Black Friday: secondo Idealo i giocattoli sono tra i prodotti più cercati

Analisi idealo sui regali di Natale: risparmi online fino al 33,1%

Black Friday: secondo Idealo i giocattoli sono tra i prodotti più cercati

Ogni anno la corsa ai regali di Natale comincia prima e già ora, complice anche l’imminente Black Friday, il portale italiano di idealo sta registrando una decisa crescita di ricerche rispetto al mese scorso.

Ma su che regali si orienteranno per questo Natale 2019 gli e-consumer italiani? E che possibilità di risparmio si possono ottenere acquistando online e utilizzando la comparazione prezzi? idealo – portale internazionale di comparazione prezzi leader in Europa – ha voluto analizzare la tematica alla ricerca dei prodotti più popolari e delle possibilità di risparmio garantite, molto spesso, dal canale online.

In quale settimana è meglio acquistare per fare i regali di Natale?

Analizzando il mese precedente al Natale 2018 , è possibile vedere come ogni prodotto sia maggiormente scontato in una settimana diversa.

Ad esempio, se acquistati nella settimana più vantaggiosa, i seguenti prodotti possono garantire risparmi non indifferenti rispetto alla settimana più cara: LEGO (-33,1%), Barbie (-26,1%), casse (-22,5%), orologi da polso (-20,4%), bambole (- 15,5%), macchine per il caffè espresso (-15,2%), fotocamere digitali mirrorless (-10,4%) e console di gioco (-10,2%).

Ma qual è la settimana giusta e fino a che data si può acquistare online senza il rischio di non ricevere il pacco in tempo per Natale? Analizzando l’interesse online in vista di Natale 2018, idealo ha rilevato tre grandi picchi di interesse: il 2-3 Dicembre, 9-11 Dicembre e 16-17 Dicembre. A partire da questa data, le ricerche online crollano drasticamente, a dimostrazione del fatto che il 17 Dicembre è tra le date ultime utili per ricevere tutto in tempo.

Relativamente alla settimana più conveniente, invece, nel 2018 è stata quella tra il 10 e il 16 Dicembre, infatti è proprio in questo periodo che in generale si sono concentrare le migliori offerte di televisori, console di gioco, tablet, LEGO, notebook, orologi sportivi, smartwatch, stivali, aspirapolvere, giochi PS4, orologi da polso, macchine per il caffè espresso, barbie e scarpe outdoor.

Comprensibilmente, la settimana nella quale si sono concentrate meno offerte, in termini di ribassi, è stata quella tra il 17 e il 23 Dicembre.

I prodotti più popolari ora su idealo e un confronto con l’Europa

Considerando che lo scorso anno i prodotti più cercati online nel mese di Novembre sono spesso stati anche quelli più desiderati in vista di Natale, è possibile ipotizzare che sia lo stesso anche quest’anno.

Ad ora, cioè a inizio Novembre 2019 , i cinque prodotti più desiderati su idealo Italia sono le scarpe Dr Martens da donna, il videogioco Fifa 20, le cuffie Apple AirPods di seconda generazione, l’aspirapolvere senza fili Dyson Cyclone v11 Absolute e lo smartphone Xiaomi RedMi Note 7.

Seguono poi tre prodotti del brand di Cupertino, ovvero gli Apple iPhone XR, 7 e 11 e poi torna il brand Xiaomi con il bracciale fitness Xiaomi Mi Band 4.

Confrontando questi prodotti con gli altri Paesi nei quali è presente idealo – ovvero Spagna, Francia, Regno Unito, Germania e Austria – è possibile vedere come vi siano sostanziali differenze tra uno stato e l’altro però con alcuni articoli che rimangono gli stessi.

Ad esempio, in Germania, Francia ed Austria al primo posto dei prodotti più desiderati in questo periodo vi è la Nintendo Switch, si differenzia il Regno Unito per il giubbotto da uomo della North Face “Thermoball Hoodie Jacket” e la Spagna con un articolo abbastanza originale: il vibratore Satisfyer Pro 2.

Saranno proprio questi alcuni dei prodotti che in Italia e in Europa attireranno l’attenzione degli e-consumer per i regali di Natale?

I giocattoli: un grande classico in particolar modo per i più piccoli

L’analisi di idealo ha rivelato come, nel periodo natalizio , l’interesse giornaliero online nei confronti dei giocattoli sia aumentato del +142,6% rispetto ad un giorno normale .

Analizzando il periodo di Natale 2018 è possibile vedere come i picchi di interesse siano stati rilevati il 3, 11 e 17 Dicembre con le donne in assoluto le più interessate (donne 65,1% di ricerche online vs uomini 34,9%), percentuale molto significativa se si pensa che quasi sempre, per prodotti ad esempio di elettronica di consumo o per la casa, sono invece gli uomini ad effettuare il maggior numero di ricerche.

Analizzando la crescita dell’interesse giornaliero online nel periodo natalizio è possibile vedere come quasi tutte le tipologie di giochi abbiano vissuto un aumento delle intenzioni online.

In particolare, si tratta di: piste per biglie (+836,2%, un vero e proprio boom), giochi di società (+176,8%), armi giocattolo (+173,3%), articoli per il disegno e la creatività (+123,2%), piste giocattolo (+114,2%), puzzle (+88,7%), giocattoli tecnologici (+79,0%), Playmobil (+67,7%), bambole (+66,9%) e LEGO (+49,8%).

I tre giochi in assoluto più cercati in occasione di Natale 2018 sono stati la pista per le biglie Ravensburger GraviTrax Starter-Set, Barbie Magie delle Feste 2018 e il Cicciobello Bua.

Analizzando i giochi più popolare ora su idealo, ovvero Cicciobello Bua, Ravensburger GraviTrax Starter-Set e Barbie Casa dei Sogni, è lecito chiedersi se sarà su questi che si concentrerà l’attenzione dei consumatori digitali in vista di questo Natale 2019.

Comparazione prezzi pre-natalizia: chi la usa?

Si tratta per il 57,5% di uomini (vs 42,6% di ricerche effettuate da donne). La fascia di età più coinvolta è di gran lunga quella tra i 35 e i 44 anni (28,9%); seguono poi i giovani tra i 25 e i 34 anni (22,1%) e gli adulti tra i 45 e i 54 (20,9%). In coda alla classifica troviamo i giovanissimi tra i 18 e i 24 anni (7,9%) e gli over 55 (10,1%).

Anche in questo periodo, il dispositivo preferito per la navigazione si conferma essere il mobile (utilizzato nel 52,9% dei casi); segue poi il desktop (39,1%) e infine il tablet (7,0%).

Lazio, Lombardia e Liguria sono le tre regioni dalle quali provengono maggiori ricerche ogni 100mila abitanti. Al contrario, in fondo alla classifica vi sono Molise, Valle d’Aosta e infine Basilicata.

“Se in passato era Dicembre a riservare le visite maggiori ormai è Novembre il vero mese dello shopping online pre-natalizio – ha commentato Fabio Plebani, Country Manager per l’Italia di idealo – Questa nuova pratica di ampliare il più possibile l’arco temporale in cui acquistare i regali ha un lato certamente positivo, poiché consente all’utente di avere più tempo per valutare l’andamento dei prezzi e quindi di effettuare un acquisto conveniente nella settimana giusta in base alla categoria, come dimostrato dalla nostra analisi. In generale, poi, non è più come un tempo quando solo in poche occasioni all’anno vi erano sconti: tra il Black Friday e il Prime Day, gli sconti invernali e quelli estivi, ora è possibile risparmiare in qualsiasi momento dell’anno, in particolar modo quando ci si avvale di un portale di comparazione o quando si conoscono bene i meccanismi di fluttuazione dei prezzi.”

Источник: https://dcommerce.it/trend/analisi-idealo-sui-regali-di-natale-risparmi-online-fino-al-331/

Report idealo, nel 2020: +98,7% di ricerche online

Black Friday: secondo Idealo i giocattoli sono tra i prodotti più cercati

Un aumento indubbiamente dovuto alle nuove esigenze dettate dalle disposizioni per far fronte alla pandemia di COVID-19, ma anche alla maggiore offerta da parte di piccole e medie realtà che si sono attrezzate per la vendita via web, spinte dal drastico calo dei numeri delle vendite offline nel 2020.

Gli effetti più interessanti sull’e-commerce si sono registrati, tuttavia, rispetto ai comportamenti d’acquisto online.

Infatti se classicamente, le categorie regine delle vendite online sono sempre state l’Elettronica e l’Abbigliamento, rappresentando quasi il 50% del totale delle intenzioni d’acquisto (34,1% per Elettronica e 15,3% per Moda e Accessori), nel 2020 si è assistito ad un boom nella domanda di prodotti e generi assunti a “notorietà” per le vicende legate alla pandemia e alle restrizioni e limitazioni agli spostamenti durante i mesi di lockdown.

Home Sweet Home: la rivincita di casa e giardino

Le lunghe giornate trascorse a casa durante i periodi del lockdown hanno fatto riscoprire la passione degli italiani per l’arredamento, il fai da te, la cura delle piante e la sistemazione dei propri giardini e balconi.

Nel 2020 le categorie di prodotti che sono cresciute di più sono state quelle legate all’Arredamento e al Giardinaggio (+190.5%).

Chi ha la fortuna di poter disporre di uno spazio esterno e non sapendo se sarebbe stato consentito andare in vacanza quest’anno, ha approfittato delle offerte online nel 2020 per arredarlo e curarlo acquistando soprattutto Tende da Sole, Sedie da Giardino, Piscine da esterno e Barbecue.

Molti si sono dedicati all’abbellimento dei propri spazi casalinghi, acquistando Tappeti, Tende per interni e nuovi Letti, o all’equipaggiamento della propria cucina, comprando Mini forni, e Robot da cucina. I più “intraprendenti” hanno approfittato delle giornate di lockdown per cimentarsi in lavori di ristrutturazione attrezzandosi con Motoseghe e Seghe circolari.

Da segnalare la importanti fluttuazioni di prezzo dei prodotti legati alle misure anti-contagio e distanziamento come le mascherine chirurgiche, i guanti in lattice e i disinfettanti per le mani, con offerte e sconti che hanno permesso di risparmiare in media il -59,7%

Vincitori e vinti del 2020: i prodotti più desiderati e quelli meno cercati

Il boom dell’e-commerce nel 2020 ha interessato anche altre categorie come il Mangiare & Bere (+159,2%), i Prodotti per animali (+116,5%), i Prodotti per bambini e neonati (+91,5%), i Giocattoli e articoli per il Gaming (+88,7%), l’Abbigliamento e gli accessori (+72,7%).

Da segnalare, in particolare, la crescita dell’interesse online verso i prodotti di Elettronica, aumentato del +96,7%.

A farla da padrone quest’anno sono stati gli acquisti di strumenti per l’Home office e la Didattica a distanza ed in particolare le Webcam, le Stampanti multifunzione e le Cartucce, i Monitor e i Notebook, strumenti di cui moltissimi italiani si sono dovuti dotare per poter continuare a lavorare e a studiare nei periodi di lockdown.

Altre categorie, invece, hanno subito pesanti perdite nel 2020. A soffrire maggiormente sono stati i prodotti legati ai viaggi e allo sport in esterna come i seggiolini per bambini (-37,6%),le Valigie (-35,1%), le Catene da neve (-38,0%) e le Scarpe da sport (-40,2%).

I 5 prodotti più cercati nel 2020 sono stati all’iPhone 11, alla Sony PlayStation 4 e agli AirPods2, troviamo l’Amuchina Gel e l’Alcool denaturato.

Chi ha acquistato di più online nel 2020?

I più attivi online nel 2020 sono stati gli uomini (60,6% contro il 39,4% delle donne), tra i 25 e 34 anni (25,0%) e residenti nel Lazio (se consideriamo l’interesse online ogni 100mila abitanti). Le regioni con la maggiore crescita di interesse rispetto al 2019 sono state quelle del Centro-Sud.

Hanno effettuato ricerche prevalentemente da mobile (67,5%), utilizzando un dispositivo Android (78,0%), la domenica e nella fascia oraria tra le 21h e le 23h.

“L’anno 2020 è stato senza dubbio un anno caratterizzato da crescita e successo straordinaria per idealo Italia.

Chiudiamo l’anno con un incremento delle visite al nostro sito del +140% rispetto all’anno precedente e aumenti delle offerte e del traffico web che abbiamo generato per gli shop nostri partner.

Il successo ottenuto ci motiva a perseguire nella mission di idealo che è quella di collegare consumatori e shop, soprattutto piccole e medie realtà e fornire trasparenza sul mercato – ha dichiarato Filippo Dattola, Country Manager di idealo per l’Italia – Il mercato dell’e-commerce che già nel 2019 era cresciuta del +16%, ha registrato un ulteriore impennata del +24% quest’anno, con tanti consumatori che per la prima volta hanno conosciuto la convenienza di acquistare online. E questo cambio di abitudine non sarà temporaneo”.

Источник: https://diyandgarden.com/consumatori/report-idealo-nel-2020-987-di-ricerche-online/

E-commerce: il comportamento d’acquisto online degli italiani

Black Friday: secondo Idealo i giocattoli sono tra i prodotti più cercati

Come ogni anno, Idealo – portale internazionale di comparazione prezzi leader in Europa – ha analizzato il comportamento d’acquisto online degli italiani che utilizzano la comparazione prezzi.

I dati analizzati hanno permesso di elaborare statistiche sui prodotti più acquistati online, dall’elettronica di consumo alla moda, interessanti indicazioni sui profili demografici degli utenti in materia di abitudini d’acquisto digitale e dati legati ai fenomeni digitali di massa degli ultimi anni, come ad esempio Black Friday o Amazon Prime Day.

La frequenza dell’acquisto online 

I dati analizzati hanno mostrato come l’80% degli acquirenti digitali italiani effettui, in media, almeno un acquisto online al mese.

Secondo il report, i consumatori digitali italiani possono essere divisi in intensivi (20%, almeno un acquisto a settimana), abituali (80%, almeno un acquisto al mese) e infine sporadici (20%, un acquisto ogni trimestre o meno).

Tale divisione mostra come il mercato digitale italiano sia dominato dagli acquirenti abituali: un e-consumer italiano su due acquista infatti online almeno una volta al mese, se non di più.  

Gli italiani e il loro comportamento d’acquisto online

In tutti i paesi in cui è presente idealo, ad eccezione della Francia, la maggior parte delle ricerche online è effettuata da uomini. Per quanto riguarda l’Italia, il loro peso è pari al 61,7%, mentre quello delle donne si attesta al 38,3%.

Relativamente alle fasce d’età, invece, i consumatori tra i 35 e i 44 anni sono quelli predominanti e rappresentano il 26,8%del totale, seguiti dai 25-34enni (23,4%) e dai 45-54enni (21,5%).

In Germania, Francia e Austria la quota più alta è invece quella dei 25-34enni.

I consumatori digitali italiani si affidano a recensioni online e test

L’analisi effettuata ha rivelato come il 95%degli e-consumer italiani legge spesso test o guide all’acquisto. Il 92%, invece, legge spesso recensioni e opinioni di altri utenti.

Il 69% è più propenso ad acquistare un prodotto se è disponibile la consegna presso un punto di ritiro mentre il 63% è disponibile ad acquistare presso un negozio online meno noto se è possibile risparmiare.

Le possibilità di risparmio del canale online e la fluttuazione dei prezzi nel corso dell’anno

I dati relativi all’andamento del prezzo di ogni prodotto mostrano importanti differenze tra i sei paesi europei in cui è presente idealo.

Ad esempio, il paese nel quale fluttuano maggiormente i prezzi è la Spagna (18,2%), segue il Regno Unito (17,8%), l’Italia (17,7%), l’Austria (16,3%), la Francia (13,7%) e infine la Germania (13,2%).

 Nel corso del 2019, i prezzi dei prodotti sono fluttuati del 23,7% se consideriamo la media delle fluttuazioni per le prime 20 categorie maggiormente cercate nel 2019.

Nel dettaglio, i prodotti della top 20 di idealo i cui prezzi hanno subito maggiori oscillazioni sono stati: zaini (53,3%), giochi ps4 (47,2%), casse altoparlanti (41,0%), aspirapolvere (40,0%), obiettivi fotografici (28,0%), televisori (26,3%), console di gioco (25,6%), smartphone (24,4%), cuffie (23,9%) e tablet (19,8%).

Elettronica e moda: i settori trainanti dell’e-commerce italiano

Ma quali sono i prodotti più acquistati in rete dagli italiani? Sempre in base al sondaggio commissionato da idealo, elettronica (74,9%), moda e accessori (64,4%), con le sneakers in particolare (57,5%), sono le categorie merceologiche più cercate online dagli Italiani.

A seguire troviamo i prodotti per la bellezza e i profumi (46,9%), i videogiochi e i giocattoli (45,1%) insieme a tutto quanto è necessario per lo sport (38,3%). Inoltre, grande rilevanza hanno i prodotti per l’arredamento (32,2%) e quelli per gli animali (28,1%).

“Come abbiamo potuto vedere, l’e-commerce nel nostro paese è una pratica in continua crescita ed evoluzione, pur mantenendo alcuni punti saldi come il fatto che è spesso l’uomo ad effettuare il maggior numero di ricerche, in particolar modo per tutto ciò che concerne l’elettronica di consumo, l’abbigliamento sportivo o gli articoli per la casa e il giardinaggio – afferma Fabio Plebani, Country Manager dell’Italia di Idealo – Per dare comunque un ulteriore incentivo al commercio digitale – e in particolare supportare gli e-shop italiani, piccoli e medi – quest’anno per la prima volta abbiamo organizzato una due giorni di sconti online, gli “idealo days” (30 e 31 Marzo). La nostra idea è stata quella di voler offrire un’alternativa tutta Italiana al Black Friday o all’Amazon Prime Day (ad esempio) che potesse da un lato sostenere l’economia del nostro territorio ma anche i consumatori digitali italiani a risparmiare con sconti a partire dal -10%. In questo momento così delicato, infatti, nel quale l’economia italiana è come non mai in crisi a causa delle conseguenze del Coronavirus, abbiamo voluto aiutare gli e-shop nel continuare a fare ciò che sanno meglio fare: vendere.”

www.idealo.it

Condividi:

Источник: https://www.greenretail.it/e-commerce-il-comportamento-dacquisto-online-degli-italiani/

Come sta evolvendo il commercio digitale in Italia

Black Friday: secondo Idealo i giocattoli sono tra i prodotti più cercati
Idealo | Report annuale sull’e-commerce italiano.

Idealo, portale internazionale di comparazione prezzi, ha analizzato il comportamento d’acquisto online degli italiani che utilizzano la comparazione prezzi e ha pubblicato online il Report annuale sull’e-commerce italiano.

I dati a disposizione di questo studio derivano dalle intenzioni di acquisto di circa 70 milioni di utenti mensili, registrate da SimilarWeb sui sei portali nazionali di Idealo (Italia, Germania, Francia, Spagna, Regno Unito e Austria), e da due sondaggi commissionati da idealo a Novembre 2019 e Febbraio 2020 a Bilendi, fornitore di soluzioni relative al campionamento e alle ricerche di mercato. Ogni indagine demografica ha coinvolto oltre 1500 consumatori digitali italiani.

I dati analizzati hanno permesso di elaborare statistiche sui prodotti più acquistati online, dall’elettronica di consumo alla moda, interessanti indicazioni sui profili demografici degli utenti in materia di abitudini d’acquisto digitale e dati legati ai fenomeni digitali di massa degli ultimi anni, come ad esempio il Black Friday o l’Amazon Prime Day.

Fabio Plebani | Country Manager Italia Idealo

Fabio Plebani | Country Manager Italia Idealo.

«Come abbiamo potuto vedere, l’e-commerce nel nostro Paese è una pratica in continua crescita ed evoluzione, pur mantenendo alcuni punti saldi come il fatto che è spesso l’uomo ad effettuare il maggior numero di ricerche, in particolar modo per tutto ciò che concerne l’elettronica di consumo, l’abbigliamento sportivo o gli articoli per la casa e il giardinaggio. Per dare comunque un ulteriore incentivo al commercio digitale – e in particolare supportare gli e-shop italiani, piccoli e medi – quest’anno per la prima volta abbiamo organizzato una due giorni di sconti online, gli idealo days il 30 e 31 Marzo. La nostra idea è stata quella di voler offrire un’alternativa tutta italiana al Black Friday o all’Amazon Prime Day che potesse da un lato sostenere l’economia del nostro territorio ma anche i consumatori digitali italiani a risparmiare con sconti a partire dal -10%. In questo momento così delicato, infatti, nel quale l’economia italiana è come non mai in crisi a causa delle conseguenze del Coronavirus, abbiamo voluto aiutare gli e-shop nel continuare a fare ciò che sanno meglio fare: vendere».

Idealo | E-commerce in Italia. Chi acquista. Idealo | E-commerce in Italia. Frequenza.

I dati analizzati hanno mostrato come l’80% degli acquirenti digitali italiani effettui, in media, almeno un acquisto online al mese.

Secondo il report, i consumatori digitali italiani possono essere divisi in intensivi (20%, almeno un acquisto a settimana), abituali (80%, almeno un acquisto al mese) e infine sporadici (20%, un acquisto ogni trimestre o meno).

Tale divisione mostra come il mercato digitale italiano sia dominato dagli acquirenti abituali: un e-consumer italiano su due acquista infatti online almeno una volta al mese, se non di più.

Chi è il consumatore digitale italiano

In tutti i paesi in cui è presente Idealo, ad eccezione della Francia, la maggior parte delle ricerche online è effettuata da uomini. I dati demografici sono stati ottenuti tramite Google Analytics e sono relativi ai portali nazionali di idealo. I paesi interessati sono: Italia, Germania, Francia, Spagna, Regno Unito e Austria.

Per quanto riguarda l’Italia, il loro peso è pari al 61,7% mentre quello delle donne si attesta al 38,3%.

Relativamente alle fasce d’età, invece, i consumatori tra i 35 e i 44 anni sono quelli predominanti e rappresentano il 26,8% del totale, seguiti dai 25-34enni (23,4%) e dai 45-54enni (21,5%).

In Germania, Francia e Austria la quota più alta è invece quella dei 25-34enni.

Idealo | E-commerce in Italia. Recensioni e test. Idealo | E-commerce in Italia. Intenzioni d’acquisto

L’analisi ha rivelato come il 95% degli e-consumer italiani legge spesso test o guide all’acquisto. Il 92%, invece, legge spesso recensioni e opinioni di altri utenti. Il 69% è più propenso ad acquistare un prodotto se è disponibile la consegna presso un punto di ritiro mentre il 63% è disponibile ad acquistare presso un negozio online meno noto se è possibile risparmiare.

Fluttuazione dei prezzi

Idealo | E-commerce in Italia. Fluttuazione dei prezzi.

I dati relativi all’andamento del prezzo di ogni prodotto mostrano importanti differenze tra i sei paesi europei in cui è presente idealo.

Ad esempio, il paese nel quale fluttuano maggiormente i prezzi è la Spagna (18,2%), segue il Regno Unito (17,8%), l’Italia (17,7%), l’Austria (16,3%), la Francia (13,7%) e infine la Germania (13,2%).

Nel corso del 2019, i prezzi dei prodotti sono fluttuati del 23,7% se consideriamo la media delle fluttuazioni per le prime 20 categorie maggiormente cercate nel 2019.

Nel dettaglio, i prodotti della top 20 di idealo i cui prezzi hanno subito maggiori oscillazioni sono stati: zaini (53,3%), giochi ps4 (47,2%), casse altoparlanti (41,0%), aspirapolvere (40,0%), obiettivi fotografici (28,0%), televisori (26,3%), console di gioco (25,6%), smartphone (24,4%), cuffie (23,9%) e tablet (19,8%)

Risparmio

Relativamente alle possibilità di risparmio del canale online, in Italia, i dieci prodotti con il risparmio massimo medio nel 2019 sono stati: videogiochi (-37,6%), casse altoparlanti (-29,1%), aspirapolvere (-28,5%), obiettivi fotografici (-21,9%), televisori (-20,8%), console di gioco(-20,4%), scarpe per bambini (-20,0%), smartphone (-19,6%), cuffie (-19,3%) e tablet (-16,5%).

Idealo | E-commerce in Italia. Cosa acquista. Idealo | E-commerce in Italia. Dominio del mobile.

Ma quali sono i prodotti più acquistati in rete dagli italiani? Sempre in base al sondaggio commissionato da Idealo, elettronica (74,9%), moda e accessori (64,4%), con le sneakers in particolare (57,5%), sono le categorie merceologiche più cercate online dagli Italiani. A seguire troviamo i prodotti per la bellezza e i profumi (46,9%), i videogiochi e i giocattoli (45,1%) insieme a tutto quanto è necessario per lo sport (38,3%). Inoltre, grande rilevanza hanno i prodotti per l’arredamento (32,2%) e quelli per gli animali (28,1%).

I prodotti più cercati in Italia

Nel 2019, i consumatori digitali hanno cercato e confrontato principalmente i prezzi di smartphone e di prodotti legati all’elettronica di consumo. In questo, gli utenti italiani mostrano una certa affinità con i consumatori europei.

I dieci prodotti maggiormente desiderati in Italia lo scorso anno sono stati: le cuffie Apple AirPods 2 del 2019, le scarpe Dr Martens 1460 da donna, gli smartphone Apple iPhone XR e Apple iPhone 7, il videogame FIFA 20, la Nintendo Switch, Sony PlayStation 4 (PS4) Slim, ancora gli smartphone Apple iPhone 11 e Samsung Galaxy A50 e infine le scarpe Adidas Stan Smith.

Источник: https://www.impresedilinews.it/idealo-report-2020-e-commerce-in-italia/

Gravidanza
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: