Astucci per la scuola, i modelli che faranno impazzire bambini e ragazzi

Migliori astucci scuola: classifica e consigli per la scelta

Astucci per la scuola, i modelli che faranno impazzire bambini e ragazzi

L'astuccio è un accessorio indispensabile per portare a scuola matite, penne, pastelli, pennarelli, gomme e molto altro, evitando che si rovinino o si perdino.

Gli astucci per la scuola possono essere di diversi tipi: con un solo scomparto oppure tre, a bustina o rigidi, con elastici per mantenere penne e matite o senza.

Alcuni modelli includono kit base di materiali richiesti alle scuole elementari e medie (penne nere, blu e rosse, matita, righello, gomma, pastelli colorati, pennarelli) altri invece vengono venduti vuoti.

In commercio c'è una vastissima scelta di astucci scuola, per tutti i gusti e le esigenze. Indubbiamente, anche se i ragazzi spesso chiedono quelli dei loro personaggi preferiti o quelli visti ai loro amici, vale la pena scegliere un modello di buona qualità, resistente e pratico, da poter usare per più anni consecutivi.

Per aiutarvi a fare una buona scelta, abbiamo selezionato i migliori astucci scuola del momento, indicando per ciascuno le principali caratteristiche, il prezzo e i pro e contro emersi dalle recensioni di chi li ha acquistati e provati. Inoltre, troverete una guida all'acquisto, con consigli pratici.

I 10 migliori astucci scuola del 2021

Per stilare la classifica dei migliori astucci scuola, abbiamo scelto i prodotti più venduti e meglio recensiti online, in particolare su Amazon. Troverete diverse tipologie di astucci, a uno o più scomparti, per tutte le scuole.

L'Eastpak Oval è un modello classico, adatto alle scuole medie e alle superiori. Ha una forma compatta, con un unico scomparto con cerniera e un organizer interno per penne. Misura 5 x 22 x 9 cm ed è realizzato in un tessuto misto nylon (60%) e poliestere (40%), molto resistente. Lo trovate in diversi colori su Amazon.

Pro: le recensioni su Amazon sono tutte positive: è capiente, resistente, ha una cerniera molto robusta e un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Contro: questo prodotto non ha nessuna recensione negativa. Alcuni utenti Amazon, però, hanno fatto notare che i colori reali sono leggermente più scuri di quelli delle foto.

2. Astuccio Utro

Questo modello della Utro è l'ideale per chi ha bisogno di molto spazio per matite, pastelli colorati e penne.

Pur avendo una sola cerniera e quindi un solo scomparto principale, al suo interno ha tre organizer con ben 72 slot portapenne, di cui due removibili con velcro, e una tasca con cerniera per piccoli accessori, come gomme, temperamatite e altro. È fatto in tessuto Oxford resistente e duraturo. Misure: 23.5 cm x 16.5 cm x 7 cm.

Pro: secondo le recensioni su Amazon, è compatto, comodo ed estremamente capiente. È possibile anche eliminare uno o due dei separatori con elastici per rendere più spazioso lo scomparto principale.

Contro: la maggior parte delle recensioni di questo prodotto sono positive, ma alcuni utenti Amazon hanno detto che gli elastici interni con l'uso tendono a sfilacciarsi.

3. Astuccio Homecube

L'astuccio Homecube ha una forma rettangolare compatta e poco ingombrante, ma allo stesso tempo è molto capiente.

Ha un unico grande scomparto, con all'interno un organizer con elastici per le penne e tre tasche per piccoli oggetti, di cui una in rete con cerniera.

È realizzato in tela canvas di alta qualità e misura 20 x 10 x 4,5 cm. Homecube è disponibile in quattro diversi colori: verde, rosa, nero e blu.

Pro: gli utenti che l'hanno acquistato su Amazon l'hanno trovato molto capiente, nonostante le dimensioni ridotte, e ben organizzato al suo interno. È consigliato soprattutto per le scuole medie.

Contro: secondo alcune recensioni, non è molto lungo, quindi le matite nuove potrebbero non entrarci.

4. Astuccio LOL Surprise

Questo astuccio a 3 scomparti LOL Surprise! piacerà moltissimo alle bambine fan delle famose bambole. Nei tre scomparti contiene ben 36 pezzi tra matite colorate, pennarelli, penne e altri accessori indispensabili per la scuola elementare. Misura 12,5 x 19,5 x 5,5 cm ed è fatto in tela super resistente.

Pro: le mamme che hanno recensito questo astuccio sono rimaste molto soddisfatte del rapporto qualità-prezzo. È capiente, ben fatto e contiene tutto il necessario per la scuola, tra cui i pennarelli Giotto.

Contro: tra i numerosi accessori contenuti, mancano le forbici e la colla.

LOL SURPRISE Astuccio Completo 3 Zip 36 pz 2019

5. Astuccio Amoyie

Questo astuccio arrotolabile di Amoyie è in grado di contenere fino a 36 matite colorate (non incluse), con un ingombro minimo. Inoltre, permette di vedere subito tutti i colori e protegge le punte dei pastelli, evitando che si spezzino. È fatto a mano, con un tessuto resistente, che non forma pallini e non si scolorisce con i lavaggi. Misura 18 x 0,8 x 0,8 cm.

Pro: occupa poco spazio nello zaino, ma contiene tantissime matite e pastelli. È quindi ottimo sia per le scuole elementari, sia per le medie.

Contro: secondo alcune recensioni, per i bambini sarebbe stato più comodo con chiusura a strappo anziché con laccio.

6. Astuccio a tre scomparti PracticOffice

Questo modello diPracticOffice ha tre scomparti con singole cerniere e una chiusura superiore con velcro e piccola tasca aggiuntiva. Pratico e compatto, è ottimo per separare penne, matite colorate e pennerelli. Misura 22 x 11 x 9 cm ed è fatto in poliestere, lavabile in lavatrice. È disponibile in diversi colori.

Pro: piace molto alle ragazze delle scuole medie, perché è bello, comodo e capiente.

Contro: questo astuccio non ha recensioni negative su Amazon, quindi è davvero un buon prodotto!

7. Astuccio Colorline

Questo portamatite Colorline ha la stessa forma di quello che abbiamo visto più su, ma è a tinta unita, quindi più adatto ai ragazzi. Oltre ai tre scomparti con cerniera, ha una fascia superiore con chiusura a velcro, tasca con cerniera e slot per inserire l'orario scolastico. Misura 22 x 11 x 9 cm, è in poliestere e lavabile in lavatrice.

Pro: le mamme che hanno acquistato e recensito questo prodotto su Amazon l'hanno trovato di eccellente qualità, capiente e ben organizzato.

Contro: anche questo astuccio non ha nessuna recensione negativa. Solo alcuni utenti che l'hanno recensito hanno trovato i colori meno accesi dal vivo che in foto.

8. Astuccio Fringoo

L'astuccio a bustinaFringoo ha una forma quadrata, che lo rende molto capiente. Ha un unico grande scomparto con cerniera, misura 17 x 10,5 x 10 cm ed è realizzato in poliestere ultraleggero. Ha un design coloratissimo e un simpatico pupazzetto attaccato alla cerniera. È adatto sia alle scuole elementari, sia alle medie e alle superiori.

Pro: è molto capiente, ha una fantasia simpaticissima ed è anche resistente.

Contro: secondo alcune recensioni, il pupazzetto è abbastanza delicato e tende a staccarsi dalla cerniera.

9. VASCHY astuccio scuola maxi

L'astuccio proposto da VASCHY è un modello che si caratterizza per le dimensioni maxi che permettono di inserire al suo interno tutto ciò che occorre per la scuola, per l'università e per l'ufficio. Basti considerare che può contenere 72 matite, che è dotato di numerosi scomparti e che ha una capacità di ben 3.6 L. La pratica maniglia superiore consente di trasportali con facilità. Ottimo il rapporto qualità prezzo.

Pro: è realizzato in poliestere di alta qualità che lo rende resistente agli strappi ed utilizzabile a lungo. Anche le cerniere sono robuste e scorrono con semplicità.

Contro: il suo utilizzo è consigliato per le scuole medie, le superiori o l'università, perché le sue dimensioni potrebbero non essere adatte ai bambini molto piccoli.

10. Seven NYMFE astuccio 3 zip

L'astuccio con 3 zip Seven MYMFE è dotato di un triplo scomparto, misura 20 cm x 12.5 cm x 7 cm ed è realizzato con materiali di alta qualità, che lo rendono solido e robusto.

All'interno c'è tutto ciò che occorre per la scuola: una penna cancellabile, una penna rossa, una matita, una gomma, colla Giotto Stick, temperino, righello, forbice, pastelli Giotto e 18 pennarelli Giotto Turbo Color.

Pro: secondo le recensioni su Amazon, il rapporto qualità-prezzo è ottimo, soprattutto considerando che contiene anche prodotti Giotto.

Contro: non emergono particolari criticità da parte di chi ha acquistato questo prodotto.

Come scegliere l'astuccio scuola

Abbiamo visto quali sono i migliori astucci per la scuola, vediamo ora come scegliere quello più adatto alle proprie esigenze. Il primo fattore da considerare è la tipologia di astuccio, che può essere a uno o a più scomparti, rigido o a bustina.

È importante poi considerare l'eventuale contenuto dell'astuccio, che può essere completo di pastelli, penne e matite, oppure vuoto. Non dimenticatevi di assicurarvi che sia realizzato con materiali robusti e resistenti, meglio se anche lavabili. Infine, valutate il rapporto qualità-prezzo nel complesso. Vediamo tutto meglio nei dettagli.

Tipologie di astuccio

Come abbiamo anticipato, esistono diversi tipi di astucci, che si distinguono per forma e capienza. La scelta va fatta principalmente in base all'uso che se ne intende fare, al tipo e alla quantità di oggetti che deve contenere.

Gli astucci rigidi a più scomparti (in genere due o tre) con cerniere sono perfetti per i bambini delle scuole elementari, perché sono in grado di contenere tutto ciò che le maestre chiedono ai bambini, come pastelli colorati, pennarelli, penne di diversi colori, matita, gomma, temperamatita, righello, forbici eccetera. Se cercate degli astucci scuola maxi, con spazi appositi per ogni oggetto ed elastici che li tengono fermi e ben in vista, questi fanno per voi.

Gli astucci a bustina e quelli a bauletto, con un solo scomparto, sono più adatti ai ragazzi delle scuole medie e superiori, che non hanno bisogno di tenere tutto ben separato e a portata di mano, ma necessitano comunque di molto spazio.

Contenuto

La maggior parte dei modelli a più scomparti sono venduti completi di penne, matite, pastelli colorati, pennarelli e tutti gli altri accessori indispensabili per la scuola. Ovviamente, hanno un prezzo più alto di quelli vuoti, ma sono comunque piuttosto convenienti se non si possiedono già questi oggetti.

Se scegliete un astuccio di questo tipo, assicuratevi che i pastelli, i pennarelli e gli altri prodotti siano di buona qualità e in numero sufficiente.

Materiali

I ragazzi sottopongono gli astucci a sfregamenti, stropicciamenti, scarabocchi e molti altri maltrattamenti! Per questo è importantissimo scegliere prodotti realizzati con tessuti di alta qualità, robusti, impermeabili e lavabili.

Anche le cuciture devono essere resistenti e ben fatte, così come le cerniere, soprattutto se non volete ricomprare un nuovo astuccio ogni anno.

Prezzo

Ultimo fattore da considerare: il prezzo dell'astuccio, o meglio il rapporto qualità-prezzo. Quelli vuoti costano dai 10 ai 15 euro, mentre quelli completi di penne, matite colorate e pennarelli, se di buona qualità, costano in genere tra i 20 e i 30 euro.

Cosa mettere nell'astuccio

Dopo aver visto quali sono gli astucci migliori e come sceglierli, concludiamo con una panoramica su come riempirli con tutto ciò che serve per la scuola.

Per la scuola primaria, non possono mancare una penna nera, una blu e una rossa (eventualmente cancellabili, se richieste dalle maestre), una matita, una gomma, un temperamatite, un righello e delle forbici dalla punta arrotondata.

Per quanto riguarda i colori, servono sia i pastelli colorati, sia i pennarelli, che dovrebbero essere almeno 16-18 per tipologia. Per eventuali lavoretti, potrebbero essere richiesti pennarelli a punta grossa, da mettere in un modello a bustina supplementare.

Per le scuole medie, di solito i pastelli colorati e i pennarelli non sono più richiesti dagli insegnanti, se non per l'ora di educazione artistica. Possono essere utili, però, righelli di diverse misure e un goniometro.

Источник: https://www.fanpage.it/shopping-news/migliori-astucci-scuola/

I migliori astucci per il ritorno a scuola

Astucci per la scuola, i modelli che faranno impazzire bambini e ragazzi

Sono poche le settimane che ci dividono dall’inizio di un nuovo anno scolastico, e come ogni anno occorre rifornirsi di tutto il materiale necessario. Quale astuccio scegliere per il rientro a scuola? Ecco i migliori scelti per voi.  

Gli astucci per la scuola seguono la crescita dei bambini e dei ragazzi. Proiettati nel mondo di Disney e delle Principesse nei primi anni della scuola primaria, i piccoli studenti cambiano gusti man mano che si avvicinano al termine del primo ciclo scolastico.

Non ci si sente più bambini e l’astuccio deve cambiare look: non più l'eroe dei cartoni animati, ma Seven, Eastpack e tante colorate idee per portare con sé penne e matite.

Quale astuccio scegliere per il rientro a scuola? Per i genitori il migliore è quello robusto, indistruttibile, al top della qualità, al prezzo più basso. Per gli studenti è quello di tendenza.

Vediamo quali sono i migliori astucci per la scuola che abbiamo selezionato per voi.

Astuccio “Disney – Frozen Magic Lights”

E’ un astuccio molto completo contenente matite e pennarelli ed è pensato per bambine delle scuole elementari. Le dimensioni sono: 20×12,5×7 cm e ha un triplo scomparto.

L’astuccio contiene: 1 penna a sfera cancellabile blu, 1 penna a sfera rossa, 18 pastelli a colori Giotto laccati, 18 pennarelli Giotto Turbocolor, 1 matita grafite lyra temagraph, 1 gomma, 1 temperino, 1 righello, 1 forbice con maniglia in plastica.

Pro di chi lo ha comprato: ben rifinito.

Contro di chi lo ha comprato: nessuno.

Astuccio “Seven SJ Gang”

Questo astuccio è molto capiente, contiene vari scomparti e le sue dimensioni sono 23,5 x 11 x 6 cm.

E’ pratico e robusto ed è molto fornito, infatti contiene: 1 penna a sfera cancellabile , 1 penna a sfera rossa, 1 matita, 1 gomma, 1 temperino, 1 righello, 1 goniometro, 1 forbice, 1 penna a sfera, 1 colla, 18 pastelli, 18 pennarelli.

Tutti gli accessori all'interno sono tutti di ottima qualità.
Pro di chi lo ha comprato: molto capiente.
Contro di chi lo ha comprato: la stampa potrebbe variare leggermente.

Astuccio Unicorno “Soocute”

E’ un astuccio con diversi scomparti: aprendo la doppia cerniera vi sono 2 tasche interne in rete e un pratico portapenne. Le dimensioni sono: 220 mm x 150 mm x 55 mm. E’ un articolo compatto, leggero e antiurto.

Ha una grafica molto graziosa: un unicorno in rilievo sulla parte superiore ed è disponibile in diverse versioni con vari colori. Può essere utilizzato come portapenne per gli studenti ma può anche essere usato come trousse per cosmetici per le ragazze.

Pro di chi lo ha comprato: comodo.

Contro di chi lo ha comprato: gli spazi non sono molti ampi.

Astuccio “Cerdá Marvel Spiderman”

E’ un astuccio ufficiale Marvel.

E’ dotato di 3 zip da cui si accede a 3 scomparti completi di tutto: 17 pastelli Disney, 18 pennarelli Giotto, 1 penne a sfera blu, 1 penne a sfera rosso, 1 temperino in metallo, 1 gomma, 1 righello, 1 forbicina, 1 matita HB, 1 segnaorario.

Le sue dimensioni sono 12,5 x 19,5 x 6,5 cm. La parte frontale è lucida, il retro in tela.
Pro di chi lo ha comprato: buon rapporto qualità prezzo.
Contro di chi lo ha comprato: poco resistente.

Astuccio unisex “Eastpak Oval”

L’astuccio è di dimensioni 5x22x9 cm.

Presenta al suo interno, oltre allo scompartimento principale, anche una tasca chiusa con cerniera e una piattaforma in tessuto più rigido dotata di elastici per il posizionamento delle penne o delle matite che più si utilizzano.

Ha una capienza elevata. La robusta cerniera tiene gli articoli di cancelleria al sicuro. Ha occhielli aggiuntivi per le penne, per tenere sempre tutto in ordine.

Pro di chi lo ha comprato: ottima qualità.

Contro di chi lo ha comprato: dimensioni modeste.

Astuccio roll up “Lath.Pin”

E’ un astuccio roll-up compatto e può essere tenuto comodamente in una mano, ha dei colori non troppo impegnativi, che ben si adattano sia al gusto di un bambino, che a quello di un ragazzo o un adulto. Contiene 48 matite colorate.

Le matite sono ben fissate e soprattutto non c’è il rischio che sporchino altre cose, grazie alla fascetta di stoffa di protezione. E’ realizzato a mano con tessuto tela di alta qualità ed è facilmente lavabile ed è una soluzione comoda per trovare facilmente i colori.

Pro di chi lo ha comprato: elegante e pratico.

Contro di chi lo ha comprato: la chiusura con i laccetti da annodare non è delle più comode.

***Contenuto sponsorizzato: Nostrofiglio.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Nostrofiglio.

it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati.

Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati***

Источник: https://www.nostrofiglio.it/bambino/tempo-libero/i-migliori-astucci-per-il-ritorno-a-scuola

Astuccio scuola fai da te con i tuoi bambini! | La Bottega di marika

Astucci per la scuola, i modelli che faranno impazzire bambini e ragazzi

Astuccio scuola? Ma che idee mi vengono a metà luglio? E’ vero, la scuola è finita e il pensiero degli acquisti scolastici per i nostri bambini è ancora lontano.

Nonostante ciò, vi propongo un tutorial facile, facile, per realizzare da voi stesse – magari con l’aiuto dei vostri bimbi – un Astuccio scuola in jeans, di quelli grandi per mettere i pennarelli o altro.

Guarda come ci stanno bene tutti i pennarelli !!

Potrà essere un modo divertente e creativo per passare insieme una giornata di ferie. Potrete scegliere con loro i soggetti da realizzare, magari facendoli disegnare e ritagliare ai vostri figli.

Quando ho confezionato quest’astuccio per la mia nipotina (allora aveva 5 anni) é stato interessante vedere come si fosse appassionata per il cucito!! Non è stato difficile affidarle ago, filo e un pezzetto di stoffa per aiutare la zia!! Davvero un bel pomeriggio !!

Occorrente:

Sapete già che amo Riciclare (la mia filosofia) e i prodotti de La Piccola Sartoria de La Bottega di marika sono fatti quasi esclusivamente con ritagli di stoffa riciclati provenienti da vestiti usati. Il mio suggerimento è quindi quello di armarvi di:

  • vecchi jeans per realizzare l’astuccio;
  • una qualsiasi stoffa leggera per la fodera interna;
  • vecchie T-shirt colorate per le applicazioni (vi suggerisco le T-shirt perchè non si sfilacciano e sono a costo zero rispetto al pannolenci e ai fogli in feltro);
  • Perline, filo da ricamo, tutto il necessario per cucire… e, naturalmente, Fantasia a gogo!!
  • n° 2 finti CD in plastica contenuti nelle campane dei Compact Disc per proteggerli, o fogli di acetato/pvc da recuperare dagli imballaggi degli alimenti o della biancheria intima, per creare l’anima interna e rigida dell’astuccio scuola a forma di cilindro;

Ecco il “finto CD” da cui ritagliare un cerchio dal diametro corrispondente alla grandezza con cui desiderate l’astuccio scuola

Procedimento:

Ritagliate due cerchi di jeans, due cerchi di fodera uguali e due “finti CD” leggermente più piccoli, questo per lasciare lo spazio alla cucitura. Cucite assieme (a mano o a macchina) il cerchio di jeans e fodera che formeranno una tasca dove infilerete il CD di plastica. Concludete la cucitura in modo che il CD sia chiuso all’interno e ripetete.

Per cucire assieme i due cerchi ho fatto un semplicissimo Sopraggito a mano, ma potete benissimo usare lo zig-zag della macchina da cucire stando attente a non cucire il CD !!

Preparate un rettangolo di jeans e uno uguale di fodera. La larghezza del rettangolo sarà data dalla lunghezza dell’astuccio finito (la misura di un pennarello + 5 cm + i centimetri per la cucitura). L’altezza del rettangolo dovrà essere uguale alla circonferenza dei cerchi che avete preparato precedentemente.

Procedete ora con la parte più divertente e fantasiosa: il disegno su carta dei soggetti che vorrete applicare e la scelta dei colori fra i vari ritagli di stoffa che magari tenete nel baule della nonna.

Il nome… un fiore, una lumachina, farfalle e Fantasia !!

Appoggiate i modelli di carta sulla stoffa puntandoli con degli spilli e disegnatene i contorni con del gesso o con una piccola saponetta (come nel mio caso). Ritagliate e disponete le applicazioni di stoffa, sempre con gli spilli, sul jeans. Ricordate di lasciare sui bordi lo spazio per le cuciture.

Applicate scritte e disegni per mezzo del punto festone (appena riesco farò un video e ve lo spiegherò meglio, per ora accontentatevi delle foto o fate una ricerca su You Tube).

Ci vorrà un po’ di pratica per cercare di fare tutti i punti uguali. Un segreto di mia mamma (a cui lo diceva mia nonna) è fare sempre dei punti piccoli, risultano più fini e ordinati.

Se siete molto abili con la macchina da cucire potete fare le applicazioni anche con quest’ultima.

Un’idea molto simpatica, che solitamente fa impazzire le bambine, è apporre all’astuccio un bel pon pon (qui il Tutorial) creato riducendo a striscioline sottili la stoffa di una T-shirt.

Anche voi vi siete lasciate prendere dalla Pon pon mania ?

Dopo aver applicato e ricamato il tutto secondo la vostra fantasia, procedete con la confezione vera e propria dell’astuccio scuola.

Sovrapponete il rettangolo di fodera sul rovescio del jeans in modo da nascondere il rovescio del ricamo, puntate con gli spilli e cucite la cerniera.

Infine attaccate (prima con gli spilli, poi imbastendo e infine cucendo) i due cerchi alle estremità del cilindro. Rovesciate il tutto ed il gioco è fatto !!

Se alcune cuciture non vi fossero riuscite drittissime, non vi preoccupate, correggete il tutto per mezzo del punto nascosto (per adesso cercatelo nel web, ma vi prometto che ve lo spiegherò, abbiate pazienza, sono ancora agli inizi con  il Blog). Infine stirate tutto per benino e cammuffate in questo modo gli eventuali errori. Come dice sempre mia mamma:

“Il ferro da stiro è il ruffiano della Sarta”.

Et voilà !!

Se, invece, preferisci che l’astuccio scuola personalizzato te lo realizzi io, contattami, e nel frattempo visita la mia Gallery dove potrai trovare tante altre idee regalo, tra cui le mie “Pochette d’Autore”

Dimenticavo, per fare delle scritte personalizzate su stoffa esiste anche il fantastico e semplicissimo punto a catenella, eccovi il video tutorial per realizzarlo (musica e montaggio di mio marito Gabriele Carena ):

E per non perderti altri tutorial creativi (spesso riciclosi), le ricette di una camperinga tuttofare, e i viaggi col marito musicista, iscriviti alla newsletter mensile. Da subito un regalino per te!!

Potrebbero interessarti anche…

Peluche dal disegno di un bambino9 Trucchi da sarta che (forse) non conosceviBorsetta per Bambina personalizzata

N
on è la ricchezza che manca nel mondo, 
ma la Condivisione…

Источник: https://marikazanetti.altervista.org/blog/astuccio-scuola-fai-da-te/

Gravidanza
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: