootropolis, è uscito un altro grande lungometraggio d’animazione firmato Disney: Oceania. Siamo stati catapultati nel paese delle meraviglie, la Polinesia, il sogno di tutti i viaggiatori. Miti e leggende vengono proposte in questa avventura con protagonista Vaiana, la giovane ragazza unita da un legame particolarmente speciale con l’oceano.

“L’Oceano ha scelto te!”

I sequel dei cartoni animati Disney degli anni 2000

Per concludere questo elenco dei miei cartoni animati Disney anni 2000 preferiti, non potevano mancare i due sequel che ho atteso con molta impazienza, rimanendone poi delusa e soddisfatta.

Non sempre, quando un lungometraggio viene apprezzato dal mondo intero, necessita di un sequel per continuare ad essere seguito ed amato.

Sarò forse l’unica persona al mondo a pensarlo, ma il più famoso tra questi due sequel, per me, è stato una vera e propria delusione.

  • Ralph spacca Internet (2018)

Inizio con questo sequel, andando sempre in ordine cronologico di un’uscita nei cinema, e ammetto che ho continuato, anche in questa seconda parte, ad essere appassionata di questi due personaggi alle prese, questa volta, con il complesso mondo di internet.

La meraviglia di questo lungometraggio Disney è vedere il glitch Vanellope in mezzo a tutte le principesse Disney, ripercorrendo tutte le grandi storie raccontate in questo mondo magico.

“Questo Signor Google dev’essere importante, se gli hanno dedicato un palazzo intero!” 

  • Frozen II – Il segreto di Arendelle (2019)

Il sequel di Fronzen è il film d’animazione ad aver incassato di più nella storia del cinema, ma non per questo da me apprezzato, anzi.

Sono rimasta particolarmente amareggiata e annoiata durante la visione di questo cartone di cui nutrivo grandi aspettative.

Come dicevo, penso di essere una delle poche a non averlo apprezzato, visto il grande successo ottenuto, ma per me il primo Frozen, rimarrà sempre uno dei migliori.

“Della paura non ci si può fidare”

Quali sono stati i vostri cartoni animati Disney anni 2000 preferiti?

Questi sono i miei cartoni animati del cuore degli anni 2000 firmati esclusivamente da Disney, non ho inserito quelli firmati anche da Pixar. Io sono cresciuta negli anni 90, quando i lungometraggi Disney hanno scritto una pagina importante della storia del cinema, introducendo delle storie, diventate poi dei veri e propri classici.

Hai già messo mi piace a TheGiornale?

Per questo motivo, in età adolescenziale/adulta, ho fatto difficoltà ad apprezzare totalmente queste nuove storie, ritrovandomi a confrontarle con quelle del passato.

Però la Disney è sempre la Disney, ed ogni suo film d’animazione è per me una gioia, un modo per evadere dalla vita di tutti i giorni, capace di trasportarmi in quel mondo magico, dove castelli, principesse e animali, mi trasmettono serenità.

Buona Visione

Commenta questo post

Источник: https://www.thegiornale.it/2021/05/30/cartoni-animati-disney-anni-2000-i-piu-amati-di-sempre/

i più famosi e amati dai bambini

Cartoni animati, i più belli e i più amati

In questo articolo scopriremo i più famosi cartoni animati odierni.

In molti di questi troveremo protagonisti super eroi, dotati di superpoteri e pronti a mostrare il loro coraggio! In altri troveremo dei bambini che interagiscono con animali antropomorfi! E ancora, alcuni sono realizzati tramite disegni animati, mentre altri vengono creati in C.G.I., ovvero con grafica 3D realizzata al computer.

A prescindere da trama e personaggi, vedremo che spesso il comune filo conduttore di queste serie animate è che mostrano insegnamenti e comportamenti guidati da sani principi, come la collaborazione, l’inclusione e la positività, usati come armi vincenti per risolvere i problemi che si presentano.

Per ogni cartone indicheremo anche la fascia di età ideale per la visione e su quali canali tv o piattaforme streaming è possibile seguirne le avventure.

PJ Masks – Super pigiamini

PJ Masks è un cartone animato anglo-francese tratto dalla serie di libri francesi intitolata “Les Pyjamasques” di Romuald Racioppo. Il cartone ci racconta le peripezie dei tre protagonisti: Connor, Amaya e Greg.

Di giorno i tre ragazzi vivono la vita normalmente come i loro coetanei, giocando assieme e frequentando la stessa scuola. La notte, invece, dopo aver indossato il loro pigiamino, si trasformano in supereroi, grazie ai loro bracciali speciali: Connor diventa Gattoboy, Amaya diviene Gufetta e Greg muta in Geco.

Ognuno di loro è dotato di poteri particolari! Gattoboy è super veloce e agile, oltre ad essere in grado di identificare i suoni a distanze incredibili.

Gufetta invece è in grado di volare e grazie alla sua supervista riesce ad osservare anche i dettagli più piccoli, oltre che ad annientare i nemici con il battito delle sue ali.

Geco è molto forte e possiede la capacità di arrampicarsi sui muri, riuscendo inoltre a mimetizzarsi per sfuggire ai cattivi.

Quando arriva la notte i tre amici si ritrovano a dover fronteggiare i loro nemici Romeo, Lunetta e Ninja della notte, cercando di mandare a monte i loro malvagi piani.

L’età consigliata per il pubblico di questo cartone sono i bambini tra i 2 e i 7 anni. Sono state prodotte quattro stagioni dal 2015 ed è possibile seguire le avventure dei PJ Masks su Disney Junior, Rai Yoyo e Netflix.

PAW Patrol – La squadra dei cuccioli

PAW Patrol è un cartone animato canadese creato in C.G.I. e prodotto dalla Spin Master Entertainment. Questa serie ha come protagonisti una squadra di pronto intervento capitanata da Ryder, ragazzo di 10 anni e padrone di sei valorosi cuccioli.

In ogni puntata i Paw Patrol vengono chiamati a risolvere una serie di emergenze nella cittadina di Adventure Bay, cercando di incoraggiare gli spettatori allo spirito di collaborazione.

La squadra vive in una torre nella parte alta della città, il Quartier Generale, dove Ryder riunisce per le missioni tutti i PAW Patrol, i sei cagnolini di razze differenti e dotati ognuno di una particolare abilità.

Chase è un cucciolo di pastore tedesco ed è il cane poliziotto/spia, Marshall, un dalmata, è il cane pompiere da salvataggio, Rubble, cucciolo di bulldog inglese, è il cane scavatore della squadra, Rocky, di razza mista, è il cane riciclatore e creativo, Zuma, cucciolo di Labrador, è il cane per le missioni acquatiche e Skye, femmina di cocker spaniel inglese, è il cane da salvataggio aereo della squadra. Ogni cucciolo, oltre ad avere uno zaino pieno di accessori, è dotato di una cuccia che può trasformarsi in un veicolo.

L’età media per gli spettatori di questo cartone animato è dai 4 anni in su.
PAW Patrol viene trasmesso dal 2013, raggiungendo nel 2019 ben sette stagioni. La serie può essere seguita in streaming su Now Tv, Netflix o Amazon Prime Video.

Bing

Bing è una serie animata di cartoni basata sugli omonimi libri scritti dall’autore e illustratore britannico Ted Dewan. In ogni puntata Bing, un coniglietto nero di tre anni, affronta una piccola impresa quotidiana aiutato dai suoi amici Sula, Pando, Coco e il tutore Flop.

Questa serie rispecchia in maniera autentica la realtà vista con gli occhi di un bambino in età prescolare, celebrando le piccole e grandi sfide che il protagonista riuscirà a risolvere.

I suoi compagni di avventura sono Sula, un’elefantina marrone di quattro anni, Coco, coniglietta bianca cugina di Bing, e Pando, piccolo di panda grande amico di Bing.

Flop invece è l’adulto-tutore nella vita di Bing, identificato nella serie come una creatura di pezza arancione, è li per aiutarlo e guidarlo quando il coniglietto ha bisogno di lui.

Il pubblico consigliato per questo cartone sono i bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni. Il cartone di Bing è composto da due serie per un totale di 104 episodi e può essere seguito su Rai Yoyo.

Masha e Orso

Masha e Orso è una serie animata in C.G.I. basata su alcuni personaggi tradizionali del folclore russo, infatti lo abbiamo già visto parlando dei cartoni animati russi.

Il cartone racconta le avventure di una bambina chiamata Masha e del suo amico, Orso.

La protagonista è una bambina curiosa e che non riesce a stare mai ferma a causa della sua energia senza fine ma che risulta sempre gentile con tutti i personaggi.

Orso, come indica appunto il nome, è un orso amichevole e placido, la cui vita viene sconvolta in ogni puntata tutte le volte che Masha entra in scena.

La serie, apprezzata in tutto il mondo, racconta metaforicamente attraverso il rapporto di Masha e Orso come un bambino può interagire con il difficile mondo degli adulti e di come un adulto può essergli di aiuto.

Nona caso si tratta di un cartone considerato educativo per bambini in età scolare.

Dalla serie sono stati realizzati anche quattro opere derivate: I racconti di Masha, Le storie di paura di Masha, L’ora del calcio e Le canzoni di Masha.

L’età consigliata per questa serie animata è tra i 2 e i 7 anni. Sono disponibili 78 episodi, suddivisi in sei stagioni, visibili su RaiPlay, Netflix o Amazon Prime Video.

Dora l’esploratrice

Dora l’esploratrice è una serie di cartoni animati statunitense prodotta da Nickelodeon a partire dal 2000. Durante le varie puntate la protagonista Dora, una bambina di sette anni, intraprende un viaggio con lo scopo di aiutare delle persone in difficoltà o trovare un oggetto particolare.

Durante le sue escursioni è sempre accompagnata da Boots, una scimmietta di cinque anni e migliore amico di Dora. L’equipaggiamento principale è costituito dal suo zainetto e la fedele mappa che indica i luoghi da raggiungere.

Il nemico numero uno di Dora è Swiper, una volpe antipatica che in ogni puntata cerca di rubare ogni cosa.

Una particolarità di questo cartone è l’interazione di Dora con lo spettatore, al quale spesso si rivolge per chiedere aiuto o per educarlo insegnandogli l’inglese guardando il cartone.

Sono state prodotte nove stagioni per un totale di 178 episodi, visibili su Sky o su Amazon Prime Video. L’età consigliata per gli spettatori di questo cartone è tra i 3 e i 7 anni.

Teen Titans Go!

Teen Titans Go! È un cartone animato americano prodotto nel 2013 da DC Comics e Warner Bros. È basato sull’omonimo fumetto e ha come protagonisti gli stessi personaggi della serie Teen Titans, ma disegnati con un particolare stile caricaturale denominato “super deformed”.

Ambientato a Jump City, il cartone racconta le avventure dei protagonisti Robin, Stella, Corvina, Bibi e Cyborg, supereroi che proteggono la città dai malvagi. Robin è esperto di arti marziali, abile anche con le armi e la scienza ed è un ottimo detective.

Stella possiede una forza sovrumana, è in grado di volare e lanciare raggi verdi. Corvina, per metà demone, è una maga. Cyborg è un ragazzo robot per il 99% del suo corpo a causa di un incidente, riesce a volare e possiede tutta una serie di armi integrate.

Bibi, è il migliore amico di Cyborg e può tramutarsi in qualunque animale.

Il pubblico di questo cartone è leggermente più “maturo” rispetto ai precedenti, orientandosi dai 7 anni in su. È possibile vedere le puntate di Teen Titans Go! Su Boing, Cartoon Network oppure su Netflix.

Источник: https://cartonianime.it/cartoni-animati-di-oggi-i-piu-famosi-e-amati-dai-bambini/

Film di animazione più belli da vedere

Cartoni animati, i più belli e i più amati

C'è stato un tempo in cui i film di animazione uscivano solo a Natale ed erano un vero e propri evento. Ora questa ritualità si è persa a vantaggio di un anno cinematografico più ricco anche dal punto di vista dei cartoni animati.

Allo stesso modo, se prima i film di animazione erano realizzati soprattutto per il pubblico dei più piccoli, adesso i cartoni animati strizzano l'occhio anche ai più grandi con trovate ironiche e riferimenti all'attualità. Alcuni di queste pellicole sono diventate dei film da vedere assolutamente, titoli cult presenti nella video-libreria di ogni cinefilo.

Se ami le storie animate, sia moderne che senza tempo, ecco alcuni titoli da vedere con i piccoli di casa, dal più recente Pokémon: Detective Pikachu ai grandi classici.

Classifica 10 Film di animazione più belli

  • Cattivissimo Me
  • Gli Incredibili
  • Si alza il vento
  • La tartaruga rossa
  • Coco
  • Monsters & Co
  • Toy Story
  • L'era glaciale
  • Ernest & Celestine
  • Persepolis

1. Cattivissimo Me

Gru, Agnes, Margo e Edith e i mitici e giallissimi Minion hanno conquistato il cuore di tutti gli spettatori nel 2010, del resto cosa c'è di più tenero di un super cattivo che diventa un super papà? E poi ci sono loro, i Minion, che al grido di “chiappe” e “banana” sono diventati la vera attrazione di questo film di animazione, tanto da meritare alcuni anni dopo una pellicola tutta loro.

Tante risate, tante piccole cose tenere, una storia dolce di una famiglia non convenzionale in divenire. L'ideale per una serata scanzonata all'insegna di una buona dose di allegria.

  • Trama: Gru è un supercattivo che vuole mettere a segno il colpo del secolo, ovvero rubare la Luna. Sulla sua strada, però, si mettono tre dolci orfanelle, che Gru cerca di usare per i suoi scopi, e un altro supercattivo, Vector, pronto a tutto pur di ostacolarlo. L'ambizione di Gru si “sgonfia” improvvisamente quando si trova a dover scegliere fra le tre bambine e il furto…

2. Gli Incredibili

Una famiglia fantastica, anzi, incredibile! Ognuno nella famiglia Parr è dotato di un superpotere e questo li rende speciali, oltre al fatto che tutti loro sono pronti a mettere a disposizione le proprie capacità per salvare il mondo. E' anche vero, però, che come in tutte le famiglie anche in questa super family ognuno si trova a dover far fronte ad una serie di piccoli e grandi problemi personali

  • Trama: Mr Incredibile e Elastigirl sono due supereroi che si sono innamorati, si sono sposati e ora hanno 3 figli, anche loro dotati di superpoteri. Purtroppo sono tutti in pensione, perché i supereroi sono stati ritenuti troppo pericolosi dal governo per via dei danni che le loro azioni hanno generato. Questa situazione viene vissuta con particolare fastidio da Bob/Mr Incredibile, il quale non vede l'ora di poter riprendere il costume che aveva appeso al chiodo

3. Si alza il vento

Un film di animazione probabilmente più adatto ai grandi, viste le tematiche trattate, poetico e romantico. La pellicola porta la firma del mitico Hayao Miyazaki e dello Studio Ghibli e ha infatti tutte le qualità e i tratti tipici dei cartoni giapponesi realizzati da questa eccellente produzione.

Un film d'amore bellissimo, pieno di dolcezza, che vi strapperà più di una lacrima. Preparate i fazzoletti, siete avvisate!

  • Trama: Jiro Horikoshi vorrebbe fare il pilota di aerei, ma essendo miope deve rinunciarci. Tuttavia grazie ad un sogno capisce che potrebbe progettare e costruire aerei, invece di farli volare. Mentre la sua carriera di ingegnere decolla, rivede una giovane donna, Nahoko, incontrata per caso qualche anno prima. I due si innamorano, ma Nahoko ha contratto la tubercolosi ed inizialmente non se la sente di sposare Jiro. Malgrado le difficoltà la coppia corona il proprio sogno d'amore, ma la felicità è pronta a dissolversi dolcemente in un battito d'ali

4. La tartaruga rossa

Un film di animazione davvero particolare perché, nonostante sia stato realizzato nel 2016, è muto! L'assenza di dialoghi lo rende ancora più delicato e toccante, tanto più che è ambientato nel mondo della natura e degli animali. E' una film tra i più romantici di sempre, assolutamente sognante e inaspettate

  • Trama: Un uomo naufraga su una meravigliosa isola tropicale e, malgrado il luogo sia un autentico paradiso, cerca di fuggire e tornare alla civiltà usando una zattera di fortuna. La sua fuga viene ostacolata da una grande tartaruga rossa che lo rimanda verso la spiaggia. In uno dei tentativi di fuga, tuttavia, la tartaruga lo lascia passare, ma l'uomo scorge sulla spiaggia una donna bellissima e torna indietro. Con lei vivrà tutta la sua vita, avranno un figlio, fino a quando l'uomo morirà e la donna dolcemente scivolerà nuovamente in acqua sotto forma di tartaruga rossa.

5. Coco

Tanta musica e tanti sentimenti in questo film di animazione dalla coloratissima ambientazione messicana! Coco è una pellicola toccante che ci racconta sia quanto è importante lasciare che ognuno segua i propri sogni, sia il valore della memoria e del ricordare chi non è più accanto a noi fisicamente ma almeno nello spirito. Nella pellicola ci sono anche alcune delle più belle frasi dei film Disney.

  • Trama: Miguel ha 12 anni e sogna di fare il musicista. La sua famiglia lo osteggia perché il papà di sua nonna Coco, un musicista, molti anni prima aveva abbandonato lei e sua mamma. Miguel non accetta il divieto di suonare e ruba la chitarra conservata nel mausoleo di un celebre musicista (di cui tra l'altro è convinto di essere il pronipote), così facendo finisce però nel regno dei morti…dal quale deve tornare il prima possibile se non vuole restarci per sempre!

6. Monsters & Co

Quando uscì Monsters & Co. nel 2001 fu una piccola rivoluzione, è stato infatti uno dei primi film ad attirare apertamente un pubblico più adulto e a coniugare abilmente dolcezza e ironia, non per niente i due personaggi principali sono ancora oggi fra i mostri più amati di sempre.

  • Trama: Sulley e Mike sono due mostri e come tali contribuiscono alla vita di Mostropoli spaventando i bambini. Proprio le grida dei più piccoli, infatti, generano l'energia adatta ad alimentare la città. Per un disguido una bambina, che i due soprannominano Boo, rimane intrappolata nel mondo dei mostri e spetterà proprio a Sulley e Mike (che hanno molta più paura di Boo di quanto la bambina non ne abbia di loro) riportarla indietro.

7. Toy Story

Il papà dei film di animazione di nuova generazione. Uscito nel 1995 è ancora nel cuore di tantissimi spettatori che hanno atteso con ansia anche l'uscita del quarto capitolo del franchise uscito nel 2019. Woody e Buzz Lightyears, del resto, lasciano il segno

  • Trama: Woody è un pupazzo a forma di cowboy e appartiene a Andy. Man mano che si avvicina il compleanno di quest'ultimo, Woody e gli altri giocattoli temono di venire rimpiazzati da giochi più moderni e in particolare dal pupazzo di Buzz Lightyears, il più ambito dei giochi. Woody è pronto a dar battaglia, ma in un inaspettato twist di eventi scoprirà che anche Buzz può trasformarsi in un amico speciale

8. L'era glaciale

Il film di animazione ideale per chi ama le pellicole con grandi animali dal cuore tenero e buffi animali dal cuore altrettanto tenero. L'era glaciale è un film che parla di amicizia e lo fa con garbo e ironia, ne resterete conquistate (se siete fra quelle tre persone che non l'hanno ancora visto)

  • Trama: Sid il bradito, Manny il Mammut e Diego la tigre vogliono riportare il piccolo cucciolo d'uomo che hanno trovato al suo papaà, così che possa occuparsene. In questo viaggio impareranno a fidarsi l'uno dell'altro e stringeranno una solida amicizia.

9. Ernest & Celestine

Un film d'animazione di uno stile completamente diverso. Uscito nel 2012, Ernest & Celestine è delle scuola di animazione franco-belga e vanta un tratto leggero e delicato, dei colori che lanciano tante suggestioni all'immaginazione

  • Trama: Sotto il mondo degli orsi, dove vive Ernest, c'è il mondo dei topi, dove vive la topolina Celestine. Malgrado la vicinanza, fra i due mondi non c'è amicizia, anzi. Celestine vuole fare la dentista e per questa ragione si reca di notte in città ma, inseguita dagli orsi, resta prigioniera in un paniere e non riesce a tornare a casa. E' così che conosce l'orso Ernest, che a differenza degli altri è ben felice di accettare l'offerta di amicizia della piccola Celestine.

10. Persepolis

Tratto dall'omonimo fumetto di Marjane Satrapi, Persepolis è un bellissimo film di animazione che racconta la vita e l'evoluzione di una giovane donna, sospesa fra due mondi e due culture completamente diverse

  • Trama: Marjane è solo una bambina quando impazzano le proteste in Iran per rovesciare lo Scià. La piccola viene da una famiglia progressista che assiste con sgomento alla presa di potere da parte degli integralisti islamici. I genitori decidono di mandare Marjane in Europa e precisamente a Vienna, ma la ragazza non riesce ad essere felice e rischia quasi la morte. Purtroppo nemmeno il ritorno in patria e il matrimonio riescono a restituire il sorriso e così, lasciandosi tutto alle spalle, parte per Parigi con l'idea di cominciare una nuova vita.

10 film di animazione più belli del 2019: classifica

  • La famiglia Addams
  • Shaun, vita da percora: Farmageddon
  • La famosa invasione degli orsi in Sicilia
  • Il piccolo Yeti
  • Dragon Trainer – Il mondo nascosto
  • Toy Story 4
  • Pokémon: Detective Pikachu
  • The Lego Movie 2
  • Pets 2 – Vita da animali
  • Frozen II – Il segreto di Arendelle

È stato il più grande successo degli ultimi mesi e le fanciulle, grandi e piccine, l'hanno rivisto più volte. Stiamo parlando di Frozen – Il regno di ghiaccio, film della Disney che racconta la storia di due sorelle principesse alle prese con doveri reali, cattivi che vogliono salire sul trono e dei poteri magici “glaciali”.

È uscito ormai sei anni Up, ma continua a rimanere un “must” dell'animazione. Difficile infatti resistere alla divertente e tenera avventura dell'anziano Carl e del piccolo Russell, che realizzeranno i loro sogni a mille miglia da terra, non senza qualche piccolo-grande inconveniente.

Cosa c'è di più bello di una fiaba amatissima che passa dalle parole alle immagini? È successo tante volte, tra cui anche anche a Raperonzolo dei fratelli Grimm che grazie alla Disney è diventato un film dal titolo Rapunzel – L'intreccio della torre. E il mito della ragazzina dai lunghi capelli dorati ha continuato ad incantarci.

Poteva mancare un tocco culinario, anche nel mondo di cartoonia? Assolutamente no! Ecco quindi a ricordarvi un cult come Ratatouille, che racconta la storia di un delizioso topino di nome Remy che sogna di diventare un grande chef. Fortuna vuole che voli fino a Parigi per studiare dal mitico Auguste Gusteau, entrando così nel mondo dei ristoranti stellati.

La storia de La Principessa e il Ranocchio è celebre, però in questo film della Disney uscito più di cinque anni fa, è rivista in chiave moderna e musicale. La principessa, infatti, non è altro una fanciulla afroamericana che fa la cameriera e non mancano momenti in cui si balla e si canta a ritmo di jazz.

Chi ama l'animazione giapponese, soprattutto quella firmata da mitico Studio Ghibli di Hayao Miyazaki deve assolutamente recuperare La storia della principessa splendente, basata su un antico racconto popolare.

Al centro vita di una creaturina luminosa trovata in un fusto di bambù che viene adottata da due anziani coniugi, che la vedono crescere con grande velocità, rendendosi conto che questa giovinetta ha qualcosa di veramente speciale e soprannaturale.

Non ha intenzione di tramontare, tra le più piccole (e non solo), il mito delle Winx. Le colorate fatine create dalla Rainbow di Iginio Straffi sono state protagoniste di una serie tv e di una trilogia di film distribuiti in tutto il mondo e rivisti decine di volte.

Источник: https://www.donnamoderna.com/benessere-mente/cartoni-piu-belli-film-animazione-da-vedere

Gravidanza
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: